Cerca news
Valle d'Aosta

Cerca Azienda
Valle d'Aosta

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

22/03/2019   Dfl ottiene il “Cribis Prime Company”

Il riconoscimento CRIBIS Prime Company è il massimo livello di valutazione dell’affidabilità commerciale di un’organizzazione ed è rilasciata solo ed esclusivamente ad aziende che mantengono costantemente un’elevata affidabilità economico-commerciale e sono virtuose nei pagamenti verso i fornitori.

"Tale attestato ci rende estremamente orgogliosi, non solo perché viene assegnato mediamente solo al 3% delle aziende italiane, ma soprattutto perché è frutto della professionalità di tutti i nostri dipendenti e collaboratori, che con il loro impegno e professionalità rendono la DFL sempre più un’azienda proiettata verso il futuro".

20/03/2019   Ottimi risultati per la raccolta fondi di Bricofer Italia a favore di “Trenta Ore per la Vita”

Bricofer Italia S.p.A. conferma, con un assegno di 40.000 euro raccolto grazie al prezioso contributo di clienti e dipendenti, il suo impegno sociale a sostegno del “Progetto Home” di Trenta Ore per la Vita. L’importo raccolto, è stato consegnato, presso la sede direzionale di Bricofer, il 13 marzo 2019 al socio-fondatore e testimonial dell’Associazione Lorella Cuccarini. Per dare il suo sostegno a questa nobile causa, Bricofer ha invitato i propri clienti a donare in cassa. Simbolo del contributo donato: una pallina di Natale solidale marchiata Bricofer. Bricofer, sempre attenta verso le tematiche sociali, rinnova con questa importante iniziativa solidale il proprio messaggio di solidarietà e ringraziano tutti i clienti che hanno accolto positivamente l’invito a donare, rendendo così possibile il conseguimento di questo ottimo risultato.

19/03/2019   BTicino Living Now e Legrand Keor Mod vincono l’iF Design Award 2019

BTicino e Legrand sono tra i vincitori dell’edizione 2019 dell’iF DESIGN AWARD. Living Now, la nuova linea civile che unisce il meglio della ricerca estetica alle più avanzate tecnologie smart, e gli UPS modulari Keor Mod di Legrand sono stati selezionati nella categoria Prodotto - Building Technology.

Living Now ha conquistato la giuria composta da 67 esperti indipendenti provenienti da tutto il mondo grazie alla sua capacità di trasformare un impianto elettrico tradizionale in un impianto smart. Realizzata da BTicino in collaborazione con Netatmo, società specializzata in soluzioni smart per la casa e recentemente acquisita dal gruppo Legrand, la nuova linea connessa consente di governare le principali funzionalità dell’impianto elettrico: luci, tapparelle, energia, in modo intelligente, anche da remoto. Le funzioni smart di Living Now sono gestibili con i comandi wireless, con uno smartphone, tramite l’App Home + Control, e con gli assistenti vocali di Amazon, Apple e Google. Living Now può essere inoltre installata con la soluzione domo- tica MyHOME_Up BTicino.

Grazie all’unione tra design e soluzioni tecniche all’avanguardia, anche l’UPS modulare Keor MOD di Legrand si è aggiudicato il premio nella categoria Building Technology. L’equilibrio coerente tra il forte impatto visivo, innovativo per un segmento di stretto ambito professionale, e gli elevati valori tecnologici, hanno colpito la giuria. Anche l’impiego di colori chiari e superfici riflettenti è stato indotto dall’osservazione che contribuiscono a limitare l’illuminazione ambientale e a ridurre i consumi in un’ottica green. Disegnati da Legrand Design in Francia e sviluppati, ingegnerizzati e prodotti da BTicino in Italia, gli UPS Keor Mod sono la soluzione ideale per le applicazioni critiche.

La competizione è stata intensa: quest’anno sono state presentate oltre 6.400 candidature provenienti da 50 paesi, nella speranza di ricevere il sigillo di qualità.

18/03/2019   Würth Locker: delivery h24

Da marzo Würth ha lanciato due grosse novità sulla sua rete di punti vendita, entrambe centrate sulla possibilità di ritirare i prodotti senza limiti di orario.

La prima riguarda l’apertura 24/7 del punto vendita di Mules (Bz). Grazie a un sistema di riconoscimento elettronico, il cliente può recarsi in negozio anche negli orari notturni e rifornirsi della merce di cui ha bisogno, in piena autonomia. A ciascun utente verrà consegnata una tessera nominativa, una sorta di badge che permetterà solo a chi ne è dotato l’accesso al negozio. Una volta entrato, il cliente potrà prelevare gli articoli dagli scaffali e recarsi presso la postazione installata ad hoc, dove scansionarli e ritirare la bolla. Il punto vendita h24 di Mules è solo il primo di una serie di negozi che verranno aperti e che funzioneranno con lo stesso principio di base. “Si tratta di una formula che integra perfettamente tecnologie innovative e commercio stazionario per soddisfare le nuove esigenze di acquisto dei nostri clienti e garantire loro merce sempre disponibile” afferma Harald Santer, responsabile commerciale e membro della direzione generale di Würth Italia.

La seconda novità riguarda il lancio dei Würth Locker, distributori automatici che permettono di ritirare la merce ordinata all’esterno del punto vendita, a qualsiasi ora, in qualsiasi giorno. Questa modalità di delivery nasce per rispondere alle esigenze d’acquisto di quei clienti che godono di minore flessibilità oraria e garantire un servizio di approvvigionamento efficiente, veloce e sicuro.

 

Il consumatore potrà effettuare l’ordine direttamente presso il punto vendita, telefonicamente o via e-mail. Non appena la merce acquistata verrà depositata all’interno del locker, riceverà un sms di conferma in tempo reale con un codice per l’autorizzazione al ritiro.

 

A questo punto, basterà recarsi presso il Würth Locker scelto e ritirare la merce dallo sportello in cui è stata depositata, utilizzando il codice ricevuto. Ogni Locker può essere aperto soltanto tramite il codice individuale, in modo da effettuare il ritiro in piena sicurezza.

 

I primi Würth Locker verranno installati presso 7 store del Trentino Alto-Adige, rispettivamente a Egna, Bolzano, Merano, Bressanone, Arco, Rovereto e Trento.

14/03/2019   Knauf a Made Expo 2019: la casa del domani sarà leggera!

La casa del futuro presentata a Made, nel cui contesto le tecnologie Knauf sono inserite, adotta una struttura leggera in acciaio, novità assoluta nel settore. Questo metodo costruttivo si basa sull’impiego di scheletri portanti con profili pressopiegati in acciaio, prodotti in stabilimento e assemblati in cantiere in tempi molto rapidi. Sulla struttura portante dell’edificio così realizzata si innestano poi le tecnologie Knauf per realizzare pareti esterne e interne con stratigrafie a secco in grado di garantire resistenza e isolamento termoacustico al modulo abitativo.

Le soluzioni che Knauf ha portato a Made Expo, all’avanguardia e capaci di offrire vantaggi di ogni tipo, sono già alla portata di chiunque perché fanno parte della nostra normale offerta.” Sottolinea Damiano Spagnuolo, Marketing & Product Manager Knauf Italia, che così conclude:. “Le soluzioni Knauf per l’edilizia leggera sono ideali per essere integrate in ogni tipo di edificio, offrendo soluzioni in grado di risolvere problemi come il consolidamento sismico o l’adeguamento a norma di edifici esistenti come la costruzione di nuovi. Tutto sempre in linea con i principi di sostenibilità ambientale e di utilizzo di materiali green che da sempre ispirano l’azione di Knauf”.

13/03/2019   Amazon aprirà una catena di supermercati

Amazon si prepara ad aprire una catena di supermercati negli Usa. A riferirlo è il Wall Street Journal, che cita fonti vicine al dossier. Il primo dovrebbe essere inaugurato a Los Angeles forse già entro la fine del 2019 per seguire con altre aperture all’inizio del prossimo anno. La nuova catena dovrebbe essere, comunque, distinta da questi e non è ancora chiaro se porterà il nome Amazon. San Fancisco, Seattle, Chicago, Washington e Philadelphia sono altre città in lizza. In una seconda fase, Amazon potrebbe anche metter nel mirino alcune catene regionali per espandere più rapidamente i suoi nuovi supermercati. Nel 2017 Amazon ha speso quasi 14 miliardi di dollari per acquistare la catena di supermercati "bio" Whole Foods, che si caratterizza per avere un'offerta di prodotti di fascia alta.

12/03/2019   Sonepar Italia acquisisce Elettroveneta

Sonepar Italia, azienda protagonista nella distribuzione di materiale elettrico in Italia e controllata dal gruppo multinazionale francese Sonepar, ha siglato l’accordo per l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Elettroveneta SpA. La ratifica del contratto sarà soggetta all’approvazione da parte dell’Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia.

Sonepar Italia è attiva sul territorio dal 1988, attualmente opera con una rete di 100 punti vendita e 1.500 collaboratori, il suo fatturato 2018 supera i 600 milioni di euro. Elettroveneta è stata fondata nel 1979 a Padova, ha chiuso il 2018 con un fatturato superiore ai 200 milioni di euro, conta 700 collaboratori nel Triveneto, in Emilia Romagna, nelle Marche, in Abruzzo e in Molise, dove opera con 49 punti vendita. In Abruzzo è presente tramite la controllata Ferri Com. A Padova opera con H2A, azienda attiva nella distribuzione idrotermosanitaria.

11/03/2019   Manodvisor: la live chat per i bricoleur

ManoMano.it, l'e-commerce europeo di fai da te e giardinaggio in Europa, lancia il nuovo servizio di esperti online “Manodvisor”. Un sistema di live chat dedicato a tutti gli utenti che vogliono un’esperienza di acquisto online sempre più completa e in linea con le loro esigenze e a tutti gli appassionati bricoleur che vogliono trasformare la loro passione in un lavoro a tempo pieno.

 L’ultimo studio condotto da Nexive sull’andamento dell’e-commerce nel mondo dimostra che l’acquisto online sta diventando una pratica sempre più diffusa in Italia: il 42% degli italiani dichiara di acquistare online una volta al mese, il 39% una volta a settimana. Tuttavia, secondo l’ultimo Total Retail di PWC, il consumatore preferisce fare acquisti in negozio e il 73% degli italiani sostiene che sia fondamentale avere un contatto diretto con assistenti alla vendita preparati sull’intera gamma prodotti.

Proprio per rispondere a queste crescenti esigenze, ManoMano ha attivato il servizio di Manodvisor, una live chat di esperti disponibile per i clienti tutti i giorni, 24 ore su 24. La presenza effettiva media, ad oggi, è dalle 8.00 alle 22.00 circa, con un obiettivo di ampliamento nel corso del 2019; le richieste fuori dalle fasce garantite vengono comunque coperte nel corso delle ore successive (entro 24 ore). Avviato in Italia a fine 2018, ad oggi il servizio conta quasi 100 esperti a livello europeo e prevede una crescita dei Manodvisor italiani del +100% entro la fine dell’anno. I Manodvisor rispondono, oltre che in chat e via e-mail, anche tramite telefonate dirette. Grazie a questo servizio, l’esperienza di acquisto online diventa più completa: i clienti che usufruiscono del servizio possono chiedere consigli e caratteristiche tecniche agli esperti del settore, che sono in grado di garantire all’utente un’esperienza d’acquisto personalizzata e un’assistenza a 360°.

08/03/2019   APERTE UFFICIALMENTE LE ISCRIZIONI AL CLAB 2019

A partire da oggi puoi registrarti on-line sul sito capaldolab.com per partecipare a CLAB, l’evento dell’anno organizzato dalla A.Capaldo S.p.A., che si terrà l’11 e 12 maggio presso la moderna struttura di Santorelli (AV). L’evento si preannuncia molto ricco: novità commerciali importanti, eventi, "new business & pleasure”. 

Registrati e partecipa gratuitamente!

07/03/2019   Nasce #myFerr, il contest fotografico di iFerr che premia la tua ferramenta

Sai che il tuo negozio non è solo un negozio? Il tuo punto vendita è la “casa” dentro cui si svolge una parte importante della tua vita, il luogo che ha visto realizzare i tuoi sogni, un vero riferimento per i tuoi clienti. Gli scaffali, gli oggetti, i mobili raccontano una quotidianità fatta di storie semplici ma straordinarie.

Con il concorso fotografico #myFerr ti invitiamo a raccontare l’unicità della tua ferramenta. Immortala un dettaglio, la vetrina, i volti delle persone che lavorano con te, un momento particolare: cogli l’anima del negozio.

Ecco come partecipare:

Ogni partecipante potrà prendere parte al contest con un massimo di 3 immagini: le fotografie possono essere scattate anche con lo smartphone purché abbiano una buona risoluzione e devono essere accompagnate da una breve descrizione. I file devono pervenire via mail all’indirizzo: redazione@iferr.com. Sui social si possono condividere le foto su Instagram e Facebook inserendo il tag @iferronline e con l’hashtag #myFerr. Ogni mese pubblicheremo le immagini sia sulla rivista sia sui nostri social.

Che cosa si vince:

Le fotografie verranno esposte in una mostra allestita in occasione del SiFerr 2020 a Napoli. Inoltre, una giuria di esperti valuterà i migliori scatti dal punto di vista dell’originalità, dello storytelling e della composizione fotografica e ai vincitori verranno assegnati ricchi premi.

Valle d'Aosta

Valle d'Aosta: tasso di occupazione femminile cresciuto.

29/05/2014

Il tasso di occupazione femminile in Valle d'Aosta è cresciuto dello 0,5% nel periodo dal 2008 al 2013, passando dal 59,9% al 60,4%. La regione si piazza al secondo posto in Italia con tale valore, preceduta solamente dal Trentino Alto Adige. Il dato emerge dal rapporto annuale Istat 2014. In calo invece del 4,8% (dal 75,6% al 70,8%) il tasso di occupazione maschile, che pone la regione al settimo posto. Primato in Italia per la quota di famiglie in cui il solo occupato è di sesso femminile.

Leggi di più

Valle d'Aosta presenta Bruxelles per Europa-Regioni.

26/05/2014

La Valle d'Aosta ha partecipato con un proprio stand alla ventiduesima edizione della Giornata Porte Aperte delle Istituzioni europee, che si è svolta il 17 maggio scorso, in occasione della Festa dell'Europa. Una presenza che è stata possibile grazie all'apporto organizzativo dell'Ufficio di Rappresentanza a Bruxelles. i cittadini hanno potuto visitare, durante l'evento, il Parlamento, il Consiglio e il Comitato delle Regioni, e rendersi in conto in prima persona delle peculiarità dell'Europa in vista dalle elezioni europee svoltesi ieri.

Leggi di più

Valle d'Aosta: istituzioni e imprenditori lavorano al rilancio.

23/05/2014

Sono partiti gli incontri tra istituzioni e imprese regionali in Valle d'Aosta, allo scopo di redigere il documento strategico sulla ricerca e l'innovazione da presentare alla Commissione europea per il periodo di programmazione 2014-2020. 'Smart specialisation strategy' sarà il testo in cui elencare gli indirizzi e le azioni di sistema che la Valle d'Aosta intende attuare per favorire il rilancio economico regionale, puntando sulla specializzazione e l'innovazione del sistema produttivo locale, attraverso strategie che valorizzino al massimo le sinergie tra i fondi comunitari, nazionali e regionali. Il documento, che rappresenta anche la base per gli investimenti attraverso fondi strutturali, è richiesto dalla Commissione Europea come condizione preliminare alla programmazione comunitaria 2014-2020.

Leggi di più

La Regione Valle d'Aosta vuole la gestione dei lavori per l'aeroporto.

19/05/2014

I lavori per il completamento dell'aeroporto Corrado Gex di Saint-Christophe in Valle d'Aosta, gestiti da Avda (al 49% della Regione e al 51% di Air Vallee), sono fermi al 48% dal 2012. Per questo la Regione ha chiesto ufficialmente il passaggio di consegne, chiedendo il diretto controllo per il completamento dell'importante infrastruttura. Si mira ad un maggiore controllo sia dell'intervento, sia dei relativi flussi finanziari, oltre alla ripresa dei lavori in tempi brevissimi. L'Enac aveva definito la situazione di stallo ad un livello non più accettabile.

Leggi di più

La Valle d'Aosta seconda per pagamenti della PA.

15/05/2014

I dati del Sole 24 Ore sul rispetto dei tempi di pagamento da parte degli enti pubblici confermano che la pubblica amministrazione della Valle d'Aosta continua ad essere considerata un "buon pagatore". In VdA il 5,9% degli enti salda le fatture con ritardi superiori ai 90 giorni. Dopo il Trentino Alto Adige, che si attesta al 2,5% , la Valle d'Aosta è quindi la seconda in Italia per efficienza in questa particolare classifica. Seconda posizione anche per quel che riguarda le fatture non pagate sullo stock scaduto a fine 2013: il 37,8% per la Valle d'Aosta, il 14,9% per il Trentino Alto Adige. Situazione invertita invece considerando solo l'ultimo trimestre 2013: rispettivamente 27% e 27,9%.

Leggi di più

Valle d'Aosta: Piano del Gran Paradiso.

12/05/2014

La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha dato il via libera per il Piano del Parco nazionale Gran Paradiso, che sarà uno strumento di sviluppo dell'area protetta, articolato su più documenti, tra i quali il Piano di gestione del Sito di Interesse Comunitario e la relazione di compatibilità ambientale. Il piano verrà ora depositato, per quaranta giorni, nelle sedi della Comunità montana Grand-Paradis e dei Comuni di Aymavilles, Cogne, Introd, Rhêmes-Notre-Dame; Rhêmes-Saint-Georges, Valsavarenche e Villeneuve. Entro i successivi quaranta giorni dal deposito si potranno presentare osservazioni scritte all'Ente Parco nazionale Gran Paradiso.

Leggi di più

Valle d'Aosta: rifugi senza barriere architettoniche.

08/05/2014

La Consulta ha dichiarato illegittima la normativa regionale che evitava ai rifugi non serviti da strade investimenti onerosi. L'attuazione dei diritti dei portatori di handicap, secondo i giudici, è di competenza statale. Di conseguenza, anche i locali sulle piste da sci e i rifugi alpini pur non essendo raggiungibili con strade per veicoli a motore dovranno essere accessibili ai disabili.

Leggi di più

Festa dell'Europa anche in Valle d'Aosta.

05/05/2014

La Festa dell'Europa si celebrerà il 9 maggio nei 28 Paesi membri e la Valle d'Aosta vi aderisce con un ricco programma di eventi coordinati dal Centro Europe Direct Vallée d'Aoste. Il convegno 'La sfida delle europee: partiti politici, euroscetticismo e qualità della democrazia', seguito da un dibattito su giovani, Europa e lavoro, si terrà venerdì 9 maggio alle 17, nella sede dell'Università della Valle d'Aosta. Numerose le attività e i progetti presentati dalle comunità montane. Nelle giornate di lunedì 12 e martedì 13 maggio saranno organizzate due conferenze su tematiche sociali ed educative, con particolare riferimento ai nuovi obiettivi e indirizzi di 'Europa 2020'. Infine venerdì 15 maggio, il Centro Europe Direct sarà in piazza Chanoux per 'Impresa in azione', evento organizzato in collaborazione con Vallée d'Aoste Structure.

Leggi di più

Maison&loisir in Valle d'Aosta.

30/04/2014

Saranno presenti oltre 200 espositori nella tensostruttura allestita nell'area autoporto di Pollein (Aosta) per l'edizione 2014 di Maison&loisir, il salone per vivere bene la casa, che apre oggi e durerà fino a domenica 4 maggio. Oltre all'aumento delle aziende presenti, quest'anno si rileva anche un maggiore spazio occupato rispetto alle precedenti edizioni, 7000 mq, mentre gli organizzatori puntano a superare la soglia dei 25mila visitatori. Tra le tante soluzioni e innovazioni proposte casa e non solo casa, ma anche energie rinnovabili e abitazioni ecocompatibili, trasporti con auto e mezzi basso consumo, arredamento da giardino e molto altro.

Leggi di più

Valle d'Aosta: piano garanzia Ue giovani.

24/04/2014

L'iniziativa europea della "Garanzia per i giovani" o "Youth Garantee" troverà presto la sua attuazione anche in Valle d'Aosta con l'attivazione di una serie di interventi finalizzati allo scopo. La convenzione del  Programma operativo nazionale per l'attuazione dell'iniziativa europea per l'occupazione dei giovani fra il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Autonoma Valle d'Aosta è stata infatti approvata dalla Giunta regionale. Con questo piano si intende assicurare un lavoro o una formazione professionale entro quattro mesi dalla fine degli studi e in Valle d'Aosta gli interessati sarebbero 2.549 giovani under 29 senza occupazione, di cui 1311 nella fascia di età tra i 16 ed i 24 anni.

Leggi di più

Nuovo piano energetico ambientale per la Valle d'Aosta.

14/04/2014

Lo scorso 11 aprile la Giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato la proposta di Piano Energetico Ambientale Regionale (Pear) per il Consiglio regionale, che comporterà l'aggiornamento del Pear attualmente in vigore. Il quadro di interventi previsti nel piano conduce, nel lungo periodo, a uno sviluppo sostenibile del territorio regionale sia da un punto di vista energetico, sia ambientale mediante la riduzione del fabbisogno di energia e l'utilizzo di fonti rinnovabili. Il nuovo Pear definisce l'evoluzione del sistema energetico regionale fino al 2020 attraverso uno scenario che prevede azioni volte alla riduzione dei consumi.

Leggi di più

Formare la professione di boscaiolo.

14/04/2014

Il progetto Informa, capitanato dalla Regione Piemonte, con la partecipazione di Val d'Aosta e Liguria, assieme all'Associazione istruttori forestali (AIFOR), è partito da gennaio 2013 e ha l'obiettivo di formare  dei professionisti nel campo forestale e dare informazioni sul settore, anche promuovendo la figura del boscaiolo. Nato nell'ambito  del programma di cooperazione transfrontaliero Alcotra fra Italia e Francia, si basa sull'analisi dei bisogni delle imprese nel settore forestale, per definire standard comuni e nuovi percorsi didattici, con scambi di personale docente e studenti, cantieri dimostrativi, video promozionali, fino alla realizzazione di un nuovo "manuale del boscaiolo" bilingue. Il progetto, che terminerà a dicembre 2014, ha un costo complessivo di oltre un milione di euro ed è cofinanziato dai fondi europei di sviluppo regionale, con oltre trecentomila euro dall'Italia (Regioni Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta e Associazione AIFOR).

Leggi di più

Pil in calo in Valle d'Aosta, ma parte la crescita nel 2014.

11/04/2014

Secondo uno studio della Cgil il prodotto interno lordo della Valle d'Aosta è andato peggio rispetto al resto del Nord Ovest, infatti per il 2013 le stime prevedono per la Valle d’Aosta una diminuzione del Pil reale pari all’1,6%, di poco peggiore rispetto a quella della ripartizione Nord-Ovest che dovrebbe fermarsi infatti all’1,5%. Entrambe le percentuali sono comunque migliori di quella nazionale. L’economia regionale dovrebbe tornare alla crescita nel 2014 quando il sistema economico locale dovrebbe raggiungere l’1,0% contro l’1,1% stimato per la ripartizione Nord-Ovest e lo 0,8% previsto per l’Italia.

Leggi di più

Valle d'Aosta: bilancio preventivo Arer per il 2014.

07/04/2014

È stato approvato dal consiglio di amministrazione dell'Azienda Regionale per l'Edilizia residenziale (Arer) della Valle d'Aosta il bilancio preventivo per l'esercizio 2014 che prevede undici milioni e ottocentomila euro per l'equilibrio.  Quasi il 35% delle entrate è determinata dai trasferimenti in conto capitale, mentre, per quello che riguarda il comparto delle uscite, ci sono impegni di spesa di quasi 2,7 milioni di euro (22,6%) per la gestione corrente mentre per le spese in conto capitale e immobilizzazioni la previsione è di 4,146 milioni (35,1%).

Leggi di più

Approvato piano sicurezza sul lavoro in Valle d'Aosta.

03/04/2014

Nella riunione del Comitato di coordinamento dello scorso 28 marzo al centro del dibattito c'era  l'aggiornamento del piano operativo per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Nell'occasione sono state approvate le proposte di potenziare la prevenzione e la vigilanza in diversi settori: l'edilizia anzitutto, ma anche l'agricoltura e la silvicoltura. Il Comitato ha poi approvato la programmazione di attività di prevenzione dal rischio di intossicazione derivante dall’uso di forni di cottura a gas nel settore della panificazione e la programmazione di attività di prevenzione dal rischio chimico sul territorio regionale.

Leggi di più

Pag. 1 di 2 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa Più
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
ISTANBUL HARDWARE FAIR

ISTANBUL HARDWARE FAIR

Dal 14 al 17 marzo 2019

Istanbul Expo Center - Atatürk Airport against 34197 Yesiköy

Turchia

MECSPE

MECSPE

Dal 28 al 30 marzo 2019

Fiera di Parma - Viale delle Esposizioni 393A

Parma

LES JOURNÉES DE COLLECTIONS DU JARDIN

LES JOURNÉES DE COLLECTIONS DU JARDIN

Dal 2 al 4 aprile

Parc Chanot - 114 Rond-Point du Prado Marsiglia

Francia

 
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra