Cerca news
Lazio

Cerca Azienda
Lazio

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

15/07/2019   Il Self di Roma Collatina cambia volto e si trasforma in Bricofer

Nuova strategia di conversione per il marchio 100% italiano del fai da te che il giorno 11 luglio ha aperto, a Via Collatina 148, un nuovo punto vendita con il marchio dell’elefantino sostituendo, di fatto, il negozio a insegna Self. Il Gruppo ha infatti rilevato nel marchio Bricofer un livello di riconoscibilità, a livello regionale, molto più definito ritenendo, quindi, opportuno andare incontro all’affezione locale nei confronti del marchio 100% italiano del fai da te, che nel Lazio ha le sue origini. Di rilievo i cambiamenti apportati al punto vendita, sia in termini di articolazione che di brandizzazione degli spazi, finalizzati all’adeguamento delle aree espositive agli standard Bricofer.

L'area espositiva di 2100 mq garantisce un assortimento di 40.000 referenze e uno staff di 15 addetti vendita equamente distributi tra settori, banchi a servizio e punti di interazione messi a disposizione dal punto vendita. Bricofer Collatina 2 intende rivolgersi tanto alle famiglie quanto ai professionisti, soddisfacendo tutte le esigenze di cura e manutenzione di casa e giardino. A tal proposito, sono stati potenziati ed estesi, sotto il profilo delle gamme disponibili, i settori: Garden, Bagno (accessori e sanitari), Vernici e Falegnameria; più orientati al professionista invece i settori: Ferramenta, Elettricità e Idraulica. Ricche e ben fornite anche le aree destinate a: Elettroutensili, Auto e Moto, Decorazione, Illuminazione e Sistemazione.

11/07/2019   Il vademecum per una grigliata salutare ed equilibrata

ManoMano.it, eCommerce di fai da te e giardinaggio, ha interpellato Giorgio Calabrese, medico nutrizionista specializzato in Scienze dell’alimentazione, per chiedere quali siano i modi più salutari per grigliare outdoor. Dalla scelta del barbecue, alle principali norme di igiene di pulizia: ecco le regole d’oro per una grigliata sana ed equilibrata.

 

1. La scelta del barbecue

Il barbecue rappresenta un modo semplice, sano e gustoso di cuocere gli alimenti,oltre al fatto che “aiuta anche a prevenire le malattie cardiovascolari e contribuisce alla lotta contro l’aumento di peso”, stando al parere del professor Calabrese. Anche l’Associazione per la Lotta alla Trombosi sostiene che “il barbecue limita la quantità di lipidi consumati […] e scioglie una certa quantità di grassi nascosti presenti negli alimenti”. “Sul barbecue”, prosegue ancora Calabrese, “i grassi si sciolgono lentamente e vengono poi raccolti ed eliminati”.

Ma tra un barbecue a gas, a carbonella ed elettrico, qual è quello che consente una cottura più salutare? A tal proposito, l’esperto nutrizionista sostiene che “nei modelli a gas, la cottura è salutare al 100%, perché il gas è inodore e non altera il sapore dei cibi. Anche le emissioni di ossido di carbonio non sono un problema: un barbecue a gas ne emette 2000 volte meno di una sigaretta. E non fa fumo”.

 

2. La pulizia del barbecue

Prima di iniziare a mettere sulla griglia gli alimenti, è fondamentale assicurarsi che questa sia pulita in modo da evitare che residui precedenti si carbonizzino durante il riuso. L’ideale è pulire il barbecue “una volta terminata la cottura quando è ancora caldoper evitare che si formino incrostazioni, ed è sufficiente bagnare la superficie con dell’acqua calda, aggiungere il detergente usando saponi specifici e poi strofinare il tutto con una spazzola con setole di metallo”, consiglia il nutrizionista.

3. La scelta degli alimenti

Carne e verdura sono due tipologie di cibi molto adatti alla cottura su griglia, ma alcuni ortaggi o tipi di carne possono portare più vantaggi rispetto ad altri. Le verdure alla griglia, per esempio, sono più ricche di antiossidanti confronto a quelle crude, perché “la cottura alla griglia può potenziare i benefici di alcuni ortaggi e in alcune verdure cambia e migliora l’attività antiossidante: tra queste, le zucchine, le melanzane, i peperoni, le patate, la zucca, gli asparagi, i pomodori e molte altre”. Per quanto riguarda la scelta della carne l’esperto consiglia di preferire “solo carni magre ed evitare quelle ad alto contenuto di grassi, come ad esempio le salsicce”.

 4. La preparazione degli alimenti

Prima di entrare nel vivo della grigliata e dedicarsi alla cottura del cibo, si consiglia di preparare gli alimenti “rimuovendo tutto il grasso in eccesso e mantenendoli fuori dal frigo per qualche minuto a temperatura ambiente”. L’esperto, Giorgio Calabrese, suggerisce un altro accorgimento per ottenere una cottura quanto più salutare possibile: “se avete un forno a microonde, utilizzatelo per cuocere parzialmente la carne prima di posizionarla sulla griglia. In questo modo potrete eliminare i succhi prodotti evitando fumo ed eventuali fiammate e, allo stesso tempo,ridurre i tempi di cottura”. Nel posizionamento della griglia, è importante che questa non venga messa a diretto contatto con il fuoco, ma almeno a 10-15 centimetri di distanza.

 

5. La cottura degli alimenti

Negli ultimi tempi si è discusso molto riguardo la corretta cottura della carne, ma quello che è certo è che la cottura alla griglia sia una tra le più salutari. È più leggera perché non prevede salse o condimenti aggiunti, garantisce un sapore più appetitoso agli alimenti e preserva meglio alcune proprietà nutritive. Per garantire la degradazione e l’uccisione di batteri e larve di parassiti, è bene che la carne non sia né al sangue né troppo cotta: “la carne carbonizzata infatti contiene benzopirene e ammine eterocicliche, entrambi composti ritenuti cancerogeni”. Per una cottura ancor più sana è bene rimuovere il grasso in eccesso e, quando pronta, eliminare le parti più annerite.

09/07/2019   E' on line il sito aziendale di Ma.Mu srl!

La Ma.Mu srl ha una nuova casa ed è online a partire da oggi. Un sito per conoscerci meglio, per scoprire nel dettaglio COSA FACCIAMO e quanta passione ci mettiamo. In home page tutti i nostri PRODOTTI EDITORIALI e gli EVENTI che in questi anni abbiamo organizzato per i grossisti del settore ferramenta. Non solo, focus più approfonditi con i video delle manifestazioni più importanti del comparto firmate Ma.Mu, come il consolidato SiFerr (Fiera internazionale della Ferramenta che si tiene ogni due anni a Napoli) e la nascente Sicilferr, costola siciliana del progetto Ferr Island, ideato per rinvigorire il canale della ferramenta tradizionale delle isole del Mediterraneo (Sicilia, Sardegna, Malta). La sezione AZIENDA racconta la nostra storia e e il nostro futuro ed è dove ci abbiamo messo “la faccia”!

VIENI A TROVARCI mamusrl.com

09/07/2019   News dal SicilFerr

Si avvicina l’appuntamento con il mercato della ferramenta a Catania, che si terrà il 26 e 27 ottobre 2019 presso il Centro Commerciale all’Ingrosso della città siciliana, e sono già tantissime le aziende che hanno confermato la loro presenza e molti saranno i distributori presenti. 

Sul sito www.sicilferr.com, tutto quello che c’è da sapere sull’evento più importante del settore in Sicilia:  come raggiungere la location e gli hotel convenzionati 

A breve l'elenco completo dei marchi partecipanti su www.sicilferr.com

08/07/2019   Gewiss e Atalanta: il calcio d'inizio di una nuova partnership

E' ufficiale l’accordo che vede comparire GEWISS sia come sponsor ufficiale del nuovo stadio cittadino che come Terzo Sponsor di maglia per la stagione 2019/2020. Dopo l’annuncio del GEWISS Stadium, il nome del nuovo impianto che ospiterà le partite casalinghe dell’Atalanta per le prossime sei stagioni, la collaborazione imprenditoriale tra la società nerazzurra e Gewiss continua con la presentazione delle divise ufficiali per la stagione 2019/2020, che vedrà Gewiss comparire come terzo sponsor nel retro delle magliette, mostrate per la prima volta al pubblico lo scorso 3 luglio, nel corso dell’evento realizzato presso il Roof Garden Restaurant San Marco di Bergamo.

L’accordo con l'Atalanta, inoltre, concretizza la volontà della Gewiss di sostenere lo sport e i milioni di atleti, giovani e adulti, che ogni giorno dedicano energia e passione nella pratica sportiva. Lo stesso percorso già stato avviato con il progetto Digital Sport Innovation, che punta al rinnovamento del movimento sportivo italiano a partire dalle strutture ad esso dedicate.

05/07/2019   Ferritalia si prepara per la Convention 2019

Ferritalia rappresenta da 45 anni una delle più performanti realtà italiane nella distribuzione di ferramenta, utensileria, prodotti per il giardinaggio oltre che una linea completa di referenze per il settore edile. Composta da 12 aziende che coprono l’intero territorio nazionale, Ferritalia festeggerà i prossimi 11-12 ottobre questo importante anniversario con la convention “FERRITALIA45 – Benvenuti a Casa vostra”.

Nella storica sede del gruppo cooperativo a Padova accoglierà 300 componenti della sua rete commerciale, assieme ai titolari delle aziende socie ed al management aziendale che quotidianamente assiste, tramite il network di vendita, oltre 25.000 clienti, distribuiti in maniera omogenea su tutto il territorio nazionale e nella penisola iberica. L’evento sarà scandito da diversi momenti, alcuni all’insegna del piacere di ritrovarsi, altri dal taglio più professionale con approfondimenti dedicati all’evolversi del mercato e alla necessità di essere sempre più orientati al servizio al consumatore passando attraverso le intense collaborazioni con la propria clientela, composta da migliaia di punti vendita specializzati (CENTRO SPECILIZZATO MAURER e PAPILLON POINT).

03/07/2019   Avviso ai dettaglianti: ecco gli ultimi chiarimenti sui corrispettivi telematici

Dal 1 luglio 2019 i “dettaglianti” e soggetti assimilati con volume d’affari 2018 superiore a €. 400.000 saranno tenuti ad avviare il processo di trasmissione telematica dei corrispettivi. Con la recente conversione in legge del decreto crescita è stato previsto che i dati dei corrispettivi giornalieri sono trasmessi telematicamente entro 12 giorni dall’effettuazione dell’operazione(fermo restando l’obbligo di memorizzazione giornaliera) e che il periodo di moratoria per i primi sei mesi dall’obbligo è cosi sancito: non si applicano sanzioni in caso di trasmissione telematica entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione. Inoltre è stata eliminata la disposizione che consentiva l’individuazione di specifiche aree nell’ambito delle quali sarebbe stato possibile documentare i corrispettivi con ricevuta/scontrino. Infine recentemente l’Agenzia ha ritenuto ammesso procedere alla memorizzazione dei corrispettivi con i vecchi registratori di cassa nel caso in cui non ci si sia ancora dotati del registratore telematico, procedendo poi alla trasmissione nei termini previsti dalla moratoria.

 

02/07/2019   Marco Paolizzi nuovo presidente di Assoferma

L’Assemblea di Assoferma, l’associazione che all’interno di ANIMA Confindustria tutela i fabbricanti di serrature, ferramenta e maniglie, ha eletto come nuovo presidente Marco Paolizzi che rimarrà in carica fino al 2021.

Il neoeletto presidente ha ringraziato tutti i presenti per la fiducia espressa e ha dichiarato: «Raccolgo un impegnativo testimone dalle mani del past president Fausto Fustini. L’incarico giunge in un frangente delicato per il contesto nel quale le nostre aziende si trovano ad operare. E in particolare a livello europeo dove le problematiche legate allo scenario giuridico-normativo rappresentano una sfida molto rilevante dai contorni incerti e di difficile interpretazione. Si tratta di una circostanza che Assoferma vuole affrontare con attenzione e con spirito costruttivo per il bene comune di tutti gli associati. Sono in gioco prospettive e opportunità che la nostra associazione deve saper correttamente cogliere per favorire il reale sviluppo di tutte le aziende associate, per incrementare la propria base associativa e la propria rappresentatività. Mi auguro di essere all’altezza di un compito così impegnativo».

In occasione dell’Assemblea di Assoferma è stato anche nominato come nuovo vicepresidente di Assoferma Gianfranco Dondarini, amministratore delegato Viro Spa.

Marco Paolizzi, nato a Rimini nel 1960, si è laureato in Fisica a Bologna nel 1989. Per 11 anni è ricercatore presso l’Istituto Giordano di Bellaria nel campo della scienza dei materiali e della caratterizzazione prestazionale di prodotti. Consulente in Proprietà Industriale abilitato sia a livello italiano che europeo, dopo diverse esperienze in azienda, dal 2011 è capo del dipartimento Brevetti e Proprietà Intellettuale in Krona Koblenz, dove opera anche a supporto del Reparto Prodotti occupandosi di certificazione. È attualmente anche membro del Working Group 4 all’interno del Technical Committee 33 del Comitato Europeo Normativo (CEN).

 

01/07/2019   Stanley Black & Decker incontra greenlight for girls (g4g)

Stanley Black & Decker, uno dei principali fornitori a livello mondiale di elettroutensili, utensili manuali e sistemi di stoccaggio, ha collaborato con l’organizzazione globale senza scopo di lucro “greenlight for girls” (g4g) ospitando, presso il sito di Monvalle lo scorso 12 giugno, 25 giovani ragazze e ragazzi in un evento interattivo pensato per introdurli al mondo STIM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica). Dopo aver personalizzato il loro camice Stanley Black & Decker da indossare durante l’evento, ragazze e ragazzi sono stati accolti da “role models” nei campi STIM. Hanno poi avuto l’opportunità di costruire il loro “robot disegnatore”, creare “bombe da bagno esplosive”, realizzare una cassetta degli attrezzi con gli strumenti di Stanley Black & Decker, assemblare “kit con utensili Usag” e visitare il magazzino di Monvalle.

28/06/2019   Brico Io apre in Sicilia a Vittoria (RG)

Brico io con il nuovo punto vendita di Vittoria aggiunge la Sicilia tra le regioni nelle quali è presente l’insegna. Questo negozio, nato in affiliazione con gli imprenditori Giuseppe Mascali e Gaetano La Rosa porta a 35 il numero degli affiliati all’insegna e a 109 il totale punti vendita sul territorio nazionale.

Il negozio, di 2.000 mq.dotato di ampio parcheggio,rispecchia il format espositivo ormai collaudato; con oltre 25.000 articoli dedicati ai reparti tradizionali e tecnici del “fai da te”, uno spazio riservato al promozionale all’ingresso e lungo i due corridoi che percorrono il negozio, insieme ai tradizionali corner specializzati.

Subito all’entrata, sulla destra, troviamo ad accoglierci il reparto casalinghi seguito dai reparti decorazione, elettricità e giardinaggio, nella parte centrale ci attendono il reparto auto, ferramenta e vernici, a sinistra scaffali, bagno, idraulica e legno. Le adiacenze merceologiche sono pensate per accompagnare il cliente attraverso una sequenza di prodotti coerenti che facilitano l’identificazione delle risposte ai suoi bisogni.

Lazio

Auto e brico: connubio perfetto

01/07/2015

Si chiama BriWork & Cars insegna di Vis Company, il nuovo punto vendita che è entrato a far parte di Bricolife, importante consorzio di fai da te. Inaugurata a Roma, l’insegna oltre agli articoli di bricolage e giardinaggio ha anche un reparto dedicato all’auto che, oltre a disporre di un ampio assortimento di referenze per la cura e l’abbellimento dei veicoli a motore, offre ai propri clienti una vera e propria autofficina per i tagliandi e il cambio gomme. Una novità che li distingue dalla concorrenza. Lo store è 1.200 mq con 400 mq  di spazio all’aperto e tratta diverse merceologie oltre al reparto auto: dal giardinaggio e arredo esterno all’illuminazione, dalla ferramenta all’idraulica e vernici, con anche uno spazio dedicato agli articoli per animali. BriWork & Cars con un ampio parcheggio di 100 posti è a Roma in Via Braccianese, strada a grande percorrenza. Con questo nuovo ingresso, che sposa felicemente il settore del bricolage con quello dell’auto Bricolife arriva al è 73esimo punto vendita, e dimostra la sua attitudine a puntare sempre su scelte innovative. info@briwork-cars.com www. bricolife.it

Leggi di pił

Hardware Sell&Buy Zangrillo, un autentico grande successo

05/05/2015

All’Hardware Sell&Buy di Zangrillo, 1.200 visitatori accreditati, per più di 600 ragioni sociali di distribuzione al dettaglio operative nel centro sud Italia, hanno visitato gli 82 stand delle aziende espositrici nei 2.000 metri quadri di show room della nuova sede di Formia. Oltre 800 ordini sono stati processati durante la giornata dagli espositori; 3 fortunati rivenditori si sono portati a casa la merce gratis, 1 è partito per una vacanza premio.Ad inaugurare l’evento domenica mattina insieme alla famiglia Zangrillo al completo, il sindaco di Formia Sandro Bartolomeo, il senatore Claudio Fazzone, il consigliere regionale Pino Simeone, e il presidente del Consid Salvatore Forte.
Nel grande piazzale della sede della Fratelli Zangrillo anche uno spazio dedicato ai bambini, con grandi strutture gonfiabili, biliardini e animatori specializzati.
Vincitori e premi
Fratelli Zangrillo ha voluto premiare quattro dei 1.200 visitatori presenti all’evento. Antonio Palomba, di Torre Annunziata in provincia di Napoli, si è aggiudicato un ordine Henkel del valore di 386 euro; alla Fen di Gagliardi Felice Colombo&C. (Solofra-AV) è stato regalato l’ordine Orvital da 413 euro; mentre ad Edil Parati 4000 di Terracina (LT) è stato evaso gratuitamente l’ordine Zephir per 140 euro. Agri.Fer.Più di Santarpia Domenico (Santa Maria la Carità - NA)è toccata invece la vacanza premio del giornalino Axel.

Leggi di pił

Quinto Convegno di formazione gratuita CEI

27/04/2015

Continua il contributo del Cei alla formazione ggratuita rivolta a agli operatori del settore sul tema degli aggiornamenti normativi in merito a prestazioni funzionali, prestazioni energetiche e sicurezza nei sistemi elettrici. Il quinto appuntamento del 2015 sarà ospitato nella città di Roma, presso l’Aula Magna dell’Università “Sapienza”, il 7 maggio 2015. La giornata verrà aperta da una relazione dedicata alla nuova edizione della Guida Tecnica CEI 99- sulla progettazione, costruzione ed esercizio delle cabine elettriche MT del cliente/utente finale.  Le due relazioni successive affronteranno il tema del contributo dell’elettrotecnologia alla prestazione energetica: la seconda relazione esaminerà gli aspetti dell’efficientamento energetico.
Il pomeriggio vedrà l’intervento tecnico curato dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che tratterà l’analisi delle misure di sicurezza antincendio per la progettazione degli impianti elettrici di illuminazione di emergenza. La partecipazione al Convegno dà diritto a crediti formativi per le categorie professionali interessate ed è gratuita, previa iscrizione, compilando la scheda online dal sito del CEI www.ceiweb.it alla voce “Eventi” > “Convegni di formazione gratuiti” entro il 04/05/2015.

Leggi di pił

Porta la tua famiglia il 19 aprile!

09/04/2015

All’evento di F.lli Zangrillo Distribuzione c’è uno spazio bimbi, creato apposta per far divertire anche i più piccini. Sarà una bella occasione a Formia per festeggiare la nuova sede, fare incontri, per approfittare delle occasioni commerciali  e passare una domenica diversa con tutta la famiglia dalle mattina alla sera.www.zangrilloday.com

Leggi di pił

Un evento che piace

23/03/2015

Sono già 60 le aziende che hanno dato la loro adesione a partecipare con stand all’evento organizzato da F.lli Zangrillo Distribuzione il 19 aprile a Formia. Un momento di incontro e di occasioni commerciali che sta riscuotendo un grande successo. Clicca qui per vedere le aziende già accreditate.

Leggi di pił

Bricofer : nuovo punto vendita di Viterbo

20/03/2015

Bricofer, importante azienda italiana nel settore del fai da te, apre il nuovo punto vendita a Viterbo, presso il parco commerciale "Città dei Papi" (Strada Cassia Nord 22 T). Bricofer è presente a Viterbo dal 2006, ma per rispondere alla crescente richiesta da parte della clientela locale, ha deciso di ampliare la propria offerta
trasferendosi in una più ampia area commerciale. Il nuovo punto vendita vanta 2.500 mq di vendita e 1.000 mq di area esterna adibita all’esposizione della proposta garden e per l’edilizia. 4 casse, uno staff di 18
addetti al servizio del cliente, lo store di Viterbo è caratterizzato da un comodo parcheggio
di 6.000 mq. Il cuore del nuovo negozio è rappresentato dal reparto ferramenta ed elettricità, che propone ai clienti un banco a servizio ottimizzato e un’ampia offerta volta a rispondere sia alle esigenze dei privati sia delle aziende. L’inaugurazione è prevista per sabato 21 marzo alle ore 9.00 e i festeggiamenti proseguiranno per tutto il fine settimana con speciali iniziative per i clienti. www.bricofer.it

Leggi di pił

Gli eventi che funzionano: Hardware Sell&Buy da Zangrillo Distribuzione

10/03/2015

Zangrillo Distribuzione conferma di  essere una realtà di riferimento per il centro sud in grado di cogliere le opportunità del mercato, anche in un  momento non facile,  di crescere e innovare. Ottima infatti la risposta di ferramenta al dettaglio ed aziende al suo evento del 19 aprile a Formia, dove le iscrizione sono in continua  crescita. Per informazioni info@zangrilloday.com. www.zangrillo.it

Leggi di pił

Futuri pollici verdi con Bricofer

06/03/2015

Bricofer azienda italiana nel settore del fai da te, presenta una interessante e divertente iniziativa. Si chiama  Io Semino ed ha l’obiettivo di avvicinare i bambini al mondo del giardinaggio. Il weekend del 7-8 e 14-15 marzo Bricofer ospiterà in alcuni dei suoi punti vendita dei corsi di semina rivolti ai più piccoli. Mirko Pulcinelli, responsabile ufficio vendite di Bricofer Italia commenta “I bambini oggi hanno poche occasioni di entrare in contatto con la natura e Bricofer ha dunque organizzato questa serie di incontri con lo scopo di avvicinare i più piccoli al mondo della natura attraverso il giardinaggio, un hobby divertente e a basso costo perfetto per passare qualche ora all’aperto, magari insieme ai nonni”. Ai partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione e un kit omaggio per preparare un’altra semina. Tutte le informazioni su www.bricofer.it

Leggi di pił

Dlgs efficienza energetica, bozza tra plausi e critiche.

30/05/2014

Pareri discordanti ha ricevuto la pubblicazione della bozza del dlgs efficienza energetica, il provvedimento che recepisce la nuova direttiva comunitaria in tema di gestione razionale dell’energia. Plausi da chi considera il futuro dell’energia proprio nel risparmio energetico. Lo schema di decreto legislativo sull’efficienza energetica varato il 21 maggio in Consiglio dei Ministri mette a disposizione per i prossimi sette anni circa 800 milioni per promuovere l’efficienza energetica ed è visto come buon inizio su cui, però, si può ancora lavorare, soprattutto se si considera che nei fondi strutturali europei 2014/2020 sono previste risorse ancora più ingenti. Più critico è invece il Coordinamento Free, che denuncia la presenza nel testo dello schema di decreto legislativo due commi “non pertinenti”. In realtà, i tratti evidenziati dall’associazione non solo non avrebbero nulla a che vedere con l’oggetto del provvedimento, ma addirittura chiederebbero una modifica di due elementi clou dell’attuale normativa per il mercato elettrico: il meccanismo con il quale si forma il prezzo all’ingrosso del kWh e la tariffa per i consumatori tutelati.

Leggi di pił

Roma: attuazione di una nuova economia, appello degli studenti.

26/05/2014

In vista del primo Salone della Csr e Is (Corporate Social Responsibility e Innovazione Sociale) di Roma, che si terrà nelle aule di Luiss Guido Carli il 4 giugno gli studenti di Luiss e Tor Vergata lanciano un appello per l'attuazione di nuove politiche del lavoro incentrate su cooperazione, start-up giovanili, low-profit. Vengono proposte azioni concrete. Fiscalità agevolata, opportunità di sperimentazione delle proprie capacità personali, equity crowdfunding, meritocrazia e dialogo diretto tra giovani e aziende sono alcune delle strade indicate dagli studenti. L'appello, promosso e sottoscritto dall'associazione Next - Nuova Economia X Tutti, dalle università Luiss Guido Carli e Tor Vergata di Roma e dall’associazione studentesca Luiss Sostenibile,  verrà consegnato ufficialmente al ministro Poletti, durante l'appuntamento di chiusura dei lavori.

Leggi di pił

La "dieta" di Enea.

22/05/2014

Per sei mesi l'Enea ha coinvolto i suoi dipendenti in una particolare "dieta dell'ascensore" aderendo alla campagna di sensibilizzazione "No lift Days – Giornate senza Ascensore”. Si richiedeva ai partecipanti di utilizzare le scale al posto degli ascensori, allo scopo di risparmiare energia. Al termine della sperimentazione è emerso che il consumo finale di energia connesso all’uso degli ascensori dell’edifico ha subito una riduzione compresa fra il 25 e il 30%, passando da 10 kWh/giorno per ascensore a 6,8 kWh/giorno. A ciò si aggiunge un significativo miglioramento dello stato di salute dei volontari (sottoposti a misure cardiometaboliche durante la salita e la discesa delle scale presso la sede, nonché a test di forza degli arti inferiori): è sceso lo sforzo e il picco della pressione arteriosa (sia sistolica che diastolica: -5% e -2 % rispettivamente), rilevata immediatamente dopo l’ascesa di 6 piani di scale, mentre è aumentata la velocità di salita delle scale (3.5%).

Leggi di pił

Per incontrare il cittadino: digitalizzazione dell'INPS.

19/05/2014

Il processo di digitalizzazione dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale e della telematizzazione dell’offerta dei suoi servizi prosegue, secondo i principi dettati dalla legge 122/2010, avvicinandosi sempre più alle esigenze del cittadino grazie soprattutto all’approdo sulle piattaforme mobile e sui social networks. Il risparmio che ne è conseguito, ad esempio nel 2012, è stimabile tra 1 e 1,5 miliardi di euro; 429 milioni di visite annue nel 2013, un incremento del 44% rispetto al 2012, 4,5 miliardi di pagine viste e un traffico di 348 terabyte di banda usata. L'invio di circa 200.000 PEC (messaggi di posta elettronica certificata) in sostituzione di alcune raccomandate cartacee ha portato nel 2012 a un risparmio di spese postali pari a circa 520.000 euro. Nel 2013 sono state inviate 245.000 PEC, con risparmio di oltre 630.000. Il risparmio potenziale usando solo PEC è di circa 18 milioni di euro.

Leggi di pił

Coldiretti: crescono le foreste ma +25% di import per legna da ardere.

14/05/2014

La Coldiretti, in occasione della conferenza stampa del Corpo forestale dello Stato sul tema "Evoluzione delle foreste italiane in un Paese che cambia" ha evidenziato che, con la crisi e l'elevato prezzo dei combustibili, in Italia c'è stato un aumento record del 25% delle importazioni di legna da ardere nel 2013 rispetto all'anno precedente. Il nostro Paese, con l'importazione di ben 3,8 miliardi di chili di legna da ardere nel corso di tutto il 2013, è diventato il primo importatore mondiale di legna da ardere. L'industria italiana delle stufe a legna, delle caldaie e pellets soddisfa oltre il 90 per cento della domanda sul mercato interno mentre destina quasi un terzo della produzione nazionale alle esportazioni. Si rende quindi necessario rilanciare la gestione dei boschi che, oltre alle valenze territoriali, sociali e paesaggistiche, potrebbero fornire biomassa ottenuta con metodi sostenibili sia nella produzione che nel taglio. La nuova stima della superficie forestale risulta di quasi 11 milioni di ettari, con un aumento di oltre 600 mila ettari rispetto a 9 anni fa evidenziata dal Corpo Forestale dello Stato.

Leggi di pił

Riciclo pannelli solari esausti con Cobat.

12/05/2014

Cobat (Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo) è elencato tra gli 11 soggetti che fanno parte del sistema di gestione e riciclo dei pannelli fotovoltaici esausti o rotti. L'ultimo aggiornamento delle normative che regolano l'argomento risale al marzo dell'anno scorso. Tra le novità più importanti, Cobat ha reso nota la possibilità per i proprietari di moduli fotovoltaici acquistati prima del 1° luglio 2012 e non ancora installati di essere registrati nel proprio sistema di tracciabilità, garantendo così l’accesso al sistema di incentivazione predisposto dal GSE (Gestore Servizi Energetici) e la conseguente manleva dalle responsabilità per la gestione del fine vita.
il sito di Cobat

Leggi di pił

Cassino nuovo polo Alfa Romeo?

05/05/2014

Domani Sergio Marchionne presenterà ad Auburn Hills, il quartier generale americano di Fiat Chrysler Automobiles, il piano triennale di sviluppo e c'è grande attesa perché si ufficializzi che il grande stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano, a tre chilometri dal Comune laziale di Cassino, diventi il nuovo polo Alfa Romeo. Il rilancio della fabbrica - che ora produce tre modelli (Alfa Giulietta, Lancia Delta e Fiat Bravo) e che in passato ha sfornato, tra gli altri, 126, 131, Ritmo, Tipo, Stilo e Croma - è fondamentale per il territorio, e il fatto che sia arrivato il suo momento, dopo tanta cassa integrazione e non poche incertezze, viene accolto da istituzioni e sindacati con un sospiro di sollievo.

Leggi di pił

Pag. 1 di 3 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
ISTANBUL HARDWARE FAIR

ISTANBUL HARDWARE FAIR

Dal 14 al 17 marzo 2019

Istanbul Expo Center - Atatürk Airport against 34197 Yesiköy

Turchia

Expo F Panama

Expo F Panama

Dal 25 al 27 luglio 2019

Atlapa Convention Center - Panama City

Panama

Expo Ferretera

Expo Ferretera

Dal 28 al 31 agosto 2019

Centro Costa Salguero - Buenos Aires

Argentina

 
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra