Cerca news
Piemonte

Cerca Azienda
Piemonte

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

23/10/2020   Bricofer entra nel mercato dei retailer multi categoria

Il marchio storico italiano del fai da te arricchisce l’esperienza dei clienti trasformando il punto vendita Self, in prossimità del centro di Perugia, nel primo negozio Bricofer multi – categoria per rendere sempre più performante l’esperienza di acquisto e rispondere agli stravolgimenti del periodo in termini di: aspettative, assistenza e convenienza. Il nuovo store disporrà di una varietà assortimentale unica, figlia di una nuova strategia di ‘category-management’ incentrata sulla complementarietà e sulle promozioni cross-category.
Pensato per essere un riferimento anche per le famiglie, Bricofer Perugia, offrirà in un’unica soluzione tutti i prodotti che avrebbero richiesto successive shop expedition. Ai tradizionali settori Do it Yourself si affiancheranno, infatti, il settore personale care, detergenza per la casa; Pet; Elettrodomestici (da incasso e libero posizionamento) e alimentare: vere novità del nuovo corso intrapreso. Numerose le prestigiose marche in gamma per tutti i settori. Interessante anche la nuova logica degli shop in shop prevista non solo per i nuovi marchi Blake (settore elettrodomestici) e Pet Love (settore articoli per animali), ma anche per il mondo casa con il marchio Dhomus.

22/10/2020   Le aziende del settore incentivano il superbonus per i lavori di edilizia

La riqualificazione energetica, anche in chiave smart, degli edifici vede aprirsi una nuova era grazie al superbonus, un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio (DL 34/2010 19 convertito in legge il 17 luglio 2020) che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 (fino al 20 giugno 2022 per edifici IACP).  

I soggetti che possono accedere al superbonus sono: persone fisiche, istituti autonomi case popolari (IACP), cooperative di abitazione a proprietà indivisa, onlus e associazioni di volontariato, associazioni e società sportive dilettantistiche. 

La maxi detrazione fiscale è prevista per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di antisismica, di impianti fotovoltaici e di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici in edifici unifamiliari, condomìni, unità immobiliari indipendenti, prima e seconda casa. 

BTicino è una delle prime aziende a proporsi come un interlocutore  per la fornitura di sistemi di Home & Building Automation ai fini della realizzazione degli interventi previsti dal superbonus, sia per il supporto tecnico su grandi progetti di riqualificazione, che come riferimento diretto al servizio delle esigenze dei progettisti. 

Tra gli interventi “trainati”, ovvero quelli già previsti dagli ecobonus (50% e 65%) da abbinare obbligatoriamente ad almeno un intervento “trainante” (fermo restando il salto di almeno due classi), si possono citare: la sostituzione infissi, l’efficientamento energetico, il rifacimento facciate, gli impianti fotovoltaici, i sistemi di accumulo, la messa in stato di sicurezza, le stazioni di ricarica per auto elettriche, ma anche la domotica e sistemi di smart Home & Building Automation (che già beneficia del 65% di ecobonus), in cui è possibile includere un’ampia gamma di prodotti BTicino. 

Per approfondimenti consultare il seguente link: https://professionisti.bticino.it/superbonus-110/ 

21/10/2020   Covid-19 stravolge il Forum Retail 2020

Forum Retail ha dovuto rinunciare all'evento fisico annuale, dopo mesi in cui comunicava l'importanza per tutto il settore di rincontrarsi. IKN Italy ha dovuto cambiare i piani e aprire le porte ad un evento completamente in live streaming. Le date sono confermate: appuntamento il 28 e 29 ottobre on line con un'agenda digitale che prevede la possibilità di creare matching con i prospect e meeting con un semplice click. 

Per iscriversi all’evento:  https://www.forumretail.com/iscrizione/

 

21/10/2020   Appello del mondo dei congressi: il DPCM uccide il settore e brucia 36 miliardi di Pil

Il DPCM del 18 ottobre mette in profonda crisi il settore dei congressi e degli eventi. Con la decisione di sospendere i congressi rischia la chiusura un settore che genera un indotto di 64,7 miliardi di euro con un impatto diretto sul Pil di 36,2 miliardi di euro/anno (l’Italia rappresenta la sesta nazione al mondo per impatto economico generato dal settore degli eventi e dei congressi) e che impiega 569 mila addetti. Un settore trainante del turismo, che assicura l’occupazione alberghiera anche in bassa stagione, riveste un peso importantissimo per le città d’arte attualmente in crisi e promuove all’estero l’immagine dell’Italia, coinvolgendo tutta la filiera (alberghi, centri congressi, agenzie organizzatrici, aziende di trasporti, società di catering e di servizi tecnici) e l’intera destinazione (ristoranti, taxi, musei, shopping, etc.) Congressi e convegni sono volano di produttività e formazione e sono uno strumento decisivo per espandere le esportazioni delle imprese italiane.

È fondamentale sottolineare che il settore dei congressi e degli eventi è estremamente professionalizzato e sicuro: i centri congressi, gli alberghi e tutta la filiera connessa all’organizzazione dei congressi hanno investito in sistemi di sanificazione, si sono dotati e applicano protocolli di sicurezza ancora più rigidi di quelli stabiliti nelle “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative” approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome. Prevedere poi che in una location sia possibile svolgere attività di spettacolo, fieristica, o una manifestazione sportiva in presenza di pubblico ma non un’attività “convegnistica” appare incomprensibile e certamente discriminatorio nei confronti dei soli organizzatori congressuali e di eventi. La chiusura dei congressi mette in definitivo lockdown un settore che oggi ha già cancellato più della metà degli eventi previsti per il 2020 e che, privato della possibilità di programmazione, non ha nessuna possibilità di lavorare anche nel 2021. Un congresso, un convegno o qualsiasi altra tipologia di evento pubblico o privato richiede mesi se non anni di programmazione.

I firmatari: ADMEI - Association of Destination Management Executives International, Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Alleanza Cooperative Italiane, Associazione Internazionale Interpreti di Conferenza in Italia, Associazione Nazionale Banqueting e Catering, Assoturismo, Club degli Eventi e della Live Communication, Confturismo - Confcommercio, Convention Bureau Italia, Federalberghi, Federcongressi&eventi, Federturismo, Fiavet, ICCA Italian Committe, MPI- Meeting Professionals Internationals Italia Chapter e SITE – Society for Incentive Travel Excellence - Italy Chapter

19/10/2020   GS1 Italy ha raccolto le caratteristiche del pallet “perfetto”

L’allestimento delle unità di carico, infatti, se non effettuato correttamente, può generare inefficienze nella logistica, in particolare quando i prodotti arrivano presso i magazzini della GDO (Ce.Di.), che sono sempre più automatizzati e hanno, anche per questo, regole molto stringenti riguardo alle caratteristiche fisiche e identificative delle merci in arrivo.

GS1 Italy ha raccolto le caratteristiche del pallet “perfetto” nel documento “Ottimizza la consegna ai magazzini”, realizzato in ambito ECR con le aziende e messo a disposizione di tutta la business community.

Con l’obiettivo di facilitare il lavoro di produttori, distributori, operatori logistici e trasportatori, il paper spiega come ottimizzare le unità di carico, con un focus dettagliato sui requisiti di accettazione dei pallet nei magazzini tradizionali e in quelli con sistemi automatizzati o robotizzati. 

In particolare, in questo documento GS1 Italy illustra i requisiti del pallet “perfetto” in modo semplice e con l’ausilio di un sistema a semaforo che evidenzia a colpo d’occhio il grado di accettabilità delle diverse pratiche adottate dagli operatori della filiera. 

Per approfondimenti, il documento “Ottimizza la consegna ai magazzini” è disponibile gratuitamente sul sito di GS1 Italy.

16/10/2020   Ma-Fra sponsor di Targa Florio 2020

Ma-Fra è presente come sponsor a Targa Florio, l'evento storico che parte oggi e si conclude domenica 18 ottobre. Quest’anno si partirà sulla strada delle saline, in direzione di Trapani, poi la tappa a Marsala, presso le note Cantine Florio dove viene prodotto l’iconico vino che prende il nome dal paese, quindi un passaggio a Campobello di Mazara, culla della regolarità storica, che ha dato i natali a top driver come Moceri e Passanante, da qui il percorso di rientro verso Palermo.

15/10/2020   3M: la fiducia nella scienza sale all'89%

Questo è quanto emerge dalla ricerca annuale di 3M State of Science Index. L'indagine di quest'anno mostra non solo che l'immagine della scienza è in ascesa, ma anche che le soluzioni sostenibili rimangono cruciali, che le barriere in ambito STEM e le disuguaglianze di genere e razza devono essere rimosse, e che le persone si aspettano che le partnership pubblico-privato risolvano i problemi chepiù hanno a cuore. 

L'immagine in evoluzione della scienza è un tema chiave che emerge dai risultati dello State of Science Index, uno studio indipendente commissionato da 3M per tracciare le attitudini nei confronti della scienza. L'ultima edizione dell'indagine è stata condotta in undici paesi nel corso dei mesi di luglio e agosto del 2020, circa sei mesi dopo lo scoppio della pandemia globale. COVID-19 ha aumentato la sensibilità e l’apprezzamento delle persone nei confronti di ciò che la scienza può fare.

 

14/10/2020   Nuovo Dpcm: conferma il via libera alle fiere

Il nuovo Dpcm emanato dal Governo il 13 ottobre ha riconfermato la possibilità di orgnizzare fiere in tutta Italia osservando ovviamente il protocollo. Ecco alcune indicazioni in merito ai dispositivi di sicurezza che potete trovare nell'allegato 9 del Dpcm.

  • Il numero massimo dei partecipanti all’evento dovrà essere valutato dagli organizzatori in base alla capienza degli spazi individuati, per poter ridurre l’affollamento e assicurare il distanziamento interpersonale.
  • Riorganizzare gli spazi, per garantire l’accesso in modo ordinato, al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti, ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale. Detto aspetto afferisce alla responsabilità individuale. Se possibile organizzare percorsi separati per l’entrata e per l’uscita.
  • Predisporre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione, comprensibile anche per i clienti di altra nazionalità, sia mediante l’ausilio di apposita segnaletica e cartellonistica e/o sistemi audio-video, sia ricorrendo a eventuale personale addetto, incaricato di monitorare e promuovere il rispetto delle misure di prevenzione facendo anche riferimento al senso di responsabilità del visitatore stesso.
  • Promuovere l’utilizzo di tecnologie digitali al fine di automatizzare i processi organizzativi e partecipativi (es. sistema di prenotazione, pagamento tickets, compilazione di modulistica, stampa di sistemi di riconoscimento, sistema di registrazione degli ingressi, effettuazione di test valutativi e di gradimento, consegna attestati di partecipazione) al fine di evitare prevedibili assembramenti, e nel rispetto della privacy mantenere un registro delle presenze per una durata di 14 giorni. La postazione dedicata alla segreteria e accoglienza, laddove non già dotata di barriere fisiche (es. schermi), dovrà essere eventualmente adeguata. Consentire l’accesso solo agli utenti correttamente registrati.
  • Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
  • Nei guardaroba, gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti in appositi sacchetti porta abiti.
  • È necessario rendere disponibili prodotti per l’igiene delle mani per gli utenti e per il personale in più punti delle aree (es. biglietteria, sale, aule, servizi igienici, etc.), e promuoverne l’utilizzo frequente. 

13/10/2020   Nell’anno del lockdown crescono gli acquisti di prodotto (+31%) ma calano fortemente i servizi (-47%)

La pandemia e il conseguente lockdown hanno creato uno dei cambiamenti più profondi e radicali del Retail degli ultimi dieci anni. Le disposizioni governative, la trasformazione di alcune abitudini di consumo e il potenziamento dei progetti eCommerce da parte di numerosi  attori del settore generano effetti visibili sui numeri del mercato italiano: a fronte della crescita più rilevante di sempre degli acquisti online di prodotto (+5,5 miliardi di euro in 12 mesi), i servizi dimezzano il loro valore (-47%) a causa della crisi che ha colpito, in primis, il settore di Turismo e trasporti.

Questo lo scenario presentato dall’Osservatorio eCommerce B2c, giunto alla ventunesima edizione, durante il convegno promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm intitolato “eCommerce B2c:la chiave per ripartire”.*

 

12/10/2020   Bologna Fiere e Alibaba insieme per il business del settore

L’accordo combina le opportunità commerciali offerte dalle manifestazioni fieristiche (tradizionali e digitali) alle potenzialità proprie del canale e-commerce, arricchendo ulteriormente i servizi dedicati agli espositori delle manifestazioni BolognaFiere. Nello specifico, gli utenti avranno infatti un accesso privilegiato alla prestigiosa vetrina internazionale di commercio online B2B Alibaba.com, dove presenteranno i propri prodotti e potranno raggiungere e stringere relazioni con i 26 milioni di buyers attivi sul marketplace in oltre 190 paesi – incrementando notevolmente le potenzialità di esposizione, sviluppo e conversione, oltre a ottimizzare i costi altrimenti necessari per raggiungere un bacino tanto ampio. 

In sinergia, BolognaFiere e Alibaba.com promuoveranno quindi un concetto di business evoluto rispetto alle fiere digitali, dando vita ad un’azione commerciale che amplierà il perimetro temporale degli eventi fieristici oltre le giornate di manifestazione, allo scopo di potenziare contatti immediati fra gli operatori sulla piattaforma Alibaba.com, che potranno poi concretizzarsi “di persona” nelle manifestazioni fieristiche di BolognaFiere. 

Piemonte

Cei: appuntamento a Torino 8 ottobre

07/09/2015

Giunti alla quattordicesima edizione, i Convegni di formazione gratuita CEI rappresentano un tradizionale appuntamento con gli sviluppi della normativa elettrotecnica, elettronica e delle telecomunicazioni. Il nono appuntamento del 2015, dopo la pausa estiva, sarà ospitato nella città di Torino, presso l’Unione Industriale Torino, il giorno 8 ottobre 2015. www.ceiweb.it/it/

Leggi di più

Le prestazioni e l’efficienza negli impianti elettrici

28/07/2015

Il 17 settembre a Torino il Cei Comitato Elettrotecnico Italiano, in collaborazione con ABB, ha organizzato un seminario sulle prestazioni e efficienza degli impianti elettrici dall’industria al residenziale da Decreto Legislativo 4.7.14 n. 102. L’incontro sarà presso l’Environmental Park Auditorium Kyoto a partire dalle ore 14.00. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione, compilando la scheda online dal sito del CEI www.ceiweb.it alla voce “Eventi” > “Seminari e altri Convegni”, entro il 16/09/2015.

Leggi di più

La Grill Academy Weber anche a Torino

12/03/2015

Cresce in Italia la voglia di grigliare e Weber-Stephen riferimento per il barbecue propone un fitto calendario di attività dimostrative in 150 punti vendita selezionati e attività informative-formative nei complessivi 850. Inoltre come abbiamo già raccontato sta aprendo 16 shop in shop su tutto il territorio nazionale. Ma non solo, per aiutare i griller neofiti così come i già esperti ad apprendere la cultura del barbecue sotto la guida di chef qualificati, Weber sta diffondendo la Grill Academy. Dopo Vicenza e Milano, è ora la volta di Torino con la inaugurazione del 13 marzo prossimo presso il Peraga Garden Center di Mercenasco. www.grillacademy.it e www.weberstephen.it

Leggi di più

Restauro funivia Mottarone, 4mln.

27/05/2014

La funivia Stresa-Mottarone, che fa da collegamento tra il lago Maggiore e la montagna nelle Alpi Pennine, verrà restaurata, con una spesa di quattro milioni di euro. Lo scorso 22 maggio è stato firmato l'accordo di programma, a Stresa, dal presidente della Regione Piemonte e dal sindaco. Un milione e 750 mila euro saranno versati dalla Regione, mentre il Comune si farà carico di contribuire con un milione in 17 anni, finanziato con le tasse di soggiorno. Il restante importo sarà corrisposto dalla società di gestione della funivia.

Leggi di più

In Piemonte 69 interventi contro rischio idrogeologico.

26/05/2014

L'accordo di programma per la mitigazione del rischio idrogeologico sottoscritto tra la Regione Piemonte ed il ministero dell'Ambiente nell'ottobre del 2010 prevede la realizzazione di 217 interventi per un totale di circa 65 milioni di euro, ripartiti nelle diverse province piemontesi. Per il momento si è dato il via a 69 interventi, per i quali è stimato un impegno finanziario di circa 22 mln di euro. Sono interventi attesi da tempo nel territorio, lavori di messa in sicurezza dal rischio  frane ed idraulico, fortemente richiesti anche dai comuni.

Leggi di più

Piemonte: imprese fanno proposte alla futura nuova giunta.

19/05/2014

Confindustria e Rete imprese Italia, a nome del mondo imprenditoriale piemontese, mettono nero su bianco quello che chiederanno alla nuova giunta che uscirà dal prossimo voto regionale. Si tratta di imprese di dimensioni e settori diversi, ma con l'idea comune che sia il settore industriale il motore trainante del Piemonte, anche e maggiormente nel futuro. E i 2,7 miliardi di fondi europei gestiti dalla Regione devono essere utilizzati per rilanciarla soprattutto perché l’ente - indebitato - non avrà altre risorse. Tra le varie proposte avanzate: l'istituzione di un unico assessorato regionale allo sviluppo economico con delega a ricerca, innovazione, internazionalizzazione, energia; lo sviluppo delle infrastrutture utili; il microcredito regionale per le pmi; la semplificazione burocratica.

Leggi di più

Aumento del 6% dei passeggeri all'aeroporto di Torino.

14/05/2014

Dopo la decrescita dello scorso anno, l'aeroporto di Torino Caselle pare attraversare una fase positiva, ha sostenuto l'ad della Sagat, la società che gestisce lo scalo torinese, in occasione della presentazione del nuovo volo per Zurigo effettuato da Etihad Regional. Sono infatti aumentati del 6% i passeggeri in transito nell'aeroporto dall'inizio dell'anno rispetto allo stesso periodo dell'anno passato.

Leggi di più

Nuovi clienti? Usa i social network

12/05/2014

Come utilizzare i social network per trovare clienti è il tema del workshop che si terrà venerdì 23 maggio dalle ore 9.30 alle ore 12.30 a Torino in Via Millio 26, Sala E. Carbotta CNA. L’evento gratuito è organizzato da CasArtigiani Piemonte, CNA Torino, in collaborazione con PIWeb e Banca Sella. Il workshop si pone l’obiettivo di evidenziare come sia possibile per le aziende artigiane, tramite una buona strategia di Social Media Marketing, ottenere ottimi risultati in termini di visibilità e acquisizione di nuova clientela. Per informazioni e iscrizioni:  tel. 011 3917121,  mail info@piwebesolutions.com o clicca su www.piwebesolutions.com/come-utilizzare-i-social-network-per-trovare-clienti/

Leggi di più

Piemonte: 630 le imprese multinazionali presenti in regione.

12/05/2014

Observer, l'osservatorio della Camera di commercio di Torino con la collaborazione di Unioncamere Piemonte, giunto ormai alla sua quarta edizione, rileva la presenza in regione di 630 multinazionali. Sono soprattutto americane e francesi le aziende straniere che hanno una base in Piemonte, e impiegano 95.500 addetti. Operano per il 53% dei casi nel settore manifatturiero, in particolare nell'automotive.

Leggi di più

In aprile Fiat +4,1%.

05/05/2014

Il segno positivo per il marchio Fiat registrato nei mesi di febbraio e marzo si è confermato ad aprile. Fiat ha incrementato le vendite del 4,1%, migliorando di 0,5 punti percentuali la quota, attestata al 22,4%. La vettura più venduta del mercato si conferma Panda, con il 37,5% di quota nel segmento di riferimento (A). Anche la 500 va bene, raggiungendo il 22,7% nello stesso segmento. Molto positivo l'andamento della 500L, che fa registrare una quota del 60,4% nel suo segmento, che continua a dominare. Si assiste poi ad un vero boom di vendite per Jeep (+58,8%). 

Leggi di più

Laboratori territoriali in Piemonte.

05/05/2014

Inizierà lunedì 12 maggio la seconda edizione dei laboratori territoriali di CSR Piemonte, con una serie di incontri dedicati alla collaborazione tra imprese riguardo all'efficienza energetica. Il progetto, che punta sulla responsabilità sociale d'impresa, è promosso dalla  Camera di Commercio di Asti e coordinato da Unioncamere Piemonte in collaborazione con la Regione. La partecipazione è gratuita, il modulo di adesione è scaricabile dal sito www.at.camcom.gov.it. Le adesioni devono pervenire entro giovedì 8 maggio all’Ufficio Informazione e Sviluppo Economico della Camera di Commercio.

Leggi di più

Imminente lo scorporo tra Fiat e Alfa Romeo.

29/04/2014

Il piano di FCA sarà presentato il prossimo 6 maggio. Alcune indiscrezioni però parlano già di scorporo tra Fiat e Alfa Romeo, allo scopo di rilanciare il marchio del Biscione, puntando in particolare sul mercato americano e con sei modelli premium. Nel frattempo le voci spingono il titolo in Borsa. La fonte principale dei rumors è la rivista specializzata Automotive News, che dà per certa la conferma per martedì prossimo del nuovo status di società indipendente per l'Alfa Romeo, che diventerebbe una società stand-alone. L'obiettivo sarebbe quindi dare una dignità autonoma all'Alfa Romeo, alla maniera di Maserati e Ferrari, con tanto di pubblicazione di risultati finanziari in solitaria

Leggi di più

In crescita il mercato dell'auto.

22/04/2014

Secondo i dati emessi da Acea, l'associazione dei costruttori europei, il mercato europeo dell'automobile sarebbe in crescita nel mese di marzo del 10,6%. Sarebbe quindi il settimo mese consecutivo con segno positivo: le immatricolazioni sono 1.449.148. Nel trimestre l'incremento è stato dell'8,4%. Fca (Fiat Chrysler Automobiles) ha registrato a marzo oltre 84mila vetture, il 4,2% in più rispetto all'anno scorso, con una quota del 5,7%, in calo dello 0,3% rispetto al 2013. Panda e 500 sono le city car più vendute.

Leggi di più

Piemonte in testa per fondi Ue energia pulita.

16/04/2014

Ammonta a 265 milioni di euro la cifra che il Piemonte ha destinato all'energia pulita, diventando la Regione Italiana che ha destinato la quota maggiore di finanziamenti europei per la realizzazione di progetti in tema di efficienza energetica e produzione di energia da fonti rinnovabili. Con 50 milioni di euro per quasi 200 progetti, Torino è il Comune che in ambito regionale ha ricevuto i finanziamenti pubblici maggiori, secondo i dati del Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica del Ministero dello sviluppo economico.

Leggi di più

1° Technology Day al Politecnico di Torino.

14/04/2014

Si è svolto lo scorso 9 aprile a Torino il primo Technology Day del progetto TARGET (Tecnologia e Ricerca generano Trasferimento). Il progetto per la promozione e la valorizzazione dell’innovazione ha l’obiettivo fondamentale di stimolare la relazione tra ricerca e imprese e diffondere la tecnologia sviluppata nell’università pubblica, favorendone il trasferimento e, ove ci siano le condizioni, la trasformazione in nuova imprenditorialità. Ideato e gestito in collaborazione dal Politecnico di Torino, dall’Unione Industriale di Torino attraverso il MESAP e dall’I3P Incubatore del Politecnico, in concreto TARGET intende rendere disponibili alle imprese, a partire dalle PMI, tecnologie e competenze fortemente innovative presenti all’interno del Politecnico ed in particolare nei Laboratori LIM (Laboratorio Interdipartimentale di Meccatronica) e CHILAB (Laboratorio Materiali e Microsistemi). Durante l'evento si è discusso di: sistemi di attuazione di potenza, dispositivi e sensori per il monitoraggio ambientale e agroalimentare, sensoristica e controllo per la robotica.

Leggi di più

Pag. 1 di 3 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa Più
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
Fastener Fair Italy

Fastener Fair Italy

Dall'11 al 12 novembre 2020

Fastener Fair Italy

Fiera Milano City - Milano

Italia

Homi

Homi

Dal 22 al 25 gennaio 2021

Homi

Fiera Milano - Rho

Italia

Eima

Eima

Dal 3 al 7 febbraio 2021

Eima

Bologna Fiere - Bologna

Italia

 
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra