Cerca news
Friuli Venezia Giulia

Cerca Azienda
Friuli Venezia Giulia

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

13/12/2018   Matteo Sbarufatti pronto per il futuro!

Ci è voluto carattere e coraggio per lasciare un'azienda nota e importante come la Fratelli Vitale e rimettersi in gioco, Matteo Sbarufatti ha rilasciato un'intervista ad iFerr Magazine in cui spiega la sua scelta e soprattutto le sue aspettative per il futuro. 

"A me piacerebbe sfruttare tutto il know-how che ho acquisito in questi anni nel settore, perché ho tanto da dare a questo mercato, in termini di professionalità, conoscenzee tanta passione. È per me un settore sfidante, sia dal punto di vista del produttore, del grossista e della grande distribuzione. Considero questi tre sistemi distributivi come potenziali per la mia carriera professionale, perché hanno tutti le proprie specificità da cogliere e sviluppare. L’importante è avere la possibilità di esprimere le mie potenzialità in progetti seri e lungimiranti, con una visione strategica ovviamente condivisa con la proprietà. Sono molto motivato e amo lavorare, vorrei quindi mettermi a disposizione di una realtà riconosciuta sul mercato, che si ponga obiettivi importanti e che abbia voglia di investire realmente nel proprio business futuro, sia dalpunt0 di vista umano, sia tecnologico. Oggi più che mai, il grossista ha la possibilità di giocare un ruolo fondamentale in questa difficile partita. Ma in alcuni casi deve cambiare mentalità e visione strategica. Per fare questo, a volte c’è bisogno di affidarsi a figure nuove, a manager che abbiano avuto altre esperienze, esterni alla tradizionale gestione familiare, che sappiano trovare nuovi spunti e nuove idee di business". matteo_sbarufatti@libero.it

Il resto dell'intervista sarà possibile leggerla sul numero 60 di iFerr Magazine disponibile da gennaio.

12/12/2018   Prodotti fai da te a noleggio

Secondo il recente rapporto Global Consumer Insights Survey 2018, diffuso in questi giorni dalla società di consulenza PricewaterhouseCoopers (per cui sono state intervistate oltre 22.000 persone di 27 Paesi, di cui 1.017 in Italia), cresce la percentuale di italiani interessati a noleggiare attrezzi e prodotti di fai da te. Ben il 29 per cento degli intervistati si dichiara disponibile, 2 punti percentuali in più rispetto alla media dell’Europa occidentale e 5 punti sopra la media mondiale. In generale il 79% dei nostri connazionali si dice disposto alla condivisione di prodotti appartenenti a molteplici categorie. Per esempio, il 48% rinuncerebbe ad acquistare l’automobile, il 40% l’equipaggiamento da sport, il 19% le borse di design (19%) e il 16% i gioielli.

11/12/2018   Il fai da te francese cambia nome

Unibal, l’associazione dei produttori francesi di prodotti per il bricolage, giardinaggio e manutenzione della casa, nata nel 1978 e che conta circa 250 associati, ha cambiato nome ed è diventata Inoha. Un cambiamento che la dice lunga su un mercato che sta cambiando e che deve necessariamente aprirsi ad altre tematiche, INOHA, con il sottotitolo "Les industriels du Nouvel Habitat" è una “nuova identità  per raccogliere nuove sfide” con una visione a 360°.

10/12/2018   Fulvio Giabardo: da Self Italia ad Art Plast

Dopo 33 anni in grande distribuzione, nel gruppo Bricofer, Fulvio Giabardo ha deciso di passare dall'altra parte della barricata e ricoprire il ruolo di Direttore Commerciale in Art Plast, azienda produttrice specializzata in articoli in plastica, dove avrà il compito di sviluppare la rete commerciale per la gdo.

06/12/2018   La nuova lavasciuga di Kärcher: pulisce utilizzando solo acqua pulita

La nuova lavasciuga pavimenti senza fili e con funzione autopulente consente di dire addio a mocio, straccio e spazzolone. I rulli rotanti sono bagnati costantemente con acqua pulita mentre lo sporco raccolto finisce in un serbatoio separato. Grazie a questo sistema i pavimenti risulteranno più puliti fino al 20%* rispetto all'utilizzo ai metodi tradizionali di pulizia dei pavimenti. Il nuovo design slim consente alla FC 3 di arrivare facilmente sotto i mobili e di essere riposta ovunque, senza occupare troppo spazio; il giunto girevole permette poi di pulire senza il minimo sforzo, arrivando fino agli angoli più inaccessibili.

06/12/2018   Strategie di marketing: lo storytelling di MCZ

MCZ, uno dei più autorevoli brand del settore stufe e caminetti, ha lanciato il progetto “Fuoco Dentro”, che racconta, attraverso video, racconti e fotografie, la relazione speciale che le persone sviluppano con il fuoco. “Un camino o una stufa in casa non rendono soltanto la casa più accogliente e più bella”, spiega Andrea Brosolo, Direttore Marketing di MCZ Group. “La presenza di una fiamma ha un’influenza potente sulle persone, valorizza il loro fuoco dentro, la loro energia interiore e le loro passioni. È esattamente questo che vogliamo raccontare”. La comunicazione ad alto valore emozionale non è nuova per MCZ. Nel 2017 l’azienda ha lanciato con successo un film in videopoesia per presentare le sue novità di prodotto. Oggi, con il progetto “Fuoco Dentro”, il percorso prosegue dando la parola a persone vere, per le quali il fuoco è un compagno d’avventura e di vita, quotidianamente acceso per regalare da un lato efficienza e calore, dall’altro bellezza e design. “Fuoco Dentro” è partito il 22 ottobre con i primi tre racconti, diffusi via radio, web, social network e presentati nel sito web dell’azienda attraverso video, suggestive gallery fotografiche e interviste scritte.

05/12/2018   Bosch intervista i professionisti europei sulla sicurezza

Indagare il rapporto di professionisti e artigiani con le misure di sicurezza e tutela della salute sul lavoro: è stato l’obiettivo di una ricerca commissionata da Bosch Professional, che ha coinvolto 952 professionisti in 8 Paesi europei (Germania, Spagna, Italia, Svezia, Regno Unito, Francia, Benelux e Portogallo). Carpentieri, idraulici, installatori del settore riscaldamento e impianti di climatizzazione, fabbri, elettricisti, muratori, costruttori di tetti… sono solo alcune delle categorie che hanno detto la loro sul tema, rivelando grande consapevolezza ma anche qualche mancanza.

Ecco i risultati: 

- Il 60% dei professionisti europei dedica meno di 20 minuti al giorno all’applicazione delle misure di sicurezza

- Per il 40% dei lavoratori italiani protezione e sicurezza sono particolarmente importanti durante le operazioni di smerigliatura dei metalli

-  L’Italia è il Paese più interessato alle funzioni di sicurezza integrate direttamente negli elettroutensili

04/12/2018   E' nata l’App di iFerr

iFerr presenta la prima e unica App per smartphone di una rivista dedicata al settore ferramenta, studiata per diventare uno strumento fondamentale per chi lavora in questo ambito. Infatti, permette di restare sempre informati in tempo reale su tutto ciò che accade: dalle news del mercato agli approfondimenti sui temi di attualità, sarà possibile conoscere il punto di vista di produttori, distributori e agenti di commercio. Grazie all’App di iFerr è possibile sfogliare l’ultimo numero di iFerr Magazine, selezionare gli argomenti di interesse e leggerli quando si vuole. Fondamentale è attivare le notifiche così da sapere cosa accade prima di chiunque altro e sfogliare subito il magazine appena uscito.
L’App di iFerr è scaricabile gratuitamente da “Apple Store” e “Google Play”.

03/12/2018   Doppio banco di accoglienza e una migliorata segnaletica: le armi vincenti di Bricoday e Hardware Forum 2019

Riportiamo il comunicato stampa integrale della nuova fiera che si terrà il 25 e il 26 settembre 2019.


Bricoday e Hardware Forum sono già al lavoro sulle edizioni 2019, confermando la collaborazione sinergica tra le due manifestazioni per offrire al visitatore una piattaforma unica nei comparti bricolage e ferramenta. Appuntamento il 25 e 26 settembre 2019 presso MiCo Milano, con la stessa collocazione nei due padiglioni attigui, una migliorata segnaletica e un doppio banco di accoglienza dall’entrata di via Gattamelata e di viale Eginardo per la visita congiunta dei due eventi.

Bricoday – giunto alla dodicesima edizione - conferma la struttura della manifestazione di quest’anno, che ha visto in mostra oltre 250 aziende in rappresentanza della più ampia offerta espositiva del settore in Italia: decorazione, tessile, arredobagno, illuminazione, outdoor, garden, legno arredo, tecnico, elettrico, edilizia, casalinghi. Una rassegna compatta, comoda da visitare, orientata al business, che negli anni è cresciuta costantemente fino ad affermarsi come l’appuntamento annuale più importante per gli operatori della distribuzione del bricolage. Sempre centrale rimarrà la sezione convegnistica che vedrà intervenire prestigiose voci della distribuzione sui temi più caldi del settore e ricercatori che presenteranno i più recenti dati di mercato. A tal proposito sarà presentata l’edizione 2019 dell’Osservatorio Retail Bricolage - indagine realizzata da TradeLab in esclusiva per Bricoday - attualmente lo studio più completo e dettagliato sulla distribuzione brico in Italia.

Hardware Forum, edizione dopo edizione, sta rafforzando la propria identità professionale di fiera della ferramenta, dal cuore italiano, ma perfettamente inserita nel network internazionale delle fiere tecniche di Koelnmesse per contribuire allo sviluppo di una cultura ferramenta europea. La prossima edizione sarà ancora più ricca di iniziative ed attività live e svilupperà il proprio crescente potenziale per offrire un’offerta merceologica ancora più completa nei settori ferramenta, utensileria, colore, giardinaggio, sicurezza, antinfortunistica, elettrico. Una kermesse sempre più innovativa, che non intende essere solo la più ricca vetrina di prodotti ed anteprima di novità, ma rappresentare l’appuntamento di incontro e confronto per condividere la propria esperienza professionale e per progettare il futuro della propria attività all’interno di uno scenario di nuove opportunità di business. Il programma dei Convegni e tavole rotonde presenterà infatti gli scenari più attuali ed interessanti del mercato italiano ed internazionale, l’Osservatorio permanente Multicanalità in Ferramenta l’unica indagine delle vendite online del negozio tradizionale e verranno attivate innovative aree esperienziali di consulenza e formazione professionale.

 

03/12/2018   Rivoluzione… postale!

Skatolo è una parola in esperanto che vuol dire “box”, “contenitore”. L’esperanto è una lingua nata per semplificare le comunicazioni tra le popolazioni di tutto il mondo e così anche l’oggetto in questione, nato da una startup italiana, ha come scopo quello di facilitare gli acquisti per milioni di persone.  Si tratta di una innovativa cassetta per pacchi elettronica dotata di una user e di una password. Come funziona? Quando si effettua un acquisto on line si indicano nei dati di spedizione il codice identificativo di Skatolo (ID) insieme al proprio indirizzo. A questo punto il corriere consegna il pacco al domicilio indicato, accedendo a Skatolo con il codice personale del cliente. Quest’ultimo riceve conferma di consegna sul proprio cellulare e ritira comodamente il proprio acquisto digitando il proprio codice ID e la propria password oppure aprendo Skatolo direttamente tramite l’applicazione. Questo e-box può essere acquistato anche a livello condominiale. Infatti il sistema prevede fino a 90 password, che identificano ciascuna le diverse utenze. Partner di Skatolo è Alubox, un’azienda di Pianoro (Bologna) che dal 1976 è specializzata nella produzione di cassette e casellari postali. Il prodotto non è ancora in commercio. Il lancio dovrebbe avvenire nei primi mesi del 2019. È possibile però prenotarlo (senza  impegno sul prezzo di lancio), scrivendo a info@skatolo.it e mettendo nell’oggetto “prenoto”. www.skatolo.it

Friuli Venezia Giulia

Futuri pollici verdi con Bricofer

12/03/2015

Bricofer azienda italiana nel settore del fai da te, presenta una interessante e divertente iniziativa. Si chiama  Io Semino ed ha l’obiettivo di avvicinare i bambini al mondo del giardinaggio. Il weekend del 7-8 e 14-15 marzo Bricofer ospiterà in alcuni dei suoi punti vendita dei corsi di semina rivolti ai più piccoli. Mirko Pulcinelli, responsabile ufficio vendite di Bricofer Italia commenta “I bambini oggi hanno poche occasioni di entrare in contatto con la natura e Bricofer ha dunque organizzato questa serie di incontri con lo scopo di avvicinare i più piccoli al mondo della natura attraverso il giardinaggio, un hobby divertente e a basso costo perfetto per passare qualche ora all’aperto, magari insieme ai nonni”. Ai partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione e un kit omaggio per preparare un’altra semina. Tutte le informazioni su www.bricofer.it

Leggi di pił

Nuovo servizio Evergreen per il porto di Trieste.

29/05/2014

A inizio giugno partirà un nuovo servizio contenitori nel porto di Trieste. Tmt (Trieste Marine Terminal) ha illustrato lo scorso 27 maggio a Treste tale servizio, operato da Evergreen con a bordo container dei coreani di Hanjin, dei taiwanesi di Yang Ming, China shipping e dei giapponesi di Mol. La presentazione è avvenuta nel corso di un evento organizzato da Aries, Camera di commercio di Trieste in collaborazione con l'Autorità Portuale di Trieste e la Camera di commercio Italiana per la Germania con l'Austrian desk.

Leggi di pił

U-Multirank promuove l'universitą di Trieste.

26/05/2014

U-Multirank è il nuovo sistema europeo di valutazione delle università, esaminate in base a determinati indicatori, che tramite un portale web permette agli studenti di costruire una classifica personalizzata a seconda della disciplina che intendono studiare e delle proprie particolari esigenze, e di comparare le performance di oltre 850 atenei, dei quali 31 italiani, in oltre 70 paesi del mondo. Per ora si limita a valutare le facoltà di economia, ingegneria e fisica, entro il 2015 verranno aggiunte anche psicologia, informatica e medicina. L’ateneo triestino ha ottenuto nel settore della ricerca la 140ma posizione mondiale, ma è 77ma in Europa, mentre risulta essere la prima fra le università italiane.

Leggi di pił

Udine: primo anno di attivitą Banca Dati dei Talenti Femminili.

20/05/2014

La “Banca dati dei Talenti femminili” è il progetto per la diffusione della cultura delle pari opportunità di genere, nato poco più di un anno fa all’Università di Udine. Si pone l'obiettivo di promuovere una maggiore inclusione delle donne nella vita economica del Paese e favorirne l’accesso alle cariche aziendali aiutando le donne qualificate e competenti a mettersi in contatto con le società pubbliche e private in cerca di talenti femminili attraverso uno strumento gratuito on line.  Sul sito web talentifemminili.uniud.it, recentemente rinnovato nella grafica, con nuove funzioni e accessibile da tutti i dispositivi mobili, le donne possono registrarsi ed inserire il proprio curriculum che sarà visibile alle aziende che cercano talenti femminili da inserire nei consigli di amministrazione o nei collegi sindacali. 

Leggi di pił

923 mln per il primo trimestre di Fincantieri.

19/05/2014

Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici navali d'Europa e del mondo: azienda pubblica italiana, già di proprietà dell'IRI, è oggi controllata da Fintecna, finanziaria del Ministero dell'Economia. Fondata a Roma nel 1959, ha oggi sede a Trieste. L'azienda ha chiuso il primo trimestre 2014 con 923 milioni di euro di ricavi consolidati e con Ebitda (Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortization), acronimo inglese per margine operativo lordo, di 66 milioni. Il risultato d'esercizio è stato di 10 milioni di euro, principalmente per effetto dell'andamento delle attività del segmento Offshore in Brasile.

Leggi di pił

Fvg: convenzione Regione-Unioncamere approvata, via ai bonus per auto nuove.

13/05/2014

Lo scorso 8 maggio è stato approvato dalla giunta regionale del Friuli Venezia Giulia lo schema di convenzione grazie al quale la Regione incentiva e supporta il mercato dell'auto. In pratica viene sostenuto l'acquisto di veicoli nuovi per l'uso individuale con emissioni dichiarate pari o inferiori a 120 g/km CO2, immatricolati Euro5 o 6 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2014, concedendo, per tramite di Unioncamere Fvg un contributo di mille euro, per una volta, a condizione che vi sia la contestuale rottamazione di un veicolo con almeno dieci anni di vita.

Leggi di pił

Bonifica scuole dall'amianto: in Friuli destinati 2,5mln.

12/05/2014

In Friuli Venezia Giulia si è deciso di erogare 2 milioni e mezzo di euro di risorse statali per rimuovere l'amianto da edifici scolastici. Undici strutture sono già state individuate, ma la mappa dei siti inquinati da amianto in regione verrà aggiornata e migliorata, in modo da programmare gli interventi di bonifica anche in base alle priorità. L'ultima mappatura risale al 2006, ora è stato previsto un programma operativo per aggiornare il censimento dei siti inquinati da amianto, in collaborazione tra Amministrazione Regionale e Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente), informatizzando e rendendo omogenei i dati.

Leggi di pił

A Udine il primo Borgo solare bioclimatico italiano.

05/05/2014

Attualmente è in costruzione a Basiliano, in provincia di Udine, e non avrà impianto di riscaldamento, il primo Borgo solare bioclimatico italiano completamente "ZeroEnergy". Saranno infatti il sole, la terra e la corretta progettazione delle strutture ad assicurare alle 11 nuove abitazioni che comporranno il Borgo, il massimo comfort termico ed energetico al minor costo. Presentato di recente alla fiere della Casa Moderna di Udine, è un'idea dell'architetto green Gianluca Rosso inventore del progetto “Zero Energy – l’architettura sostenibile”, attraverso il quale propone un nuovo futuro per l’abitare, modello di efficienza e comfort in grado di garantire una migliore qualità della vita nel piano rispetto del contesto ambientale.

Leggi di pił

Cablatura fibra ottica in Friuli.

05/05/2014

Il presidente e amministratore delegato di Insiel, società ICT impegnata nello sviluppo del Sistema Informativo della Regione Friuli Venezia Giulia, ha annunciato che il Programma Ermes di cablatura del territorio regionale sarà completato entro il 2015. Sono già stati estesi mille chilometri di fibra ottica e altri mille lo saranno nel prossimo futuro. Il Programma Ermes ha l'obiettivo di portare la banda larga agli enti della pubblica amministrazione regionale e a tutte le imprese del territorio.

Leggi di pił

Friuli: D-Day, 100 eventi per Internet.

02/05/2014

Il 5 maggio si svolgerà in Friuli Venezia Giulia una giornata dedicata alla rivoluzione digitale. Il D-Day sarà inoltre animato da cento eventi finalizzati all'accelerazione della diffusione e dell'utilizzo delle nuove tecnologie. La Regione ha presentato il programma, assieme a Go On Italia, lo scorso 28 aprile. Quattro sono gli assi principali su cui si sviluppa il calendario degli appuntamenti: gli studenti, gli over 54, le piccole e medie imprese, gli artigiani, e la pubblica amministrazione. Tutti saranno coinvolti in incontri, presentazioni, dimostrazioni operative di come il digitale può migliorare la vita e l'economia.

Leggi di pił

Sm@rt Collinare in Friuli.

28/04/2014

Dall'inizio di aprile è partito un nuovo progetto di connettività che abbraccia i 15 Comuni della Comunità Collinare del Friuli. "Sm@rt Collinare" offre ai cittadini residenti e ai turisti una connessione gratuita ad internet senza fili per navigare sul web con il proprio smartphone, tablet o pc portatile. La rete è realizzata attraverso l’installazione di access point compatibili con la piattaforma OpenWisp in alcune aree pubbliche di ciascuno dei quindici comuni del Consorzio e il progetto, promosso dalla Comunità Collinare del Friuli in collaborazione con Epta Group, mira non solo a contribuire al superamento del gap digitale, ma anche a valorizzare il contesto urbano e a favorire la formazione di centri di aggregazione.

Leggi di pił

Fiera del Radioamatore a Pordenone.

17/04/2014

Si terrà a Pordenone dal 25 al 27 aprile 2014 la 49ma edizione della Fiera Nazionale del Radioamatore, un importante evento che tratta di elettronica, radiantistica e informatica low-cost. Con i suoi 200 espositori e gli oltre 30.000 visitatori attesi da tutto il nord Italia e da Slovenia e Croazia, è questa la manifestazione leader in Italia nel settore dell’elettronica di consumo e informatica low-cost nonché punto d’incontro per tutti coloro che vivono la passione digitale. Molti stand e padiglioni, eventi di gaming e gli App days 2014, Open Source & Fab Lab, oltre a seminari, corsi e talk sul mondo digitale, per divertirsi, ma anche per creare opportunità di business.

visita il sito

Leggi di pił

App per conoscere il territorio in modo sostenibile: "Udine Greenways".

14/04/2014

“Udine Greenways” è un progetto da poco creato, che coinvolge il capoluogo friulano e altri sette comuni, Campoformido, Martignacco, Pasian di Prato, Povoletto, Pozzuolo, Tavagnacco e Tricesimo. Si tratta di un portale web con percorsi ciclopedonali e punti di interesse e un’applicazione per smartphone che consente di avere accesso alle informazioni in mobilità e in tempo reale su Udine e il suo hinterland. Obiettivo del progetto è creare una rete territoriale per collegare e valorizzare il paesaggio, le realtà naturali, culturali ed economiche del sistema urbano udinese, in linea con il metodo Agenda21 Locale, che nasce dal piano d’azione delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile del XXI secolo.

Leggi di pił

Friuli: oltre 1,5 mln di controgaranzie per 16 aziende.

08/04/2014

Su proposta dell'assessore alle Finanze, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha autorizzato il rilascio di controgaranzie, a favore dei Confidi e del Fondo di garanzia istituito presso il Frie (Fondo Regionale per le Iniziative Economiche), allo scopo di ridurre il rischio legato a operazioni creditizie già attivate a sostegno di 16 aziende. Con il provvedimento, la Regione mette a disposizione per tali controgaranzie la somma complessiva di 1.581.000 euro. Tale iniziativa dell'Amministrazione regionale riveste notevole importanza per le aziende interessate, quindi per la tenuta e lo sviluppo del settore produttivo e del lavoro.

Leggi di pił

A Trieste riqualificazione ambientale da 30 mln.

07/04/2014

Su proposta dell'assessore all'Ambiente, la Giunta Regionale del Friuli Venezia Giulia ha stanziato 30 milioni di euro affinché venga realizzato l'adeguamento del depuratore di Servola, che rappresenta il principale impianto di trattamento degli scarichi fognari della città di Trieste. L'intervento si inserisce nell'Azione cardine 3 "Riqualificazione ambientale SIN di Trieste" sul quale è l'impianto di depurazione. Con gli investimenti stanziati il depuratore sarà adeguato alla normativa italiana ed europea. I lavori dovranno terminare entro fine 2016.

Leggi di pił

Pag. 1 di 2 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio

iFerr Island: Sardegna o Sicilia. Dove vorresti una fiera della ferramenta?

Vota adesso

Fiere & Eventi
DOMOTEX 2019

DOMOTEX 2019

Dall'11 al 14 gennaio 2019

Hannover Messe - Messegelände 30521 Hannover

Germania

HARDWARE LUCERNE 2019

HARDWARE LUCERNE 2019

Dal 13 al 15 gennaio 2019

Messe Luzern AG - CH-6005 Lucerne Canton Lucerne

Svizzera

IPM ESSEN

IPM ESSEN

Dal 22 al 25 gennaio 2019

Messe Essen - Messeplatz 1, 45131 Essen

Germania

 
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra