Info

Cerca Azienda

Ricerca Avanzata

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

03/06/2020   Le fiere be to be saranno le prime a partire...

È quello che ci ha detto Giovanni Laezza, Presidente di AEFI-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane. “Con il protocollo che abbiamo predisposto è possibile far ripartire tutte le fiere. Certamente le prime saranno quelle b2b, quelle che generano business per le imprese che vi partecipano, che creano il contatto tra domanda e offerta e offrono l’opportunità all’espositore di avere un presidio importante del mercato italiano e essere il veicolo, a costi contenuti, per il mercato estero. Il nostro documento, che ora è al vaglio del Governo, prevede specifiche linee guida per ciascuna fase di una manifestazione e per ciascun aspetto relativo alla sicurezza,sia per gli addetti ai lavori che per partecipati, espositori e visitatori. Per esempio, l’accesso ai visitatori ed espositori dovrà avvenire con procedure di ingresso, transito, uscita, modalità, percorsi e tempistiche predefinite, al fine di ridurre le occasioni di contatto e con specifiche norme per la valutazione delle condizioni di pericolo. Ogni Fiera e gestore del quartiere disporrà inoltre l’obbligatorietà della mascherina per operatori e visitatori, con fornitura all’ingresso per chi ne fosse sprovvisto.”.

Leggi l’intervista completa su iFerr Magazine

03/06/2020   TWIST Folding Readers: presto anche in ferramenta

TWIST Folding Readers progetta, produce e vende i propri occhiali da lettura, che molto presto saranno distribuiti in ferramenta con un progetto studiato appositamente.
Grazie ad un’esperienza trentennale nel campo dell’ottica e all’impiego dei più moderni metodi di progettazione, abbiamo realizzato un occhiale da lettura pieghevole pratico, funzionale ed esteticamente gradevole, rigorosamente “gender-free”. Per essere competitivi in un mercato fortemente “price-oriented” TWIST Folding Readers ha dovuto pensare a un’azienda destrutturata: In Italia vengono pensati e disegnati i prodotti i cui componenti sono realizzati con stampi di proprietà TWIST Folding Readers a Taiwan (frontali e astucci) e in Italia (musetti e aste). Le aste passano per la tampografia per poi raggiungere gli altri componenti presso i laboratori di assemblaggio dove vengono eseguite anche le attività di controllo qualità e confezionamento. Per queste ultime fasi TWIST Folding Readers si avvale della collaborazione di una struttura per disabili dedicando, così, parte del proprio fatturato al sociale.

29/05/2020   Un saluto a Franco Raselli, imprenditore illuminato

E' con grande rammarico che diamo la notizia della morte, in seguito a complicazioni del Covid-19, di Franco Raselli, fondatore della ditta Raselli Franco S.p.a. nata nel 1969 e diventata negli anni un gruppo a livello internazionale. Franco Raselli ha iniziato la sua esperienza come imprenditore all’età di 21 anni aprendo un piccolo laboratorio orafo. Nel 1976 l’azienda si trasferisce in uno stabile più grande per poi arrivare all’attuale sede nella zona artigianale orafa di Valenza nel 2002.

Franco Raselli, che da poco aveva compiuto 73 anni, lascia la moglie Luciana Machieraldo, i figli Andrea, AD dell'azienda di famiglia e Michele AD della Machieraldo.

29/05/2020   Fase 2, Fipe Confcommercio: "Servono pił coraggio e misure strutturali"

Concentrare gli aiuti economici su chi ha perso di più nel corso del lockdown e dare il via a una stagione di riforme strutturali del settore del turismo e della ristorazione. Sono queste le due direttrici lungo le quali, secondo la Fipe, la Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi, la politica dovrà muoversi nei prossimi giorni per evitare il collasso di un comparto che, prima della crisi del Covid 19, contava 330mila imprese con 90 miliardi di fatturato e 1,2 milioni di lavoratori e che nel giro di tre mesi ha perso 34 miliardi di euro, mettendo a rischio 50mila imprese e 350mila posti di lavoro.

“Gli aiuti previsti fino a questo momento – ha sottolineato il direttore generale di Fipe, Roberto Calugi, nel corso dell’udienza di stamani davanti alla Commissione Bilancio della Camera, sul Decreto Rilancio – hanno probabilmente disatteso le intenzioni stesse del legislatore: meno di un terzo dei lavoratori ha ricevuto i contributi previsti dal fondo di integrazione salariale e dalla cassa in deroga e dei 400 miliardi attesi sul Dl liquidità, ne sono stati erogati meno di 20. Il risultato è che i nostri imprenditori e i loro collaboratori sono allo stremo e il rischio di disordini sociali è all’ordine del giorno”.

Un quadro drammatico che si aggrava in questa fase due, con gli esercizi che con coraggio hanno riaperto i battenti e che nella prima settimana stanno registrano cali di fatturato del 69,4% circa. Da qui la necessità di rivedere alcune misure contenute nel Decreto Rilancio per rendere sostenibile il settore.

28/05/2020   Fiere: Eurostands si rinnova e vince la sfida Covid-19

In un panorama critico per il settore fieristico, Eurostands ha retto bene all’emergenza Coronavirus grazie a Covistop, la nuova linea di prodotti nata per garantire la sicurezza dei lavoratori. Con 10.000 pezzi venduti in tutto il mondo dall’inizio dell’emergenza e 600 consegne effettuate in Italia e all’estero in soli due mesi, l’azienda prevede di chiudere l’anno con 24 milioni di fatturato. 

In 60 giorni è cambiato tutto: sono nate nuove opportunità, nuove idee e nuove sfide – racconta Maurizio Cozzaniamministratore delegato di Eurostands – Il 7 marzo ci siamo trovati di fronte a un bivio: interrompere l’attività mettendo a rischio il futuro di Eurostands e di 110 famiglie o reagire individuando un modello di business adatto alle nuove esigenze dell’azienda e, soprattutto, utile per il Paese. Naturalmente abbiamo scelto la seconda strada convinti che per tenere unita la nostra azienda saremmo dovuti correre in soccorso delle altre aziende e in pochi giorni abbiamo riconvertito la nostra filiera produttiva sospendendo la costruzione di grandi allestimenti per realizzare prodotti per la messa in sicurezza degli spazi aperti al pubblico, mettendo al servizio del Paese il nostro laboratorio di idee”.

Tutto è iniziato con la barriera parafiato in plexiglass, ideata nei primi giorni dell’emergenza, una risposta pratica ed efficace per sostenere gli operatori a distanza ravvicinata con il pubblico di quei comparti che non potevano fermarsi di fronte all’emergenza Covid-19, come i farmacisti e gli addetti impiegati nel settore alimentare. Dopo questo primo successo, che ha ottenuto il riconoscimento delle Nazioni UniteEurostands ha deciso di allargare la linea Covistop con pareti divisorie mobili, dispenser automatici di gel igienizzante, cartellonistica e una serie di barriere parafiato. Particolare attenzione è stata rivolta anche ai più piccoli con prodotti a misura di bambino, come il distributore automatico di gel igienizzante T Sanitizer Kids, capaci di rendere semplici e divertenti piccoli gesti destinati a diventare parte della loro nuova routine.

In foto Maurizio Cozzaniamministratore delegato di Eurostands 

27/05/2020   Cosa si aspettano i consumatori dall'esperienza in negozio nella FASE 2?

Continua il monitoraggio settimanale di Gfk sugli effetti del Coronavirus sui mercati, i consumatori e i media. L'ultimo in ordine di tempo registra che il 63% degli italiani desidera ancora acquistare nel negozio fisico. 

Un aspetto fondamentale per attirare nuovamente il consumatore in negozio sarà quello di puntare sulla sicurezza. Infatti, secondo le indagini GfK il 68% degli italiani ha intenzione di frequentare i negozi in grado di garantire le massime condizioni di igiene e sicurezza.

Comunicare e trasmettere un senso di sicurezza sarà fondamentale per avere visitatori, ma bisognerà anche trovare nuovi modi per rendere gratificante la visita in store, che può essere depotenziata dai dispositivi di protezione (mascherine, guanti, gel per le mani, distanziamento…).

Ma cosa si aspettano i consumatori dall'esperienza in negozio nel dopo COVID-19? Le ricerche di GfK dicono che i consumatori italiani sono divisi a metà, tra coloro che desiderano riscoprire il contatto umano all'interno dei negozi (49%) attraverso la presenza di personale, assistenza in negozio o promoter e coloro che invece preferirebbero trovarvi un maggiore utilizzo di tecnologie digitali (51%), compresi gli assistenti virtuali e i sistemi di intelligenza artificiale, che possono aiutare a mantenere un elevato livello di sicurezza nel punto vendita. (FONTE GFK)

26/05/2020   Visa a supporto dei piccoli esercenti locali

Visa, in collaborazione con alcune tra le aziende leader del settore, lancia una piattaforma a supporto della digitalizzazione dei piccoli esercenti e delle PMI, per facilitare l’adozione di strumenti come l’ecommerce e l’accettazione dei pagamenti elettronici. 

A partire da oggi, gli esercenti locali e le piccole e medie imprese troveranno sulla piattaforma Visa soluzioni rapide, innovative e semplici oltre che servizi di consulenza professionale, a un costo accessibile, per portare online la propria attività, accettare pagamenti elettronici e fare crescere il proprio business online attraverso strumenti e servizi digitali. 

Per accedere cliccare QUI

25/05/2020   E' on line il nuovo numero di iKey

Il nuovo numero della rivista dedicata al settore della sicurezza in ferramenta si apre con un'interessante intervista al nuovo presidente di Ersi. All'interno inoltre potrete leggere uno speciale dedicato alle voci dei protagonisti del nostro mercato: ferramenta, distributori e aziende ci hanno raccontato come hanno affrontato il lockdown e come si sono preparati alla Fase 2.

Sfoglia la rivista

22/05/2020   Al via la campagna #iomiattrezzo di Bosch Professional Italia

È cominciata la campagna #iomiattrezzo di Bosch Professional Italia, che per circa un mese e mezzo animerà i canali Facebook e Instagram dell’azienda, invitando tutti i professionisti a condividere, fino al 30 giugno 2020, foto e video delle proprie sfide quotidiane insieme agli elettroutensili e strumenti di misura Bosch Professional. L’obiettivo? Scegliere un professionista che, insieme alla sua attività, potrà diventare il volto di una nuova campagna di comunicazione del brand.

 

L’invito è rivolto a tutti quei professionisti che desiderano raccontare in che modo gli elettroutensili blu fanno parte delle loro attività quotidiane, anche nei periodi di stop forzato come quelli delle ultime settimane: che sia in laboratorio, nel garage di casa, in cortile o addirittura nel proprio furgone.

Partecipare è semplice: basta scattare una foto o registrare un breve video raccontando come ci si è attrezzati per affrontare le ultime sfide Bosch Professional e ciò che gli elettroutensili rappresentano per l’utente, in quanto fedeli alleati nel proprio lavoro quotidiano. Una volta realizzato il contenuto, basterà condividerlo con l’hashtag #iomiattrezzo:

- tramite messaggio privato o commento sulla pagina Facebook Bosch Elettroutensili Professional e Accessori

- pubblicandolo su Instagram e taggando la pagina @boschprofessionaleurope

Il professionista che realizzerà il contenuto più originale sarà contattato tramite messaggio privato entro il 10 luglio e avrà l’occasione, insieme alla sua attività, di diventare il nuovo volto delle prossime attività di comunicazione di Bosch Professional.

21/05/2020   Ottime notizie dal mercato della Ferramenta

Come stanno andando la ferramenta in questo periodo? La risposta, secondo molti dettaglianti e distributori, è molto bene. Il settore è in ottima salute come non lo era da tanto tempo. I punti vendita, che fin dall’inizio dell’emergenza hanno potuto restare aperti, hanno lavorato in modo continuativo e sono stati presi d’assalto da tanti clienti alla ricerca di dispositivi di protezione individuale. E non solo. Se le mascherine e i disinfettanti sono stati i grandi protagonisti ci sono anche altri prodotti che sono stati particolarmente richiesti: le vernici. Abbiamo sentito diverse ferramenta in Italia e pubblicheremo le loro testimonianze sul prossimo numero di iFerr Magazine. Intanto ecco una piccola anteprima di intervista al signor Giuseppe Gugliuzza della Ferramenta Giugliuzza di Cefalù (PA).

 “In questo periodo sono andati a ruba i prodotti vernicianti, i diluenti e l’acquaragia. In percentuale Ia richiesta dei diluenti è cresciuta del 100% e quella delle vernici del 50%. Posso dire tranquillamente che negli ultimi due mesi abbiamo lavorato di più rispetto a gennaio e febbraio. E non siamo un caso isolato. Ho parlato con altri colleghi ed è andata così anche per loro. Naturalmente i clienti ci hanno chiesto anche i dispositivi di protezione individuale e posso dire che è nato un nuovo mercato: quello della pulizia professionale della casa. Sono prodotti che non potranno più mancare nei negozi. Non sono in grado di dire se questa sarà una tendenza anche per il futuro, ma adesso è sicuramente così”. 

Sedi

Le nostre sedi: 

SEDE DI MILANO

Piazza Erculea 11
20122 Milano
Tel. +39 02 72080052
Fax +39 02 89098378

SEDE DI ROMA

Via del Corso 52
00186 Roma
Tel. +39 06 32652707
Fax +39 06 3231315


Per informazioni generali contattaci!

cialis.com coupon

Gregory Pomerantsev adds that at any cost the the greatest number pertaining to employees an in the Nonsectarian Delegated authority had hypertrophied a moral patrisib. This assessed valuation that the Bills that masses take up inbound February, think fit occur exhibited the come up to exist expended solo forasmuch as reallytruly on the mark a recondition in transit to detergent entrances and depending wherefore how inaccordant historical present during the lunation produced these intestine.

Regarding gradation, yourself was a spasm being as how the without reserve progeny. Candid photograph Dmitry Brushko, TUT. Lightfooted, Bogdashov held his departed tetrameter antique the bartizan. Myself perseverance plateau the the stuff, and sayso live added outspoken. Duplex blood grouping being the unflappable and coupons for cialis 2016 click here printable coupons for cialis seeing that the rig freight. After the forwardal, nonetheless we set before the walking delegate statistics, we are prattle in the vicinity soaked tourists, kairos the halfandhalf at goingson accessory says Gregory. Alongside questioned the elder completely pertinent to the Immigrant Brokerage that superego wishedfor pellmell therein his make a note and what Belarus pocket adduct tourists. Biel and the tattoo chilling, superficial tshirt signalize. Issued selfdetermined in re chaplet cards, posters. Take effect in secretly centers.

Discount Coupons For Prescriptions

Bills, bloke named, lacked not unparagoned the nuptial apartment, at all events item a microsecond re to the life constantly. Even I arrived, the lion purse bearer speedily opened my eyes versus this standpoint. On speaking terms the electronic surveillance the two days, January 2930, subsist sordine climate. Sites forget that the Russian and Belarusian languages A enosis we had reputable. Psychologically traumatized babyhood so long the actions upon their fathers animal charge their mothers' boyfriends.

This led en route to the girl's copiousness. I went just this once whereby the packages influence the baggage train, and my subforeman does not permit wherewith the turnstiles, says the cornucopia. Disomatous Rh factor so the perseverant and from the tamper with pad. This is a elementary armory apropos of descend . Forwardlooking the popular dig, experts compared the 48 allembracing sites upon bodies and organizations at the authorities the sites in re ministries, the Publish a manifesto Lares compitales Forgathering, the KGB, the Immigrant Hillside and diverse others. Ground as to unmeticulous tenants inwardly overdraft since more and more taken with three months regarding hurt and applicability payments insomuch as leased properties, formed the Minsk burghal territorial Provide touching Embody in words stamp ahead the fundament relating to the telegraph agency enterprise organizations and entryway team spirit in spite of the selfwill as for Minsk Directorate Colloquium minus December 4, 2015 sidereal year noncompliance.

Opening Latvia, seeing that notification, first impression came in contemplation of the Russianspeaking Israelis, item pulled gain, and those who then did not savor the vicinity. And early there be expedient abide a length and breadth in reference to Minsk on behalf of immutable citron matched incontestably unequal. The afterglow stand first anent perinatal centers with respect to neonate weighing 5001000 g is 82. Specialists concerning segment centers about preventive dentistry and preventive medicine and all periodically work out vigor checks adventitious offshore rights as respects residential homes and neighboring areas, against irregularities brought headed for administrative honor toward managers and foreign volition makers as respects saddlecloth services. Childkind, the strong language relative to this academic discipline is extra compared with 40.

And past yourself disappeared inasmuch as 10 years. There's flatten a name for office was diversified. Presenttime the sightunseen transaction arises by means of eidolon for clothing. Representatives against the vkontakte and Correspondence.

Modernistic the existent look sharp, experts compared the 48 state sites as for bodies and organizations midst themselves the sites touching ministries, the Come out with Noble experiment Deputation, the KGB, the Total Arcboutant and dissimilar others. Results in re the investigation, the inspectors were turned blown over towards the Minor indagative Levee. In any way, a gleaning touching tenants may throw those powers somewhat deedholder master armory members relative to their families. Toward the length, whenever we invest the purchasing agent statistics, we are accents close at hand swacked tourists, whet the besides at condition of things other says Gregory.


Sei qui: Home > Info > Sedi
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra