Cerca news
Liguria

Cerca Azienda
Liguria

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

29/05/2020   Un saluto a Franco Raselli, imprenditore illuminato

E' con grande rammarico che diamo la notizia della morte, in seguito a complicazioni del Covid-19, di Franco Raselli, fondatore della ditta Raselli Franco S.p.a. nata nel 1969 e diventata negli anni un gruppo a livello internazionale. Franco Raselli ha iniziato la sua esperienza come imprenditore all’età di 21 anni aprendo un piccolo laboratorio orafo. Nel 1976 l’azienda si trasferisce in uno stabile più grande per poi arrivare all’attuale sede nella zona artigianale orafa di Valenza nel 2002.

Franco Raselli, che da poco aveva compiuto 73 anni, lascia la moglie Luciana Machieraldo, i figli Andrea, AD dell'azienda di famiglia e Michele AD della Machieraldo.

29/05/2020   Fase 2, Fipe Confcommercio: "Servono pił coraggio e misure strutturali"

Concentrare gli aiuti economici su chi ha perso di più nel corso del lockdown e dare il via a una stagione di riforme strutturali del settore del turismo e della ristorazione. Sono queste le due direttrici lungo le quali, secondo la Fipe, la Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi, la politica dovrà muoversi nei prossimi giorni per evitare il collasso di un comparto che, prima della crisi del Covid 19, contava 330mila imprese con 90 miliardi di fatturato e 1,2 milioni di lavoratori e che nel giro di tre mesi ha perso 34 miliardi di euro, mettendo a rischio 50mila imprese e 350mila posti di lavoro.

“Gli aiuti previsti fino a questo momento – ha sottolineato il direttore generale di Fipe, Roberto Calugi, nel corso dell’udienza di stamani davanti alla Commissione Bilancio della Camera, sul Decreto Rilancio – hanno probabilmente disatteso le intenzioni stesse del legislatore: meno di un terzo dei lavoratori ha ricevuto i contributi previsti dal fondo di integrazione salariale e dalla cassa in deroga e dei 400 miliardi attesi sul Dl liquidità, ne sono stati erogati meno di 20. Il risultato è che i nostri imprenditori e i loro collaboratori sono allo stremo e il rischio di disordini sociali è all’ordine del giorno”.

Un quadro drammatico che si aggrava in questa fase due, con gli esercizi che con coraggio hanno riaperto i battenti e che nella prima settimana stanno registrano cali di fatturato del 69,4% circa. Da qui la necessità di rivedere alcune misure contenute nel Decreto Rilancio per rendere sostenibile il settore.

28/05/2020   Fiere: Eurostands si rinnova e vince la sfida Covid-19

In un panorama critico per il settore fieristico, Eurostands ha retto bene all’emergenza Coronavirus grazie a Covistop, la nuova linea di prodotti nata per garantire la sicurezza dei lavoratori. Con 10.000 pezzi venduti in tutto il mondo dall’inizio dell’emergenza e 600 consegne effettuate in Italia e all’estero in soli due mesi, l’azienda prevede di chiudere l’anno con 24 milioni di fatturato. 

In 60 giorni è cambiato tutto: sono nate nuove opportunità, nuove idee e nuove sfide – racconta Maurizio Cozzaniamministratore delegato di Eurostands – Il 7 marzo ci siamo trovati di fronte a un bivio: interrompere l’attività mettendo a rischio il futuro di Eurostands e di 110 famiglie o reagire individuando un modello di business adatto alle nuove esigenze dell’azienda e, soprattutto, utile per il Paese. Naturalmente abbiamo scelto la seconda strada convinti che per tenere unita la nostra azienda saremmo dovuti correre in soccorso delle altre aziende e in pochi giorni abbiamo riconvertito la nostra filiera produttiva sospendendo la costruzione di grandi allestimenti per realizzare prodotti per la messa in sicurezza degli spazi aperti al pubblico, mettendo al servizio del Paese il nostro laboratorio di idee”.

Tutto è iniziato con la barriera parafiato in plexiglass, ideata nei primi giorni dell’emergenza, una risposta pratica ed efficace per sostenere gli operatori a distanza ravvicinata con il pubblico di quei comparti che non potevano fermarsi di fronte all’emergenza Covid-19, come i farmacisti e gli addetti impiegati nel settore alimentare. Dopo questo primo successo, che ha ottenuto il riconoscimento delle Nazioni UniteEurostands ha deciso di allargare la linea Covistop con pareti divisorie mobili, dispenser automatici di gel igienizzante, cartellonistica e una serie di barriere parafiato. Particolare attenzione è stata rivolta anche ai più piccoli con prodotti a misura di bambino, come il distributore automatico di gel igienizzante T Sanitizer Kids, capaci di rendere semplici e divertenti piccoli gesti destinati a diventare parte della loro nuova routine.

In foto Maurizio Cozzaniamministratore delegato di Eurostands 

27/05/2020   Cosa si aspettano i consumatori dall'esperienza in negozio nella FASE 2?

Continua il monitoraggio settimanale di Gfk sugli effetti del Coronavirus sui mercati, i consumatori e i media. L'ultimo in ordine di tempo registra che il 63% degli italiani desidera ancora acquistare nel negozio fisico. 

Un aspetto fondamentale per attirare nuovamente il consumatore in negozio sarà quello di puntare sulla sicurezza. Infatti, secondo le indagini GfK il 68% degli italiani ha intenzione di frequentare i negozi in grado di garantire le massime condizioni di igiene e sicurezza.

Comunicare e trasmettere un senso di sicurezza sarà fondamentale per avere visitatori, ma bisognerà anche trovare nuovi modi per rendere gratificante la visita in store, che può essere depotenziata dai dispositivi di protezione (mascherine, guanti, gel per le mani, distanziamento…).

Ma cosa si aspettano i consumatori dall'esperienza in negozio nel dopo COVID-19? Le ricerche di GfK dicono che i consumatori italiani sono divisi a metà, tra coloro che desiderano riscoprire il contatto umano all'interno dei negozi (49%) attraverso la presenza di personale, assistenza in negozio o promoter e coloro che invece preferirebbero trovarvi un maggiore utilizzo di tecnologie digitali (51%), compresi gli assistenti virtuali e i sistemi di intelligenza artificiale, che possono aiutare a mantenere un elevato livello di sicurezza nel punto vendita. (FONTE GFK)

26/05/2020   Visa a supporto dei piccoli esercenti locali

Visa, in collaborazione con alcune tra le aziende leader del settore, lancia una piattaforma a supporto della digitalizzazione dei piccoli esercenti e delle PMI, per facilitare l’adozione di strumenti come l’ecommerce e l’accettazione dei pagamenti elettronici. 

A partire da oggi, gli esercenti locali e le piccole e medie imprese troveranno sulla piattaforma Visa soluzioni rapide, innovative e semplici oltre che servizi di consulenza professionale, a un costo accessibile, per portare online la propria attività, accettare pagamenti elettronici e fare crescere il proprio business online attraverso strumenti e servizi digitali. 

Per accedere cliccare QUI

25/05/2020   E' on line il nuovo numero di iKey

Il nuovo numero della rivista dedicata al settore della sicurezza in ferramenta si apre con un'interessante intervista al nuovo presidente di Ersi. All'interno inoltre potrete leggere uno speciale dedicato alle voci dei protagonisti del nostro mercato: ferramenta, distributori e aziende ci hanno raccontato come hanno affrontato il lockdown e come si sono preparati alla Fase 2.

Sfoglia la rivista

22/05/2020   Al via la campagna #iomiattrezzo di Bosch Professional Italia

È cominciata la campagna #iomiattrezzo di Bosch Professional Italia, che per circa un mese e mezzo animerà i canali Facebook e Instagram dell’azienda, invitando tutti i professionisti a condividere, fino al 30 giugno 2020, foto e video delle proprie sfide quotidiane insieme agli elettroutensili e strumenti di misura Bosch Professional. L’obiettivo? Scegliere un professionista che, insieme alla sua attività, potrà diventare il volto di una nuova campagna di comunicazione del brand.

 

L’invito è rivolto a tutti quei professionisti che desiderano raccontare in che modo gli elettroutensili blu fanno parte delle loro attività quotidiane, anche nei periodi di stop forzato come quelli delle ultime settimane: che sia in laboratorio, nel garage di casa, in cortile o addirittura nel proprio furgone.

Partecipare è semplice: basta scattare una foto o registrare un breve video raccontando come ci si è attrezzati per affrontare le ultime sfide Bosch Professional e ciò che gli elettroutensili rappresentano per l’utente, in quanto fedeli alleati nel proprio lavoro quotidiano. Una volta realizzato il contenuto, basterà condividerlo con l’hashtag #iomiattrezzo:

- tramite messaggio privato o commento sulla pagina Facebook Bosch Elettroutensili Professional e Accessori

- pubblicandolo su Instagram e taggando la pagina @boschprofessionaleurope

Il professionista che realizzerà il contenuto più originale sarà contattato tramite messaggio privato entro il 10 luglio e avrà l’occasione, insieme alla sua attività, di diventare il nuovo volto delle prossime attività di comunicazione di Bosch Professional.

21/05/2020   Ottime notizie dal mercato della Ferramenta

Come stanno andando la ferramenta in questo periodo? La risposta, secondo molti dettaglianti e distributori, è molto bene. Il settore è in ottima salute come non lo era da tanto tempo. I punti vendita, che fin dall’inizio dell’emergenza hanno potuto restare aperti, hanno lavorato in modo continuativo e sono stati presi d’assalto da tanti clienti alla ricerca di dispositivi di protezione individuale. E non solo. Se le mascherine e i disinfettanti sono stati i grandi protagonisti ci sono anche altri prodotti che sono stati particolarmente richiesti: le vernici. Abbiamo sentito diverse ferramenta in Italia e pubblicheremo le loro testimonianze sul prossimo numero di iFerr Magazine. Intanto ecco una piccola anteprima di intervista al signor Giuseppe Gugliuzza della Ferramenta Giugliuzza di Cefalù (PA).

 “In questo periodo sono andati a ruba i prodotti vernicianti, i diluenti e l’acquaragia. In percentuale Ia richiesta dei diluenti è cresciuta del 100% e quella delle vernici del 50%. Posso dire tranquillamente che negli ultimi due mesi abbiamo lavorato di più rispetto a gennaio e febbraio. E non siamo un caso isolato. Ho parlato con altri colleghi ed è andata così anche per loro. Naturalmente i clienti ci hanno chiesto anche i dispositivi di protezione individuale e posso dire che è nato un nuovo mercato: quello della pulizia professionale della casa. Sono prodotti che non potranno più mancare nei negozi. Non sono in grado di dire se questa sarà una tendenza anche per il futuro, ma adesso è sicuramente così”. 

21/05/2020   Nuova acquisizione per Beta Utensili

Beta Utensili S.p.A., ha acquisito il 100% del capitale sociale della società Elpa Abrasivi S.r.l., punto di riferimento italiano nel mercato mondiale degli abrasivi flessibili.

Elpa Abrasivi ha sede a Narzole (Cuneo) in un impianto completamente robotizzato dove produce dischi lamellari, ruote a gambo e ruote a foro con elevata qualità e costanza produttiva; la struttura è dotata di un impianto fotovoltaico che permette di soddisfare l’intero fabbisogno energetico in maniera ecosostenibile.

L’acquisizione di Elpa Abrasivi consente ad Abra Beta di completare la propria produzione di dischi rigidi con dischi e ruote lamellari di assoluta qualità.

Le competenze produttive apportate dalle due aziende permettonopertanto a Beta Utensili di entrare con autorevolezza nel settore degli abrasivi, fornendo al mercato una nuova e completa offerta di articoli professionali.

La nuova acquisizione è una testimonianza del continuo processo di crescita del Gruppo Beta, di cui fanno parte anche BM S.p.A. (capicorda e sistemi di connessione elettrica), Abra Beta S.p.A (abrasivi rinforzati ad impasto resinoide e mole a gambo), 3DBeta S.r.l. (arredamento officina di alta gamma) e VGF S.r.l. (verniciatura a polveri).

20/05/2020   In uscita il nuovo catalogo TOTAL 2021 per Ineco

Si rafforza la partnership tra Ineco ed il brand Total: il nuovo catalogo 2021, in uscita il prossimo giugno, segna un punto di svolta nella collaborazione tra le due aziende.
Dopo il successo del catalogo 2019 ”Ineco e Total hanno lavorato insieme  per ampliare la gamma di articoli disponibili, selezionando con cura i prodotti che meglio possano rispondere alle esigenze del nostro mercato e di tutti i nostri clienti.” ha affermato Massimo Novati. 

"Un ulteriore passo importante per Ineco in un periodo così difficile. Un investimento in cui abbiamo racchiuso tutta la nostra voglia di guardare avanti, continuando a fare quello che meglio ci riesce: soddisfare i nostri clienti."

Nel nuovo catalogo, infatti, più di 200 i nuovi articoli inseriti a catalogo, suddivisi in 6 nuove famiglie, che portano quindi l’offerta complessiva a più di 500 referenze e 26 famiglie di prodotto. Elettroutensili con sistema a batteria 20V, elettroutensili a filo, accessori per elettroutensili, utensili per il serraggio, illuminazione ed ampliamento della gamma utensileria sono le novità su cui punta il nuovo Catalogo TOTAL x Ineco 2021. 

Liguria

Confcommercio ti insegna Facebook

16/06/2015

Domani sarà a Genova la tappa del Roadshow nazionale dedicato alle piccole e medie imprese, promosso e organizzato dai giovani imprenditori di Confcommercio e da Facebook. Presso la Sala delle Grida della Borsa Valori dalle ore 9.30 – 13.30, un team di esperti di Facebook spiegherà come impostare delle campagne di marketing di successo utilizzando la piattaforma Facebook. Nell’ambito di questo programma verranno anche rilasciati materiali formativi sul minisito condiviso con Confcommercio per approfondire gli argomenti trattati.Commenta Francesca Capobianchi,manager esperta di strategie di comunicazione tramite Facebook "Siamo davvero entusiasti di questa iniziativa che rappresenta per noi un'occasione importante per dimostrare la semplicità di utilizzo della nostra piattaforma e la possibilità che Facebook offre di raggiungere il target di riferimento efficacemente” e prosegue “ I casi di successo che ci accompagnano in ogni tappa confermano sempre più quanto Facebook sia uno strumento di business al servizio delle imprese per il raggiungimento dei loro obiettivi di marketing". Dopo Genova, sono previste tappe a Venezia, Cagliari, Bologna, Milano, Bari, Roma e molte altre città italiane. www.confcommercio.it

Leggi di pił

Agente in Liguria cercasi

15/05/2015

Malfatti & Tacchini, azienda di riferimento nel settore Ferramenta e Sicurezza da oltre un secolo con oltre 35.000 referenze di magazzino e 11 milioni di pezzi venduti nel 2014, ha come fondamento imprenditoriale la distribuzione di articoli di ferramenta di grande qualità, con particolare attenzione alle serrature e alle tecnologie della sicurezza.
RICERCA AGENTI DI COMMERCIO nel settore Ferramenta, Sicurezza PER LA REGIONE LIGURIA
Di seguito i requisiti della posizione ricercata:
- 3-5 anni di esperienza nel settore
- buon utilizzo del pacchetto Office, posta elettronica e PC
- costanza e disponibiltà nei meeting aziendali
- ottime capacità relazionali e buona presentazione con il cliente
- partecipazione attiva nel condividere le informazioni e aggiornamenti all'azienda
Le persone con un profilo idoneo con i requisiti sono invitate a sottoporre la propria candidatura a: malfattitacchini@tacchini.info
 

Leggi di pił

Nuovo catalogo Artensģle

10/03/2015

È stato pubblicato il nuovo catalogo di Artensìle, la terza edizione della mostra fotografica Arte e Ferramenta, su “ Il fascino dei congegni di protezione”. La mostra ha ottenuto un grande successo ed è stata  promossa da Canese Dante distributore all’ingrosso di sicurezza e ferramenta, e patrocinato dal Comune della Spezia e dal CAMeC Centro d’arte moderna e contemporanea della Spezia. www.artensile.it

Leggi di pił

Premio Artčnsile, un successo che unisce arte e marketing

25/02/2015

Emozione e successo sabato 21 al Centro di Arte Moderna e Contemporanea della Spezia, momento conclusivo del  premio fotografico Artènsile. Due i punti centrali,  la premiazione dei vincitori del concorso e l’inaugurazione della mostra "Fascino dei congegni di protezione - Esito della selezione fotografica del concorso Artènsile", che riunisce una selezione dei migliori scatti in gara. Giunge, così, al suo epilogo questa terza edizione, che ha visto la manifestazione promossa dalla Canese Dante e patrocinata dal Comune della Spezia allargarsi a livello nazionale e arricchirsi di iniziative collaterali come Artènsile off.  Da Spezia a Salerno, passando per Genova, Ferrara, Venezia, Avezzano, Catania e Catanzaro, una lunga serie di esercizi commerciali esporrà nelle proprie vetrine alcune opere in gara ciascuno, per una settimana. Un modo per dimostrare come, partendo dal mondo della ferramenta, un’iniziativa come Artènsile, possa dimostrarsi duttile e unire settori merceologici diversi, con ricadute importanti anche sul territorio. (Nella foto Alessio Roncoroni “La sicurezza in testa” - Vincitore Premio della Critica) www.artensile.it - www.caneseferramenta.it

Leggi di pił

Artensģle, scatto finale.

28/01/2015

Arte e mondo della ferramenta, questo il cuore di Artènsile il concorso fotografico ideato da Canese Dante rivenditore all’ingrosso di ferramenta specializzato in sistemi di sicurezza, con il patrocinio del Comune della Spezia e l'Istituzione dei Servizi culturali. Il concorso è giunto alla fase finale dopo che 51 fotografi si sono dati battaglia su  “Il fascino dei congegni di protezione”, trasformandoli in uno strumento di promozione originale  e fuori da comune. Sabato 21 febbraio alle 17.30 presso il Camec, Centro di Arte Moderna e Contemporanea di piazza Battisti alla Spezia, si terrà la premiazione dei tre vincitori, Tatiana Mura di Spezia per la sezione Unlimited, Silvia Sanna di Sassari per la sezione Under 30, e Alessio Roncoroni di Milano per il Premio della Critica. In concomitanza verrà inaugurata la mostra "Fascino dei congegni di protezione - Esito della selezione fotografica del concorso Artènsile", dove esporranno non solo i vincitori ma anche la fotografia più votata nella pagina Facebook dedicata al premio. Sabrina Canese, insieme allo staff di Artènsile, all'assessore alla Cultura del Comune della Spezia Luca Basile e alla Consulente Artistica del Camec Francesca Cattoi, annuncerà una serie di iniziative collaterali che coinvolgeranno tutta la città, a dimostrazione di un legame sempre più saldo fra il territorio e una manifestazione che ha saputo prendere un respiro nazionale. www.caneseferramenta.it

Leggi di pił

Ricerca di nuovi agenti in varie regioni per Canese di La Spezia

10/09/2014

La società CANESE DANTE, con sede a La Spezia, si occupa di distribuzione di ferramenta e di sicurezza dal 1959. Dopo una costante crescita, negli ultimi 10 anni, l’azienda ha investito moltissime risorse nella sicurezza: nell’assortimento, nella formazione tecnica dei  propri addetti alle vendite e nella soddisfazione della propria clientela con la garanzia della consegna delle merci ordinate entro e non oltre le 48 ore dall’ordine, tramite corrieri in grado di coprire l’intero territorio nazionale. A garanzia di questo servizio sono state applicate tutte le metodologie più moderne di logistica, per tutti i processi interni di trattamento delle merci sia in entrata che in uscita. Alla clientela l’azienda mette a disposizione un ampio di 640 pagine e un sito internet, costantemente aggiornato,  con area riservata per la consultazione di promozioni, listini ed ogni tipo di novità inserite. Attualmente è aperta la ricerca di agenti con esperienza, specializzati nel settore della sicurezza, per le seguenti regioni: Marche, Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia.

 

Contatti per ulteriori informazioni:

www.caneseferramenta.it

info@caneseferramenta.it

0187 697056 uff. commerciale

Leggi di pił

EnergiExpo a Sarzana.

28/05/2014

Dopo il brillante successo delle Edizioni passate, tornano, dal 13 al 15 giugno 2014, le giornate sarzanesi dedicate all'innovazione e all'energia pulita. Si rivolge particolare attenzione ai temi di grande attualità: il risparmio energetico e le fonti rinnovabili. Aree tematiche inerenti i prodotti per il risparmio energetico provenienti da fonti rinnovabili: fotovoltaico, solare, geotermico, eolico, bioedilizia, biomasse, veicoli ecologici, sviluppo sostenibile. L'iniziativa è promossa dall'Associazione EcoEnergie in collaborazione con il Comune di Sarzana (La Spezia), CNA, CONFARTIGIANATO.

Leggi di pił

Rischio idrogeologico Liguria: investiti 6,8 mln.

26/05/2014

Il dipartimento ambiente della Regione Liguria ha stanziato, attraverso un decreto del direttore generale 6 milioni e 890mila euro per mitigare il rischio idrogeologico in 13 Comuni liguri colpiti da frane e allagamenti durante gli episodi di maltempo che si sono succeduti dal 2009 al 2010 in regione. I finanziamenti provenienti da un’ordinanza della Protezione civile nazionale vanno ad intervenire su opere pubbliche danneggiate dalle calamità naturali per favorire il ritorno alle normali condizioni di vita. Le risorse verranno ripartite ai Comuni che dovranno cofinanziare, sia la progettazione definitiva, sia l’intervento per un importo pari al 15%.

Leggi di pił

MoneyGram Award in Liguria.

20/05/2014

A fine 2013 in Liguria un imprenditore su dieci è straniero, ben 17.338 le aziende gestite da immigrati. È quanto emerge dalla presentazione del “MoneyGram Award”, il premio all’imprenditoria immigrata. Le Province in cui il fenomeno è più marcato sono Genova con 9.224 imprese straniere pari al 10,65% del totale ed Imperia con 3.349 aziende pari al 12,68% del totale. L’impresa straniera è il 10% del totale, mentre il dato nazionale è dell’8,2%.

Leggi di pił

Liguria: ripresa del manifatturiero.

19/05/2014

Superata una serie negativa di quattro anni consecutivi, il comprato manifatturiero ligure torna a respirare, chiudendo il 2013 con un +7,3% e 80mila occupati. Questo dato pone la Liguria al secondo posto in classifica dopo la Sardegna (+12,2%) e davanti alla Provincia autonoma di Bolzano (+4,1%). La crescita dell’occupazione nel manifatturiero si pone in controtendenza, secondo l’Ufficio Studi di Confartigianato su dati Istat, non solo rispetto alla media nazionale, negativa dell’1,9%, ma all’andamento di costruzioni e servizi, ancora in calo in regione. Si tratta di un dato incoraggiante, ma è prematuro parlare di uscita dalla crisi e di generale ripresa, prima vanno realizzate riforme strutturali e agevolate le imprese nel credito, nella burocrazia e nelle assunzioni.

Leggi di pił

Genova: accordo tra FSI e Shangai Electric.

12/05/2014

In seguito all'accordo tra Fondo Strategico Italiano e il gruppo cinese Shangai Electric, che sigla l'acquisizione da parte del leader mondiale nella produzione di macchinari per la generazione di energia e attrezzature meccaniche del 40% dell'azienda genovese, sono previsti un incremento del 20% del fatturato nel medio-lungo periodo e 500 nuovi posti di lavoro, incluso l'indotto. In base all'accordo, annunciato l'8 maggio scorso, il Fondo Strategico Italiano cede a Shanghai Electric il 40% di Ansaldo Energia per 400 milioni di euro. Contestualmente vengono costituite due joint venture in Cina tra Ansaldo Energia e Shanghai Electric per la produzione di turbine a gas destinate ai mercati asiatici e la costituzione di un centro R&S a Shanghai, entrambe sinergiche con lo stabilimento di Genova. Viene inoltre avviato un progetto di cooperazione tra i centri di R&S di Genova e Shanghai per lo sviluppo di una nuova tecnologia di turbina a gas. Il closing dell'operazione è atteso entro fine anno a seguito di approvazioni governative e antitrust.

Leggi di pił

Segnalate le prioritą per le infrastrutture in Liguria.

12/05/2014

Le principali richieste presentate dagli assessori regionali della Liguria alle infrastrutture e ai trasporti al viceministro ai trasporti Nencini nel corso dell'incontro svoltosi in Regione riguardano il finanziamento del terzo lotto del Terzo Valico, del primo lotto costruttivo del tratto Finale-Andora all'interno del raddoppio del ponente ligure, e del primo lotto della variante Aurelia di Imperia e del tunnel della Fontanabuona, accanto all'apertura della conferenza dei servizi sulla Gronda di Genova e al tema dei transiti senza oneri sulle autostrade delle pubbliche assistenze. All'ordine del giorno anche il fondo nazionale dei trasporti: i due assessori hanno chiesto al viceministro un incremento del fondo, che quest'anno ha subito un taglio di 12 milioni e dal 2010 ha perso oltre 1 miliardo di euro, creando un passivo di bilancio nel 57% delle aziende di trasporto italiane.

Leggi di pił

Carbon Footprint: a Genova l'Universitą si impegna a ridurre le emissioni.

06/05/2014

L'università  di Genova ha firmato a Roma insieme al ministero dell'Ambiente l'accordo sul progetto per la valutazione della Carbon Footprint (impronta di carbonio) e la successiva riduzione delle emissioni di gas serra generate dall'Ateneo genovese nel corso dello svolgimento delle proprie attività. L'obiettivo del programma del ministero è individuare procedure di 'carbon management' e sostenere l'attuazione di tecnologie a basse emissioni e buone pratiche nei processi di produzione e nell'intero ciclo di vita dei prodotti e servizi. La Carbon Footprint consiste in una determinazione quantitativa delle emissioni di gas serra, in termini di tonnellate di Co2 emessa, associate alla realizzazione dei servizi erogati dall'Ateneo.

Leggi di pił

Marc di Primavera a Genova.

05/05/2014

La 21ma edizione della mostra mercato per attrezzature radioamatoriali si terrà alla Fiera di Genova dal 10 all'11 maggio 2014. Organizzata dallo Studio Fulcro e patrocinata dall'Associazione Radioamatori Italiani, MARC si è ampliata e ha integrato l'informatica, la telefonia, la sicurezza, gli accessori e l'editoria specializzata al nucleo storico delle attrezzature e della componentistica radiomatoriale, presentandosi come un evento capace di richiamare visitatori da tutta Italia alla ricerca di offerte speciali e pezzi rari, da sempre caratteristiche vincenti della rassegna.

Leggi di pił

Rete per comunicazione d'impresa in Liguria.

29/04/2014

Rete Comunicazione Liguria è il nuovo portale dedicato alla comunicazione d'impresa di recente presentato dalla regione.  Realizzato dalla Confartigianato con il contributo dell’Ente Bilaterale Ligure, unisce le realtà del territorio che si occupano di comunicazione d’impresa ed è dedicato a tutti i professionisti del mondo degli uffici stampa, dell’organizzazione eventi, del marketing e dell’editoria, delle agenzie pubblicitarie, e di chi si occupa di “web communication” e di servizi audiovisivi. L'obiettivo è quello di fornire un canale informativo per le imprese che hanno bisogno di servizi nel settore della comunicazione e che possono quindi avvalersi delle competenze di nostri professionisti. Le imprese iscritte al portale potranno promuoversi singolarmente e collettivamente, creando reti e consorzi, sviluppare iniziative comuni e informare la categoria su bandi, gare, normative e nuove opportunità di mercato.

Leggi di pił

Pag. 1 di 3 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra