Cerca news
Lazio

Cerca Azienda
Lazio

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

22/03/2019   Dfl ottiene il “Cribis Prime Company”

Il riconoscimento CRIBIS Prime Company è il massimo livello di valutazione dell’affidabilità commerciale di un’organizzazione ed è rilasciata solo ed esclusivamente ad aziende che mantengono costantemente un’elevata affidabilità economico-commerciale e sono virtuose nei pagamenti verso i fornitori.

"Tale attestato ci rende estremamente orgogliosi, non solo perché viene assegnato mediamente solo al 3% delle aziende italiane, ma soprattutto perché è frutto della professionalità di tutti i nostri dipendenti e collaboratori, che con il loro impegno e professionalità rendono la DFL sempre più un’azienda proiettata verso il futuro".

20/03/2019   Ottimi risultati per la raccolta fondi di Bricofer Italia a favore di “Trenta Ore per la Vita”

Bricofer Italia S.p.A. conferma, con un assegno di 40.000 euro raccolto grazie al prezioso contributo di clienti e dipendenti, il suo impegno sociale a sostegno del “Progetto Home” di Trenta Ore per la Vita. L’importo raccolto, è stato consegnato, presso la sede direzionale di Bricofer, il 13 marzo 2019 al socio-fondatore e testimonial dell’Associazione Lorella Cuccarini. Per dare il suo sostegno a questa nobile causa, Bricofer ha invitato i propri clienti a donare in cassa. Simbolo del contributo donato: una pallina di Natale solidale marchiata Bricofer. Bricofer, sempre attenta verso le tematiche sociali, rinnova con questa importante iniziativa solidale il proprio messaggio di solidarietà e ringraziano tutti i clienti che hanno accolto positivamente l’invito a donare, rendendo così possibile il conseguimento di questo ottimo risultato.

19/03/2019   BTicino Living Now e Legrand Keor Mod vincono l’iF Design Award 2019

BTicino e Legrand sono tra i vincitori dell’edizione 2019 dell’iF DESIGN AWARD. Living Now, la nuova linea civile che unisce il meglio della ricerca estetica alle più avanzate tecnologie smart, e gli UPS modulari Keor Mod di Legrand sono stati selezionati nella categoria Prodotto - Building Technology.

Living Now ha conquistato la giuria composta da 67 esperti indipendenti provenienti da tutto il mondo grazie alla sua capacità di trasformare un impianto elettrico tradizionale in un impianto smart. Realizzata da BTicino in collaborazione con Netatmo, società specializzata in soluzioni smart per la casa e recentemente acquisita dal gruppo Legrand, la nuova linea connessa consente di governare le principali funzionalità dell’impianto elettrico: luci, tapparelle, energia, in modo intelligente, anche da remoto. Le funzioni smart di Living Now sono gestibili con i comandi wireless, con uno smartphone, tramite l’App Home + Control, e con gli assistenti vocali di Amazon, Apple e Google. Living Now può essere inoltre installata con la soluzione domo- tica MyHOME_Up BTicino.

Grazie all’unione tra design e soluzioni tecniche all’avanguardia, anche l’UPS modulare Keor MOD di Legrand si è aggiudicato il premio nella categoria Building Technology. L’equilibrio coerente tra il forte impatto visivo, innovativo per un segmento di stretto ambito professionale, e gli elevati valori tecnologici, hanno colpito la giuria. Anche l’impiego di colori chiari e superfici riflettenti è stato indotto dall’osservazione che contribuiscono a limitare l’illuminazione ambientale e a ridurre i consumi in un’ottica green. Disegnati da Legrand Design in Francia e sviluppati, ingegnerizzati e prodotti da BTicino in Italia, gli UPS Keor Mod sono la soluzione ideale per le applicazioni critiche.

La competizione è stata intensa: quest’anno sono state presentate oltre 6.400 candidature provenienti da 50 paesi, nella speranza di ricevere il sigillo di qualità.

18/03/2019   Würth Locker: delivery h24

Da marzo Würth ha lanciato due grosse novità sulla sua rete di punti vendita, entrambe centrate sulla possibilità di ritirare i prodotti senza limiti di orario.

La prima riguarda l’apertura 24/7 del punto vendita di Mules (Bz). Grazie a un sistema di riconoscimento elettronico, il cliente può recarsi in negozio anche negli orari notturni e rifornirsi della merce di cui ha bisogno, in piena autonomia. A ciascun utente verrà consegnata una tessera nominativa, una sorta di badge che permetterà solo a chi ne è dotato l’accesso al negozio. Una volta entrato, il cliente potrà prelevare gli articoli dagli scaffali e recarsi presso la postazione installata ad hoc, dove scansionarli e ritirare la bolla. Il punto vendita h24 di Mules è solo il primo di una serie di negozi che verranno aperti e che funzioneranno con lo stesso principio di base. “Si tratta di una formula che integra perfettamente tecnologie innovative e commercio stazionario per soddisfare le nuove esigenze di acquisto dei nostri clienti e garantire loro merce sempre disponibile” afferma Harald Santer, responsabile commerciale e membro della direzione generale di Würth Italia.

La seconda novità riguarda il lancio dei Würth Locker, distributori automatici che permettono di ritirare la merce ordinata all’esterno del punto vendita, a qualsiasi ora, in qualsiasi giorno. Questa modalità di delivery nasce per rispondere alle esigenze d’acquisto di quei clienti che godono di minore flessibilità oraria e garantire un servizio di approvvigionamento efficiente, veloce e sicuro.

 

Il consumatore potrà effettuare l’ordine direttamente presso il punto vendita, telefonicamente o via e-mail. Non appena la merce acquistata verrà depositata all’interno del locker, riceverà un sms di conferma in tempo reale con un codice per l’autorizzazione al ritiro.

 

A questo punto, basterà recarsi presso il Würth Locker scelto e ritirare la merce dallo sportello in cui è stata depositata, utilizzando il codice ricevuto. Ogni Locker può essere aperto soltanto tramite il codice individuale, in modo da effettuare il ritiro in piena sicurezza.

 

I primi Würth Locker verranno installati presso 7 store del Trentino Alto-Adige, rispettivamente a Egna, Bolzano, Merano, Bressanone, Arco, Rovereto e Trento.

14/03/2019   Knauf a Made Expo 2019: la casa del domani sarà leggera!

La casa del futuro presentata a Made, nel cui contesto le tecnologie Knauf sono inserite, adotta una struttura leggera in acciaio, novità assoluta nel settore. Questo metodo costruttivo si basa sull’impiego di scheletri portanti con profili pressopiegati in acciaio, prodotti in stabilimento e assemblati in cantiere in tempi molto rapidi. Sulla struttura portante dell’edificio così realizzata si innestano poi le tecnologie Knauf per realizzare pareti esterne e interne con stratigrafie a secco in grado di garantire resistenza e isolamento termoacustico al modulo abitativo.

Le soluzioni che Knauf ha portato a Made Expo, all’avanguardia e capaci di offrire vantaggi di ogni tipo, sono già alla portata di chiunque perché fanno parte della nostra normale offerta.” Sottolinea Damiano Spagnuolo, Marketing & Product Manager Knauf Italia, che così conclude:. “Le soluzioni Knauf per l’edilizia leggera sono ideali per essere integrate in ogni tipo di edificio, offrendo soluzioni in grado di risolvere problemi come il consolidamento sismico o l’adeguamento a norma di edifici esistenti come la costruzione di nuovi. Tutto sempre in linea con i principi di sostenibilità ambientale e di utilizzo di materiali green che da sempre ispirano l’azione di Knauf”.

13/03/2019   Amazon aprirà una catena di supermercati

Amazon si prepara ad aprire una catena di supermercati negli Usa. A riferirlo è il Wall Street Journal, che cita fonti vicine al dossier. Il primo dovrebbe essere inaugurato a Los Angeles forse già entro la fine del 2019 per seguire con altre aperture all’inizio del prossimo anno. La nuova catena dovrebbe essere, comunque, distinta da questi e non è ancora chiaro se porterà il nome Amazon. San Fancisco, Seattle, Chicago, Washington e Philadelphia sono altre città in lizza. In una seconda fase, Amazon potrebbe anche metter nel mirino alcune catene regionali per espandere più rapidamente i suoi nuovi supermercati. Nel 2017 Amazon ha speso quasi 14 miliardi di dollari per acquistare la catena di supermercati "bio" Whole Foods, che si caratterizza per avere un'offerta di prodotti di fascia alta.

12/03/2019   Sonepar Italia acquisisce Elettroveneta

Sonepar Italia, azienda protagonista nella distribuzione di materiale elettrico in Italia e controllata dal gruppo multinazionale francese Sonepar, ha siglato l’accordo per l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Elettroveneta SpA. La ratifica del contratto sarà soggetta all’approvazione da parte dell’Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia.

Sonepar Italia è attiva sul territorio dal 1988, attualmente opera con una rete di 100 punti vendita e 1.500 collaboratori, il suo fatturato 2018 supera i 600 milioni di euro. Elettroveneta è stata fondata nel 1979 a Padova, ha chiuso il 2018 con un fatturato superiore ai 200 milioni di euro, conta 700 collaboratori nel Triveneto, in Emilia Romagna, nelle Marche, in Abruzzo e in Molise, dove opera con 49 punti vendita. In Abruzzo è presente tramite la controllata Ferri Com. A Padova opera con H2A, azienda attiva nella distribuzione idrotermosanitaria.

11/03/2019   Manodvisor: la live chat per i bricoleur

ManoMano.it, l'e-commerce europeo di fai da te e giardinaggio in Europa, lancia il nuovo servizio di esperti online “Manodvisor”. Un sistema di live chat dedicato a tutti gli utenti che vogliono un’esperienza di acquisto online sempre più completa e in linea con le loro esigenze e a tutti gli appassionati bricoleur che vogliono trasformare la loro passione in un lavoro a tempo pieno.

 L’ultimo studio condotto da Nexive sull’andamento dell’e-commerce nel mondo dimostra che l’acquisto online sta diventando una pratica sempre più diffusa in Italia: il 42% degli italiani dichiara di acquistare online una volta al mese, il 39% una volta a settimana. Tuttavia, secondo l’ultimo Total Retail di PWC, il consumatore preferisce fare acquisti in negozio e il 73% degli italiani sostiene che sia fondamentale avere un contatto diretto con assistenti alla vendita preparati sull’intera gamma prodotti.

Proprio per rispondere a queste crescenti esigenze, ManoMano ha attivato il servizio di Manodvisor, una live chat di esperti disponibile per i clienti tutti i giorni, 24 ore su 24. La presenza effettiva media, ad oggi, è dalle 8.00 alle 22.00 circa, con un obiettivo di ampliamento nel corso del 2019; le richieste fuori dalle fasce garantite vengono comunque coperte nel corso delle ore successive (entro 24 ore). Avviato in Italia a fine 2018, ad oggi il servizio conta quasi 100 esperti a livello europeo e prevede una crescita dei Manodvisor italiani del +100% entro la fine dell’anno. I Manodvisor rispondono, oltre che in chat e via e-mail, anche tramite telefonate dirette. Grazie a questo servizio, l’esperienza di acquisto online diventa più completa: i clienti che usufruiscono del servizio possono chiedere consigli e caratteristiche tecniche agli esperti del settore, che sono in grado di garantire all’utente un’esperienza d’acquisto personalizzata e un’assistenza a 360°.

08/03/2019   APERTE UFFICIALMENTE LE ISCRIZIONI AL CLAB 2019

A partire da oggi puoi registrarti on-line sul sito capaldolab.com per partecipare a CLAB, l’evento dell’anno organizzato dalla A.Capaldo S.p.A., che si terrà l’11 e 12 maggio presso la moderna struttura di Santorelli (AV). L’evento si preannuncia molto ricco: novità commerciali importanti, eventi, "new business & pleasure”. 

Registrati e partecipa gratuitamente!

07/03/2019   Nasce #myFerr, il contest fotografico di iFerr che premia la tua ferramenta

Sai che il tuo negozio non è solo un negozio? Il tuo punto vendita è la “casa” dentro cui si svolge una parte importante della tua vita, il luogo che ha visto realizzare i tuoi sogni, un vero riferimento per i tuoi clienti. Gli scaffali, gli oggetti, i mobili raccontano una quotidianità fatta di storie semplici ma straordinarie.

Con il concorso fotografico #myFerr ti invitiamo a raccontare l’unicità della tua ferramenta. Immortala un dettaglio, la vetrina, i volti delle persone che lavorano con te, un momento particolare: cogli l’anima del negozio.

Ecco come partecipare:

Ogni partecipante potrà prendere parte al contest con un massimo di 3 immagini: le fotografie possono essere scattate anche con lo smartphone purché abbiano una buona risoluzione e devono essere accompagnate da una breve descrizione. I file devono pervenire via mail all’indirizzo: redazione@iferr.com. Sui social si possono condividere le foto su Instagram e Facebook inserendo il tag @iferronline e con l’hashtag #myFerr. Ogni mese pubblicheremo le immagini sia sulla rivista sia sui nostri social.

Che cosa si vince:

Le fotografie verranno esposte in una mostra allestita in occasione del SiFerr 2020 a Napoli. Inoltre, una giuria di esperti valuterà i migliori scatti dal punto di vista dell’originalità, dello storytelling e della composizione fotografica e ai vincitori verranno assegnati ricchi premi.

Lazio

Auto e brico: connubio perfetto

01/07/2015

Si chiama BriWork & Cars insegna di Vis Company, il nuovo punto vendita che è entrato a far parte di Bricolife, importante consorzio di fai da te. Inaugurata a Roma, l’insegna oltre agli articoli di bricolage e giardinaggio ha anche un reparto dedicato all’auto che, oltre a disporre di un ampio assortimento di referenze per la cura e l’abbellimento dei veicoli a motore, offre ai propri clienti una vera e propria autofficina per i tagliandi e il cambio gomme. Una novità che li distingue dalla concorrenza. Lo store è 1.200 mq con 400 mq  di spazio all’aperto e tratta diverse merceologie oltre al reparto auto: dal giardinaggio e arredo esterno all’illuminazione, dalla ferramenta all’idraulica e vernici, con anche uno spazio dedicato agli articoli per animali. BriWork & Cars con un ampio parcheggio di 100 posti è a Roma in Via Braccianese, strada a grande percorrenza. Con questo nuovo ingresso, che sposa felicemente il settore del bricolage con quello dell’auto Bricolife arriva al è 73esimo punto vendita, e dimostra la sua attitudine a puntare sempre su scelte innovative. info@briwork-cars.com www. bricolife.it

Leggi di più

Hardware Sell&Buy Zangrillo, un autentico grande successo

05/05/2015

All’Hardware Sell&Buy di Zangrillo, 1.200 visitatori accreditati, per più di 600 ragioni sociali di distribuzione al dettaglio operative nel centro sud Italia, hanno visitato gli 82 stand delle aziende espositrici nei 2.000 metri quadri di show room della nuova sede di Formia. Oltre 800 ordini sono stati processati durante la giornata dagli espositori; 3 fortunati rivenditori si sono portati a casa la merce gratis, 1 è partito per una vacanza premio.Ad inaugurare l’evento domenica mattina insieme alla famiglia Zangrillo al completo, il sindaco di Formia Sandro Bartolomeo, il senatore Claudio Fazzone, il consigliere regionale Pino Simeone, e il presidente del Consid Salvatore Forte.
Nel grande piazzale della sede della Fratelli Zangrillo anche uno spazio dedicato ai bambini, con grandi strutture gonfiabili, biliardini e animatori specializzati.
Vincitori e premi
Fratelli Zangrillo ha voluto premiare quattro dei 1.200 visitatori presenti all’evento. Antonio Palomba, di Torre Annunziata in provincia di Napoli, si è aggiudicato un ordine Henkel del valore di 386 euro; alla Fen di Gagliardi Felice Colombo&C. (Solofra-AV) è stato regalato l’ordine Orvital da 413 euro; mentre ad Edil Parati 4000 di Terracina (LT) è stato evaso gratuitamente l’ordine Zephir per 140 euro. Agri.Fer.Più di Santarpia Domenico (Santa Maria la Carità - NA)è toccata invece la vacanza premio del giornalino Axel.

Leggi di più

Quinto Convegno di formazione gratuita CEI

27/04/2015

Continua il contributo del Cei alla formazione ggratuita rivolta a agli operatori del settore sul tema degli aggiornamenti normativi in merito a prestazioni funzionali, prestazioni energetiche e sicurezza nei sistemi elettrici. Il quinto appuntamento del 2015 sarà ospitato nella città di Roma, presso l’Aula Magna dell’Università “Sapienza”, il 7 maggio 2015. La giornata verrà aperta da una relazione dedicata alla nuova edizione della Guida Tecnica CEI 99- sulla progettazione, costruzione ed esercizio delle cabine elettriche MT del cliente/utente finale.  Le due relazioni successive affronteranno il tema del contributo dell’elettrotecnologia alla prestazione energetica: la seconda relazione esaminerà gli aspetti dell’efficientamento energetico.
Il pomeriggio vedrà l’intervento tecnico curato dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che tratterà l’analisi delle misure di sicurezza antincendio per la progettazione degli impianti elettrici di illuminazione di emergenza. La partecipazione al Convegno dà diritto a crediti formativi per le categorie professionali interessate ed è gratuita, previa iscrizione, compilando la scheda online dal sito del CEI www.ceiweb.it alla voce “Eventi” > “Convegni di formazione gratuiti” entro il 04/05/2015.

Leggi di più

Porta la tua famiglia il 19 aprile!

09/04/2015

All’evento di F.lli Zangrillo Distribuzione c’è uno spazio bimbi, creato apposta per far divertire anche i più piccini. Sarà una bella occasione a Formia per festeggiare la nuova sede, fare incontri, per approfittare delle occasioni commerciali  e passare una domenica diversa con tutta la famiglia dalle mattina alla sera.www.zangrilloday.com

Leggi di più

Un evento che piace

23/03/2015

Sono già 60 le aziende che hanno dato la loro adesione a partecipare con stand all’evento organizzato da F.lli Zangrillo Distribuzione il 19 aprile a Formia. Un momento di incontro e di occasioni commerciali che sta riscuotendo un grande successo. Clicca qui per vedere le aziende già accreditate.

Leggi di più

Bricofer : nuovo punto vendita di Viterbo

20/03/2015

Bricofer, importante azienda italiana nel settore del fai da te, apre il nuovo punto vendita a Viterbo, presso il parco commerciale "Città dei Papi" (Strada Cassia Nord 22 T). Bricofer è presente a Viterbo dal 2006, ma per rispondere alla crescente richiesta da parte della clientela locale, ha deciso di ampliare la propria offerta
trasferendosi in una più ampia area commerciale. Il nuovo punto vendita vanta 2.500 mq di vendita e 1.000 mq di area esterna adibita all’esposizione della proposta garden e per l’edilizia. 4 casse, uno staff di 18
addetti al servizio del cliente, lo store di Viterbo è caratterizzato da un comodo parcheggio
di 6.000 mq. Il cuore del nuovo negozio è rappresentato dal reparto ferramenta ed elettricità, che propone ai clienti un banco a servizio ottimizzato e un’ampia offerta volta a rispondere sia alle esigenze dei privati sia delle aziende. L’inaugurazione è prevista per sabato 21 marzo alle ore 9.00 e i festeggiamenti proseguiranno per tutto il fine settimana con speciali iniziative per i clienti. www.bricofer.it

Leggi di più

Gli eventi che funzionano: Hardware Sell&Buy da Zangrillo Distribuzione

10/03/2015

Zangrillo Distribuzione conferma di  essere una realtà di riferimento per il centro sud in grado di cogliere le opportunità del mercato, anche in un  momento non facile,  di crescere e innovare. Ottima infatti la risposta di ferramenta al dettaglio ed aziende al suo evento del 19 aprile a Formia, dove le iscrizione sono in continua  crescita. Per informazioni info@zangrilloday.com. www.zangrillo.it

Leggi di più

Futuri pollici verdi con Bricofer

06/03/2015

Bricofer azienda italiana nel settore del fai da te, presenta una interessante e divertente iniziativa. Si chiama  Io Semino ed ha l’obiettivo di avvicinare i bambini al mondo del giardinaggio. Il weekend del 7-8 e 14-15 marzo Bricofer ospiterà in alcuni dei suoi punti vendita dei corsi di semina rivolti ai più piccoli. Mirko Pulcinelli, responsabile ufficio vendite di Bricofer Italia commenta “I bambini oggi hanno poche occasioni di entrare in contatto con la natura e Bricofer ha dunque organizzato questa serie di incontri con lo scopo di avvicinare i più piccoli al mondo della natura attraverso il giardinaggio, un hobby divertente e a basso costo perfetto per passare qualche ora all’aperto, magari insieme ai nonni”. Ai partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione e un kit omaggio per preparare un’altra semina. Tutte le informazioni su www.bricofer.it

Leggi di più

Dlgs efficienza energetica, bozza tra plausi e critiche.

30/05/2014

Pareri discordanti ha ricevuto la pubblicazione della bozza del dlgs efficienza energetica, il provvedimento che recepisce la nuova direttiva comunitaria in tema di gestione razionale dell’energia. Plausi da chi considera il futuro dell’energia proprio nel risparmio energetico. Lo schema di decreto legislativo sull’efficienza energetica varato il 21 maggio in Consiglio dei Ministri mette a disposizione per i prossimi sette anni circa 800 milioni per promuovere l’efficienza energetica ed è visto come buon inizio su cui, però, si può ancora lavorare, soprattutto se si considera che nei fondi strutturali europei 2014/2020 sono previste risorse ancora più ingenti. Più critico è invece il Coordinamento Free, che denuncia la presenza nel testo dello schema di decreto legislativo due commi “non pertinenti”. In realtà, i tratti evidenziati dall’associazione non solo non avrebbero nulla a che vedere con l’oggetto del provvedimento, ma addirittura chiederebbero una modifica di due elementi clou dell’attuale normativa per il mercato elettrico: il meccanismo con il quale si forma il prezzo all’ingrosso del kWh e la tariffa per i consumatori tutelati.

Leggi di più

Roma: attuazione di una nuova economia, appello degli studenti.

26/05/2014

In vista del primo Salone della Csr e Is (Corporate Social Responsibility e Innovazione Sociale) di Roma, che si terrà nelle aule di Luiss Guido Carli il 4 giugno gli studenti di Luiss e Tor Vergata lanciano un appello per l'attuazione di nuove politiche del lavoro incentrate su cooperazione, start-up giovanili, low-profit. Vengono proposte azioni concrete. Fiscalità agevolata, opportunità di sperimentazione delle proprie capacità personali, equity crowdfunding, meritocrazia e dialogo diretto tra giovani e aziende sono alcune delle strade indicate dagli studenti. L'appello, promosso e sottoscritto dall'associazione Next - Nuova Economia X Tutti, dalle università Luiss Guido Carli e Tor Vergata di Roma e dall’associazione studentesca Luiss Sostenibile,  verrà consegnato ufficialmente al ministro Poletti, durante l'appuntamento di chiusura dei lavori.

Leggi di più

La "dieta" di Enea.

22/05/2014

Per sei mesi l'Enea ha coinvolto i suoi dipendenti in una particolare "dieta dell'ascensore" aderendo alla campagna di sensibilizzazione "No lift Days – Giornate senza Ascensore”. Si richiedeva ai partecipanti di utilizzare le scale al posto degli ascensori, allo scopo di risparmiare energia. Al termine della sperimentazione è emerso che il consumo finale di energia connesso all’uso degli ascensori dell’edifico ha subito una riduzione compresa fra il 25 e il 30%, passando da 10 kWh/giorno per ascensore a 6,8 kWh/giorno. A ciò si aggiunge un significativo miglioramento dello stato di salute dei volontari (sottoposti a misure cardiometaboliche durante la salita e la discesa delle scale presso la sede, nonché a test di forza degli arti inferiori): è sceso lo sforzo e il picco della pressione arteriosa (sia sistolica che diastolica: -5% e -2 % rispettivamente), rilevata immediatamente dopo l’ascesa di 6 piani di scale, mentre è aumentata la velocità di salita delle scale (3.5%).

Leggi di più

Per incontrare il cittadino: digitalizzazione dell'INPS.

19/05/2014

Il processo di digitalizzazione dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale e della telematizzazione dell’offerta dei suoi servizi prosegue, secondo i principi dettati dalla legge 122/2010, avvicinandosi sempre più alle esigenze del cittadino grazie soprattutto all’approdo sulle piattaforme mobile e sui social networks. Il risparmio che ne è conseguito, ad esempio nel 2012, è stimabile tra 1 e 1,5 miliardi di euro; 429 milioni di visite annue nel 2013, un incremento del 44% rispetto al 2012, 4,5 miliardi di pagine viste e un traffico di 348 terabyte di banda usata. L'invio di circa 200.000 PEC (messaggi di posta elettronica certificata) in sostituzione di alcune raccomandate cartacee ha portato nel 2012 a un risparmio di spese postali pari a circa 520.000 euro. Nel 2013 sono state inviate 245.000 PEC, con risparmio di oltre 630.000. Il risparmio potenziale usando solo PEC è di circa 18 milioni di euro.

Leggi di più

Coldiretti: crescono le foreste ma +25% di import per legna da ardere.

14/05/2014

La Coldiretti, in occasione della conferenza stampa del Corpo forestale dello Stato sul tema "Evoluzione delle foreste italiane in un Paese che cambia" ha evidenziato che, con la crisi e l'elevato prezzo dei combustibili, in Italia c'è stato un aumento record del 25% delle importazioni di legna da ardere nel 2013 rispetto all'anno precedente. Il nostro Paese, con l'importazione di ben 3,8 miliardi di chili di legna da ardere nel corso di tutto il 2013, è diventato il primo importatore mondiale di legna da ardere. L'industria italiana delle stufe a legna, delle caldaie e pellets soddisfa oltre il 90 per cento della domanda sul mercato interno mentre destina quasi un terzo della produzione nazionale alle esportazioni. Si rende quindi necessario rilanciare la gestione dei boschi che, oltre alle valenze territoriali, sociali e paesaggistiche, potrebbero fornire biomassa ottenuta con metodi sostenibili sia nella produzione che nel taglio. La nuova stima della superficie forestale risulta di quasi 11 milioni di ettari, con un aumento di oltre 600 mila ettari rispetto a 9 anni fa evidenziata dal Corpo Forestale dello Stato.

Leggi di più

Riciclo pannelli solari esausti con Cobat.

12/05/2014

Cobat (Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo) è elencato tra gli 11 soggetti che fanno parte del sistema di gestione e riciclo dei pannelli fotovoltaici esausti o rotti. L'ultimo aggiornamento delle normative che regolano l'argomento risale al marzo dell'anno scorso. Tra le novità più importanti, Cobat ha reso nota la possibilità per i proprietari di moduli fotovoltaici acquistati prima del 1° luglio 2012 e non ancora installati di essere registrati nel proprio sistema di tracciabilità, garantendo così l’accesso al sistema di incentivazione predisposto dal GSE (Gestore Servizi Energetici) e la conseguente manleva dalle responsabilità per la gestione del fine vita.
il sito di Cobat

Leggi di più

Cassino nuovo polo Alfa Romeo?

05/05/2014

Domani Sergio Marchionne presenterà ad Auburn Hills, il quartier generale americano di Fiat Chrysler Automobiles, il piano triennale di sviluppo e c'è grande attesa perché si ufficializzi che il grande stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano, a tre chilometri dal Comune laziale di Cassino, diventi il nuovo polo Alfa Romeo. Il rilancio della fabbrica - che ora produce tre modelli (Alfa Giulietta, Lancia Delta e Fiat Bravo) e che in passato ha sfornato, tra gli altri, 126, 131, Ritmo, Tipo, Stilo e Croma - è fondamentale per il territorio, e il fatto che sia arrivato il suo momento, dopo tanta cassa integrazione e non poche incertezze, viene accolto da istituzioni e sindacati con un sospiro di sollievo.

Leggi di più

Pag. 1 di 3 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa Più
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
ISTANBUL HARDWARE FAIR

ISTANBUL HARDWARE FAIR

Dal 14 al 17 marzo 2019

Istanbul Expo Center - Atatürk Airport against 34197 Yesiköy

Turchia

MECSPE

MECSPE

Dal 28 al 30 marzo 2019

Fiera di Parma - Viale delle Esposizioni 393A

Parma

LES JOURNÉES DE COLLECTIONS DU JARDIN

LES JOURNÉES DE COLLECTIONS DU JARDIN

Dal 2 al 4 aprile

Parc Chanot - 114 Rond-Point du Prado Marsiglia

Francia

 
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra