Cerca news
Valle d'Aosta

Cerca Azienda
Valle d'Aosta

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

15/01/2018   Compleanno in casa Stahlwille

Stahlwille festeggia i suoi primi 30 anni in Italia e lo fa mentre la casa madre tedesca ne compie 156 dalla sua fondazione. Sarà un anno ricco di iniziative, eventi e novità dedicate ai rivenditori e ai clienti di un'azienda sempre in fermento. "Stay tuned", come piace dire a Stahlwille.

12/01/2018   Trend fusioni 2018: Albrico entra in Bricolife

Dal 1° gennaio, Albrico è entrata a far parte del consorzio Bricolife. Albrico opera sul territorio campano, in particolare nel salernitano, con all’attivo 3 punti vendita di 1.200 mq ciascuno: Cava dei Tirreni, di Salerno, di Eboli. “Albrico - conferma Luca Benvenuti, responsabile sviluppo Bricolife – è un gruppo con una sua indentità e una sua storia. Aderendo al nostro consorzio, e sposando la filosofia Bricolife - basata sulla condivisione di esperienze tra imprenditori, per crescere insieme migliorando i risultati - siamo certi che Albrico potrà sviluppare ulteriormente le sue potezionalità di crescita”. 

10/01/2018   SiFerr 2018: OVER THE TOP

Mancano solo tre mesi al SiFerr, la Fiera Internazionale della Ferramenta, ed è già quasi overbooking per quanto riguarda gli spazi espositivi a disposizione delle aziende che vogliono partecipare. La Ma.Mu, organizzatrice dell’evento, sta considerando la possibilità di aggiungere un altro padiglione che possa ospitare non solo le aziende presenti l’anno scorso che hanno già da tempo confermato la loro presenza, ma anche le tantissime nuove realtà che non vogliono perdere l’occasione di essere presenti in quello che è diventata, senza ombra di dubbio, la manifestazione di riferimento per il settore della ferramenta, ma anche dell’edilizia, del giardinaggio e del comparto elettrico al centro-sud Italia. A breve sarà possibile per tutti gli espositori e visitatori registrarsi direttamente dal sito www.siferr.com per accreditarsi al SiFerr che si terrà il 14 e 15 aprile presso la Fiera d’Oltremare di Napoli. 

10/01/2018   Packaging per l'e-commerce: se ne parla a Milano

Il 15 Gennaio 2018, Netcomm, in collaborazione con Assolombarda e in particolare con la Filiera Largo Consumo, organizza una giornata di lavoro per approfondire e dibattere sui temi chiave della logistica e del packaging per l’e-commerce. 

La giornata prevede, tra le altre cose, interventi e dibattiti con esperti, la presentazione delle ricerche svolte da Netcomm con gli e-shopper e i merchant italiani, la presentazione della pubblicazione Netcomm «Libro bianco per lo sviluppo della logistica per l’e-commerce» e la presentazione del primo osservatorio Netcomm Ipack-Ima «Le evoluzioni tecnologiche del packaging per l’e-commerce». La giornata è organizzata in due sezioni: la mattina sarà dedicata prevalentemente alle tematiche inerenti alla logistica e alla delivery per l’e-commerce, il pomeriggio sarà dedicato prevalentemente alle tematiche inerenti al packaging.

09/01/2018   L'evento che non c'era!

Vianello Expo, 10 giugno 2018 - Camera di commercio di Chieti

Finalmente un evento dedicato alla filiera lunga della ferramenta approda nel cuore del versante Adriatico della Penisola.

A Chieti, nel modernissimo polo della Camera di commercio, la famiglia Vianello apre le porte a un appuntamento professionale (ma non solo) che vedrà protagonisti i dettaglianti di ferramenta di Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, ma anche Molise, Puglia, Basilicata e Calabria.

Il prossimo 10 giugno la catena del valore che fa capo a Vianello, storico riferimento nella distribuzione all'ingrosso in centro Italia, si incontrerà  per un evento dedicato agli affari, alla condivisione, all'informazione e alla formazione.

08/01/2018   Bricofer Italia e Gruppo Tec in partnership

Bricofer Italia  e Gruppo TEC annunciano l’accordo di partnership che sancisce l’ingresso nella rete Bricofer di 8 punti vendita a partire dal 1 gennaio 2018. La partnership aprirà una stagione di crescita condivisa mettendo a fattor comune competenza, professionalità e assistenza nell'acquisto di prodotti per il Fai da Te, Giardinaggio, Edilizia, Idraulica, Illuminazione, Ferramenta e Complementi d'arredo per far emergere al meglio il potenziale di fatturato dei punti vendita. Entusiaste le dichiarazioni delle rispettive sfere dirigenziali. Così Massimo Pulcinelli, Presidente del C.d.A. di Bricofer Italia, commenta l’operazione: “Siamo orgogliosi di poter crescere sul territorio, coerentemente con la nostra strategia di sviluppo, insieme ad un imprenditore come l’ Ing. Claudio Pangrazi, Amministratore del Gruppo TEC, che ha dimostrato negli anni competenza, visione commerciale e attenzione ai bisogni dei clienti. Oltre all’ingresso nella rete degli 8 punti vendita, questa partnership porterà nuove aperture e collaborazioni tra Bricofer e Gruppo TEC per lo sviluppo sul territorio di cui daremo notizie già dalle prossime settimane”.

04/01/2018   Detrazioni fiscali 2018 per il comparto caldo e verde

Sono state approvate nella legge di Bilancio 2018 detrazioni importanti per il nostro settore. Vediamo le più importanti nello specifico: la prima riguarda il ripristino a tutto il 2018 dell’Ecobonus al 65%per caldaie a condensazione di efficienza pari alla classe A abbinate a sistemi di termoregolazione evoluta e per generatori d’aria calda a condensazione. La seconda che avevamo anticipato qualche mese fa e che è stata effettivamente confermata riguarda il Bonus Verde, una nuova agevolazione consistente nella detrazione dell’Irpef nella misura pari al 36%delle spese sostenute per la sistemazione a verde di balconi, terrazzi, lastrici solari e giardini, privati o condominiali. Lo sconto fiscale è previsto per l’acquisto e messa a dimora di nuove piante e per le relative spese di manutenzione, per l’installazione di impianti di irrigazione e per la realizzazione di pozzi. Il limite di spesa ammesso è di 5.000 euro e la detrazione può arrivare ad un massimo di 1.800 euro, da ripartire in 10 rate annuali.

02/01/2018   UCCT riparte il 18 gennaio con nuovi corsi

Il 18 gennaio 2018 a Trento si terrà presso la sede di UCCT (Unioni Costruttori Chiusure Tecniche) una nuova sessione di corso di qualificazione installatori e manutentori di chiusure tagliafuoco, porte REI e porte in vie di esodo (UNI 11473 DM 10.03.98 e l. 4/2013). Il pomeriggio del 19 gennaio 2018, al termine del corso, UCCT offre la possibilità di iscriversi all'esame di certificazione ACCREDIA per manutentori di chiusure Tagliafuoco e porte in vie di esodo.

Per dettagli, moduli di iscrizione e costi potete scrivere a formazione@ucct.it

28/12/2017   BTicino parla con Amazon e Google

BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia e specialista delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio, ritorna al CES di Las Vegas, il principale evento internazionale dedicato all’elettronica di consumo, e al mondo dell’Internet of Things, che si terrą dal 9 al 12 gennaio 2018. In questa occasione verranno presentati il nuovo termostato Smarther che “parla” con Amazon Alexa e Google Home, il videocitofono Classe300x connesso alla serratura ENTR di Yale e alla telecamera di Samsung Techwin, oltre alla partnership con Samsung per la camera d’albergo.La manifestazione di Las Vegas terrą anche a battesimo il lancio ufficiale di “Works with Legrand, la piattaforma di interoperabilitą del programma Eliot. 

22/12/2017   Svelato l'identikit dell’e-Christmas Shopper italiano

Secondo la recentissima stima di Coldiretti almeno un terzo degli italiani ha detto addio alle vetrine dei centri commerciali per rivolgersi allo shopping online. Secondo la stessa stima, infatti, l’Italia è uno dei Paesi europei con il miglior trend di “mobile addicted” per lo shopping natalizio, con un numero sempre maggiore di persone che si affida al mobile per completare la lista dei regali da mettere sotto l’albero. A dirci come gli utenti si muovono nell’immenso mondo del web e delle app alla ricerca del regalo perfetto ci ha pensato un’analisi di Ogury – piattaforma di mobile data che fornisce la più completa visione del comportamento degli utenti mobile a livello globale - che tra novembre e dicembre 2017 ha preso in considerazione oltre 500 mila utenti mobile e i loro spostamenti sui siti e le app più popolari nei “classici” settori da regalo: tecnologia, elettrodomestici, moda, libri e cesti di leccornie. 

Ma chi sono gli italiani che comprano i regali di Natale da mobile? Quando si tratta di tecnologia gli uomini superano le donne, anche se di poco. Infatti, nei principali siti e app di questo settore la percentuale di utenti uomini si aggira intorno al 60-65% contro il 40%-35% di donne. Situazione che si ribalta con i siti di abbigliamento, dove la percentuale di utenti donne è del 75% o più, eccezione fatta per Zalando, dove la percentuale di uomini sale a circa 40%, pareggiando quasi i conti.

Sul piano geografico, invece, è la Lombardia la regione dove risiede il maggior numero di “mobile e-Christmas shopper”. La seguono in classifica il Lazio e la Campania, dove sembrano avere grande successo gli e-commerce di abbigliamento.

Valle d'Aosta

Valle d'Aosta: tasso di occupazione femminile cresciuto.

29/05/2014

Il tasso di occupazione femminile in Valle d'Aosta è cresciuto dello 0,5% nel periodo dal 2008 al 2013, passando dal 59,9% al 60,4%. La regione si piazza al secondo posto in Italia con tale valore, preceduta solamente dal Trentino Alto Adige. Il dato emerge dal rapporto annuale Istat 2014. In calo invece del 4,8% (dal 75,6% al 70,8%) il tasso di occupazione maschile, che pone la regione al settimo posto. Primato in Italia per la quota di famiglie in cui il solo occupato è di sesso femminile.

Leggi di pił

Valle d'Aosta presenta Bruxelles per Europa-Regioni.

26/05/2014

La Valle d'Aosta ha partecipato con un proprio stand alla ventiduesima edizione della Giornata Porte Aperte delle Istituzioni europee, che si è svolta il 17 maggio scorso, in occasione della Festa dell'Europa. Una presenza che è stata possibile grazie all'apporto organizzativo dell'Ufficio di Rappresentanza a Bruxelles. i cittadini hanno potuto visitare, durante l'evento, il Parlamento, il Consiglio e il Comitato delle Regioni, e rendersi in conto in prima persona delle peculiarità dell'Europa in vista dalle elezioni europee svoltesi ieri.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: istituzioni e imprenditori lavorano al rilancio.

23/05/2014

Sono partiti gli incontri tra istituzioni e imprese regionali in Valle d'Aosta, allo scopo di redigere il documento strategico sulla ricerca e l'innovazione da presentare alla Commissione europea per il periodo di programmazione 2014-2020. 'Smart specialisation strategy' sarà il testo in cui elencare gli indirizzi e le azioni di sistema che la Valle d'Aosta intende attuare per favorire il rilancio economico regionale, puntando sulla specializzazione e l'innovazione del sistema produttivo locale, attraverso strategie che valorizzino al massimo le sinergie tra i fondi comunitari, nazionali e regionali. Il documento, che rappresenta anche la base per gli investimenti attraverso fondi strutturali, è richiesto dalla Commissione Europea come condizione preliminare alla programmazione comunitaria 2014-2020.

Leggi di pił

La Regione Valle d'Aosta vuole la gestione dei lavori per l'aeroporto.

19/05/2014

I lavori per il completamento dell'aeroporto Corrado Gex di Saint-Christophe in Valle d'Aosta, gestiti da Avda (al 49% della Regione e al 51% di Air Vallee), sono fermi al 48% dal 2012. Per questo la Regione ha chiesto ufficialmente il passaggio di consegne, chiedendo il diretto controllo per il completamento dell'importante infrastruttura. Si mira ad un maggiore controllo sia dell'intervento, sia dei relativi flussi finanziari, oltre alla ripresa dei lavori in tempi brevissimi. L'Enac aveva definito la situazione di stallo ad un livello non più accettabile.

Leggi di pił

La Valle d'Aosta seconda per pagamenti della PA.

15/05/2014

I dati del Sole 24 Ore sul rispetto dei tempi di pagamento da parte degli enti pubblici confermano che la pubblica amministrazione della Valle d'Aosta continua ad essere considerata un "buon pagatore". In VdA il 5,9% degli enti salda le fatture con ritardi superiori ai 90 giorni. Dopo il Trentino Alto Adige, che si attesta al 2,5% , la Valle d'Aosta è quindi la seconda in Italia per efficienza in questa particolare classifica. Seconda posizione anche per quel che riguarda le fatture non pagate sullo stock scaduto a fine 2013: il 37,8% per la Valle d'Aosta, il 14,9% per il Trentino Alto Adige. Situazione invertita invece considerando solo l'ultimo trimestre 2013: rispettivamente 27% e 27,9%.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: Piano del Gran Paradiso.

12/05/2014

La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha dato il via libera per il Piano del Parco nazionale Gran Paradiso, che sarà uno strumento di sviluppo dell'area protetta, articolato su più documenti, tra i quali il Piano di gestione del Sito di Interesse Comunitario e la relazione di compatibilità ambientale. Il piano verrà ora depositato, per quaranta giorni, nelle sedi della Comunità montana Grand-Paradis e dei Comuni di Aymavilles, Cogne, Introd, Rhêmes-Notre-Dame; Rhêmes-Saint-Georges, Valsavarenche e Villeneuve. Entro i successivi quaranta giorni dal deposito si potranno presentare osservazioni scritte all'Ente Parco nazionale Gran Paradiso.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: rifugi senza barriere architettoniche.

08/05/2014

La Consulta ha dichiarato illegittima la normativa regionale che evitava ai rifugi non serviti da strade investimenti onerosi. L'attuazione dei diritti dei portatori di handicap, secondo i giudici, è di competenza statale. Di conseguenza, anche i locali sulle piste da sci e i rifugi alpini pur non essendo raggiungibili con strade per veicoli a motore dovranno essere accessibili ai disabili.

Leggi di pił

Festa dell'Europa anche in Valle d'Aosta.

05/05/2014

La Festa dell'Europa si celebrerà il 9 maggio nei 28 Paesi membri e la Valle d'Aosta vi aderisce con un ricco programma di eventi coordinati dal Centro Europe Direct Vallée d'Aoste. Il convegno 'La sfida delle europee: partiti politici, euroscetticismo e qualità della democrazia', seguito da un dibattito su giovani, Europa e lavoro, si terrà venerdì 9 maggio alle 17, nella sede dell'Università della Valle d'Aosta. Numerose le attività e i progetti presentati dalle comunità montane. Nelle giornate di lunedì 12 e martedì 13 maggio saranno organizzate due conferenze su tematiche sociali ed educative, con particolare riferimento ai nuovi obiettivi e indirizzi di 'Europa 2020'. Infine venerdì 15 maggio, il Centro Europe Direct sarà in piazza Chanoux per 'Impresa in azione', evento organizzato in collaborazione con Vallée d'Aoste Structure.

Leggi di pił

Maison&loisir in Valle d'Aosta.

30/04/2014

Saranno presenti oltre 200 espositori nella tensostruttura allestita nell'area autoporto di Pollein (Aosta) per l'edizione 2014 di Maison&loisir, il salone per vivere bene la casa, che apre oggi e durerà fino a domenica 4 maggio. Oltre all'aumento delle aziende presenti, quest'anno si rileva anche un maggiore spazio occupato rispetto alle precedenti edizioni, 7000 mq, mentre gli organizzatori puntano a superare la soglia dei 25mila visitatori. Tra le tante soluzioni e innovazioni proposte casa e non solo casa, ma anche energie rinnovabili e abitazioni ecocompatibili, trasporti con auto e mezzi basso consumo, arredamento da giardino e molto altro.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: piano garanzia Ue giovani.

24/04/2014

L'iniziativa europea della "Garanzia per i giovani" o "Youth Garantee" troverà presto la sua attuazione anche in Valle d'Aosta con l'attivazione di una serie di interventi finalizzati allo scopo. La convenzione del  Programma operativo nazionale per l'attuazione dell'iniziativa europea per l'occupazione dei giovani fra il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Autonoma Valle d'Aosta è stata infatti approvata dalla Giunta regionale. Con questo piano si intende assicurare un lavoro o una formazione professionale entro quattro mesi dalla fine degli studi e in Valle d'Aosta gli interessati sarebbero 2.549 giovani under 29 senza occupazione, di cui 1311 nella fascia di età tra i 16 ed i 24 anni.

Leggi di pił

Nuovo piano energetico ambientale per la Valle d'Aosta.

14/04/2014

Lo scorso 11 aprile la Giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato la proposta di Piano Energetico Ambientale Regionale (Pear) per il Consiglio regionale, che comporterà l'aggiornamento del Pear attualmente in vigore. Il quadro di interventi previsti nel piano conduce, nel lungo periodo, a uno sviluppo sostenibile del territorio regionale sia da un punto di vista energetico, sia ambientale mediante la riduzione del fabbisogno di energia e l'utilizzo di fonti rinnovabili. Il nuovo Pear definisce l'evoluzione del sistema energetico regionale fino al 2020 attraverso uno scenario che prevede azioni volte alla riduzione dei consumi.

Leggi di pił

Formare la professione di boscaiolo.

14/04/2014

Il progetto Informa, capitanato dalla Regione Piemonte, con la partecipazione di Val d'Aosta e Liguria, assieme all'Associazione istruttori forestali (AIFOR), è partito da gennaio 2013 e ha l'obiettivo di formare  dei professionisti nel campo forestale e dare informazioni sul settore, anche promuovendo la figura del boscaiolo. Nato nell'ambito  del programma di cooperazione transfrontaliero Alcotra fra Italia e Francia, si basa sull'analisi dei bisogni delle imprese nel settore forestale, per definire standard comuni e nuovi percorsi didattici, con scambi di personale docente e studenti, cantieri dimostrativi, video promozionali, fino alla realizzazione di un nuovo "manuale del boscaiolo" bilingue. Il progetto, che terminerà a dicembre 2014, ha un costo complessivo di oltre un milione di euro ed è cofinanziato dai fondi europei di sviluppo regionale, con oltre trecentomila euro dall'Italia (Regioni Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta e Associazione AIFOR).

Leggi di pił

Pil in calo in Valle d'Aosta, ma parte la crescita nel 2014.

11/04/2014

Secondo uno studio della Cgil il prodotto interno lordo della Valle d'Aosta è andato peggio rispetto al resto del Nord Ovest, infatti per il 2013 le stime prevedono per la Valle d’Aosta una diminuzione del Pil reale pari all’1,6%, di poco peggiore rispetto a quella della ripartizione Nord-Ovest che dovrebbe fermarsi infatti all’1,5%. Entrambe le percentuali sono comunque migliori di quella nazionale. L’economia regionale dovrebbe tornare alla crescita nel 2014 quando il sistema economico locale dovrebbe raggiungere l’1,0% contro l’1,1% stimato per la ripartizione Nord-Ovest e lo 0,8% previsto per l’Italia.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: bilancio preventivo Arer per il 2014.

07/04/2014

È stato approvato dal consiglio di amministrazione dell'Azienda Regionale per l'Edilizia residenziale (Arer) della Valle d'Aosta il bilancio preventivo per l'esercizio 2014 che prevede undici milioni e ottocentomila euro per l'equilibrio.  Quasi il 35% delle entrate è determinata dai trasferimenti in conto capitale, mentre, per quello che riguarda il comparto delle uscite, ci sono impegni di spesa di quasi 2,7 milioni di euro (22,6%) per la gestione corrente mentre per le spese in conto capitale e immobilizzazioni la previsione è di 4,146 milioni (35,1%).

Leggi di pił

Approvato piano sicurezza sul lavoro in Valle d'Aosta.

03/04/2014

Nella riunione del Comitato di coordinamento dello scorso 28 marzo al centro del dibattito c'era  l'aggiornamento del piano operativo per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Nell'occasione sono state approvate le proposte di potenziare la prevenzione e la vigilanza in diversi settori: l'edilizia anzitutto, ma anche l'agricoltura e la silvicoltura. Il Comitato ha poi approvato la programmazione di attività di prevenzione dal rischio di intossicazione derivante dall’uso di forni di cottura a gas nel settore della panificazione e la programmazione di attività di prevenzione dal rischio chimico sul territorio regionale.

Leggi di pił

Pag. 1 di 2 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra