Cerca news
Sicilia

Cerca Azienda
Sicilia

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

22/07/2024   iWoman #iFerr 116 | Cristina Viglietta, titolare di Gruppo Viglietta

La quarta protagonista della rubrica iWoman è Cristina Viglietta, dal 1984 attivissima all'interno dell'azienda di famiglia. Nell'intervista esclusiva a iFerr magazine la colonna portante di Gruppo Viglietta racconta gli obiettivi raggiunti e le prospettive per il 2025.

iFerr: Partiamo dal ruolo delle donne nell'azienda Viglietta: come è cambiato e come cambierà?

Cristina Viglietta: Le donne hanno una marcia in più. Lo affermo non solo perché sono “di parte”, ma perché è provato che il genere femminile sia portato ad essere “multitasking” e a risolvere situazioni critiche con grande facilità. Una volta era più “scontato” che la donna dovesse sacrificarsi per i figli e la famiglia mettendo al secondo posto il lavoro e la carriera. Oggi, pur essendoci maggiore consapevolezza sul fatto che i ruoli famigliari possano e debbano essere intercambiabili, il peso famigliare è ancora troppo spesso a carico della donna, ma sono convinta che in futuro vedremo sempre più donne ai posti di comando, con ottimi risultati. Tanti ruoli “chiave” nella nostra azienda sono ricoperti da donne (contabilità, ufficio import, acquisti, vendite e CED) e anche nel magazzino abbiamo figure femminili che svolgono il loro compito in modo eccellente. Negli ultimi anni è entrata in azienda la quarta generazione della famiglia Viglietta, che fa ben sperare sul futuro di questo Gruppo da sempre a conduzione famigliare: due mie figlie (Francesca e Lucia), una figlia e un figlio di mio fratello Paolo (Molly e Thomas).

Leggi l'intervista completa sul nuovo numero di iFerr magazine: CLICCA QUI

22/07/2024   Berardi Group acquisisce ATP

Berardi Bullonerie ha annunciato il completamento dell’acquisto della società ATP, distributrice di componenti industriali, con l’obiettivo di ampliare la gamma dei prodotti e dei servizi offerti ai propri clienti. L’azienda con sede in provincia di Torino si rivolge ad oltre 1.000 clienti industriali, supportandoli con servizi di pre e post-vendita, manutenzione degli impianti e centro taglio di guide, viti e condoli.

Aumentano le partnership di Berardi Group

Dopo Fittings, l’operazione rappresenta per la società la quinta acquisizione completata in seguito all’ingresso nel suo capitale, con una partecipazione di controllo, del fondo H.I.G..

La collaborazione con ATP ci permetterà di migliorare la nostra offerta su categorie ad altissimo potenziale per il nostro Gruppo come, ad esempio, cuscinetti, guide lineari, componentistica pneumatica e oleodinamica, aumentando ulteriormente la nostra capacità di servire i nostri clienti con un’offerta completa e adeguata a ogni loro richiesta”, ha commentato il presidente Giovanni Berardi.

Siamo felici dell’ingresso in Berardi, uno tra i principali attori in Italia nella distribuzione di componenti industriali. La partnership ci consentirà di valorizzare a pieno le nostre competenze specialistiche e di cogliere nuove opportunità di crescita, migliorando al contempo ulteriormente il servizio offerto ai nostri clienti”, ha aggiunto Renato Milanesio, amministratore delegato di ATP.

19/07/2024   Seller Day Leroy Merlin: grande successo e novità

Sono stati 120 i partecipanti all’evento in cui il team del Marketplace dell’azienda multispecialistica per il miglioramento della casa e del giardino hanno incontrato e si sono confrontati con i propri Sellers. L’edizione di quest’anno si è incentrata sulla situazione attuale del mercato e su quale direzione futura prendere, sugli strumenti a disposizione e su quali sono gli aspetti che si possono migliorare. Inoltre, è stata l’occasione perfetta per annunciare l’apertura delle quattro nuove categorie di vendita: Elettrodomestici, Fitness, Automotive e utensili da cucina.

Il progetto Marketplace

Lanciato nel 2020 in Francia e nel 2021 in Italia, il canale di vendita è l’emblema della capacità di Leroy Merlin di adattarsi ai cambiamenti, ai nuovi trend e ai bisogni dei consumatori. Contribuisce anche a rafforzare la filosofia di “azienda piattaforma”, che ha come obiettivo la creazione di valore condiviso per tutti li stakeholders, dai clienti ai fornitori, fino alle comunità in cui l’azienda opera. Ad oggi, il marketplace ha attirato sul sito di leroymerlin.it più di 900 rivenditori e oltre due milioni di nuovi prodotti ed è in costante aggiornamento e monitoraggio per andare incontro al meglio ai bisogni di un consumatore smart e con esigenze da soddisfare in tempi molto rapidi.

Il marketplace ci consente di raggiungere con efficacia una sempre più ampia platea di clienti. Allo stesso tempo, dal punto di vista B2B, rafforza il nostro ruolo come partner di fiducia di produttori, grossisti e distributori che hanno un’offerta di prodotti coerente con il nostro catalogo e le sue 14 macro-categorie. La decisione di lanciare il Marketplace nasce da un bisogno espresso dagli stessi clienti, che richiedevano un numero di prodotti sempre più alto da poter scegliere e, allo stesso tempo, la possibilità di risolvere tutti i loro bisogni di miglioramento della casa su un unico sito, indipendentemente da chi fornisse il prodotto. Senza una molteplicità di partners-rivenditori sarebbe stato molto difficile per noi venire incontro a questa esigenza che indubbiamente riflette i tempi in cui viviamo e l’evoluzione della shopping experience”, spiega Federico Bertero, leader marketplace di Leroy Merlin.

18/07/2024   Ullmann ottiene lo status di AEO

Ullmann ha conseguito l’autorizzazione AEO – Authorized Economic Operator da parte dell’Agenzia delle Dogane italiana, valevole in tutto il territorio italiano. La licenza garantisce il rigoroso rispetto delle normative doganali, oltre alla sicurezza e alla trasparenza della catena di approvvigionamento.

Come spiega Enrico Ullmann, amministratore della società: “questa certificazione è innanzitutto una garanzia per i nostri partner commerciali, per i fornitori esteri in primis, ma anche per i clienti. Dal punto di vista pratico l’autorizzazione AEO certifica la solvibilità, la competenza e la professionalità dell’azienda nella gestione delle procedure doganali e le assicura alcuni vantaggi sui controlli fisici e documentali, oggi particolarmente interessanti visto l’aumento costante dei costi e dei tempi di importazione”.

I risultati raggiunti da Ullmann

L’autorizzazione AEO rappresenta per lo storico distributore genovese un ulteriore riconoscimento che fa seguito all’ottenimento della Certificazione di qualità ISO 9001:2005, rinnovata nel marzo 2024.

17/07/2024   Il nuovo numero di iFerr è online

È online il nuovo numero di iFerr magazine, con tanti aggiornamenti e contenuti originali del mercato della ferramenta, del fai da te e del giardinaggio.

Continuano le interviste nella rubrica iWoman che questo mese vede protagonista Cristina Viglietta, dal 1984 attivissima all'interno dell'azienda di famiglia. Nell'intervista esclusiva a iFerr magazine la colonna portante di Gruppo Viglietta racconta gli obiettivi raggiunti e le prospettive per il 2025.

La scia del successo lasciata da SiFerr prosegue con lo speciale "Summer SiFerr 2024", con il marchio che non solo mantiene il ruolo di fiera di riferimento della ferramenta e del fai da te, ma si impegna a dare sempre più voce e spazio ai protagonisti del mercato.

In Primo Piano Silverio Bertarini che, dopo 43 anni di carriera, si ritira dalla sua posizione di dirigente aziendale per abbracciare una nuova avventura con la fondazione di MindTO, società dedicata al coaching, alla formazione e al counseling.

Henkel ha aperto le porte dell'inedito Showroom & Training Center a Milano, occasione in cui sono stati presentati anche la nuova value proposition di Loctite e il nuovo packaging di Loctite 55. iFerr, presente all'evento, ha dedicato un Focus sulle novità dell'azienda.

La rubrica iCommerciali mette a confronto Stefano Leotta, channel manager Italia di Betafence Italy, e Fabio Sarno, agente per la Campania di Saint-Gobain Abrasivi.

Passando all'ingrosso, la redazione di iFerr magazine ha intervistato Marcello Taormina, socio e responsabile del comparto commerciale di Eurogross, che ha svelato come la combinazione di tradizione e innovazione abbia permesso al distributore di consolidare la sua presenza nel mercato della ferramenta.

Protagonista di iStory è Ferramenta Circelli, punto vendita situato a San Bartolomeo In Galdo in provincia di Benevento, che nei suoi 40 anni si è trasformato da piccolo negozio in uno store di dimensioni importanti.

E molto altro ancora!

Sfoglia il nuovo numero qui!

17/07/2024   Elettrocanali sbarca su TikTok

La piattaforma di TikTok è stata scelta da Elettrocanali come nuovo canale di comunicazione per l’azienda. Una decisione che la rende pioniera nel settore elettrotecnico, essendo tra le prime società a debuttare sul social noto per la condivisione di brevi video e interazioni tramite like e commenti.

L’obiettivo prefissato è quello di sfruttare al massimo le potenzialità di TikTok e, in questo modo, raggiungere un vasto pubblico non solo di addetti ai lavori, ma anche di appassionati di tecnologia elettrotecnica.

La nuova pagina TikTok

Nel profilo dell’azienda italiana saranno pubblicati una varietà di contenuti pensanti per informare, formare e intrattenere. Inoltre, gli utenti potranno trovare tutorial dettagliati che li assisteranno nelle installazioni, presentazioni di prodotti, sia storici sia nuovi, complete di tutte le caratteristiche e funzionalità. Non mancheranno approfondimenti su metodi di realizzazione e produzione dei prodotti, offrendo in questo modo uno sguardo dietro le quinte del mondo Elettrocanali.

I canali social

 Facebook → https://www.facebook.com/elettrocanali

Instagram → https://www.instagram.com/elettrocanali_official/

LinkedIn → https://www.linkedin.com/company/elettrocanali/

TikTok → https://www.tiktok.com/@elettrocanali

16/07/2024   Pinto, Bolis e Medal: una fusione che innova il mercato del fai da te

Pinto, una tra le principali aziende attive nella progettazione e nella produzione di chiusure oscuranti, schermature solari e soluzioni per il foro finestra, è lieta di annunciare l’acquisizione Bolis e Medal, due importanti realtà nel campo di accessori, componenti per tapparelle, tende da sole e zanzariere. Questa duplice acquisizione strategica, rappresenta un passo importante per potenziare e ampliare i prodotti e i servizi di tutte le aziende del Gruppo Pinto, migliorando ulteriormente l’assistenza ai clienti e rafforzando la posizione di tutte e tre le aziende nel mercato.

Di che cosa si tratta?

Il progetto rappresenta un impegno significativo da parte di Pinto, Bolis e Medal per innovare il mercato del “Fai da te”, offrendo soluzioni che uniscono qualità, tecnologia e facilità d'uso. Questa gamma di articoli è pensata per soddisfare una varietà di esigenze, garantendo sempre risultati ottimali e la piena soddisfazione del cliente. Inoltre, il il progetto integra le ultime tecnologie disponibili nel settore, migliorando le prestazioni termiche e acustiche dei prodotti. Questo non solo aumenta il comfort abitativo, ma contribuisce anche all'efficienza energetica degli edifici. Gli articoli della gamma (avvolgibili, zanzariere e accessori per la movimentazione) sono stati progettati per essere installati facilmente, con istruzioni chiare e supporto adeguato.

Proprio questo comune denominatore ha permesso di trovare una immediata intesa tra le tre realtà. Un connubio tra innovazione tecnologica, qualità, esperienza ed eccellenza del “Made in Italy” anche in vista del Green Deal europeo e l’efficienza energetica di abitazioni ed edifici.

15/07/2024   Accordo di distribuzione tra Reit e Starrett

Nella scorsa settimana Reit e Starrett hanno siglato una nuova importante collaborazione: l'importatore/distributore veneto, riconosciuto a livello nazionale per la tipologia ma, soprattutto, per la qualità dei prodotti trattati, ha aggiunto nel suo ampio catalogo i prodotti dell'azienda di origine inglese.

"Vogliamo ringraziare calorosamente l'azienda Reit per aver scelto i nostri accessori da taglio. Potranno essere trovati anche nel catalogo 2024-2025, che verrà distribuito a breve in tutto il territorio nazionale. Si tratta di un'altra emozionante partnership che ci darà grosse soddisfazioni", dichiara Federico Conti, responsabile vendite Italia di Starrett.

09/07/2024   Export meccanica italiana: crescono gli Stati Uniti, crolla la Germania

Secondo i dati elaborati dall’Ufficio statistica di Anima Confindustria, l’industria meccanica italiana riesce a mantenersi stabile nei primi mesi del 2024, segnando per l’export un +2% sullo stesso periodo dell’anno precedente. In particolare, si segnala una netta crescita delle esportazioni soprattutto verso l’America Settentrionale (+11%) e il Medio Oriente (+35%).

Tutti i dati sulle esportazioni

In testa alla classifica dei Paesi di destinazione dell’export manifatturiero italiano si piazzano gli Stati Uniti con 1,1 miliardi di euro e una crescita del +12,8% rispetto al primo trimestre 2024. Al contrario la Germania perde il suo primato con 916,8 milioni di esportazioni (-7,5%), seguita dalla Francia con -1,3%.

Assumono una rilevanza sempre maggiore i Paesi del Medio Oriente e, in particolare, si rafforza l’export verso l’Arabia Saudita (+50%) e il Qatar (+145%), mentre si assiste a un crollo netto delle importazioni per l’industria meccanica, pari al -10% rispetto al primo trimestre 2023.

Il commento del presidente di Anima Confindustria

I dati relativi all’export rappresentano un segnale positivo per l’industria meccanica italiana, rivelando uno scenario di stabilità importante alla luce delle difficoltà che hanno caratterizzato lo scorso anno e i primi mesi del 2024 proprio sul piano internazionale. La manifattura Made in Italy conferma ancora una volta di essere una garanzia di eccellenza e il commercio internazionale resta un canale di primaria importanza per il nostro settore”, dichiara Pietro Almici.

08/07/2024   Tecnologie per il legno e l'industria del mobile: i dati del primo trimestre 2024

L’Ufficio Studi di Acimall ha elaborato una serie di rilevazioni – su base Istat – che fornisce indicazioni precise su quali sono stati i movimenti a livello globale per le tecnologie italiane dedicate all’industria del mobile e alla lavorazione del legno e dei suoi derivati nei primi tre mesi del 2024.

Esportazioni: -6,1% sul 2023

Nel periodo menzionato precedentemente l’export si attesta a 379,4 milioni di euro, il -6,1% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. In particolare, è possibile cogliere il calo del 30% delle vendite nell’Europa extra UE, alla luce del conflitto fra Russia e Ucraina. La stessa dinamica ha portato alla contrazione dell’export verso il Medio Oriente, diminuito del 55,1%.

L’Unione Europa si conferma invece il partner più importante con il 52,8% del totale del nostro export, a cui si aggiunge anche il Nord America con un +4%. Fra i mercati che continuano a rappresentare sbocchi commerciali attraenti è possibile trovare il Sud America (+28%), l’Oceania (+18%) e l’Africa (+9,3%). Da evidenziare invece il calo del 16,4% delle esportazioni verso l’Asia, contrazione certamente dovuta al crescente peso della produzione di tecnologie per il legno e il mobile “made in China”.

Diminuiscono anche le importazioni

Analizzando l’import di tecnologie estere nel nostro mercato nel primo trimestre del 2024 si ha un’ulteriore conferma dello stop che ha caratterizzato l’Italia: diminuiscono del 35,6% gli acquisti dalla Germania, del 20,5% le importazioni dalla Cina e del 12,3% quelle dalla Svizzera. Al contrario, l’Austria vede crescere le proprie vendite nel nostro Paese (+8,7%).

In termini più generali, l’import nel periodo gennaio-marzo 2024 è stato pari a 39,4 milioni di euro, poco più del 10% delle esportazioni e in calo del 23,9% rispetto allo stesso periodo 2023. L’Unione Europea, anche in questo caso, resta l’origine più “interessante” con 23,3 milioni di euro del periodo preso in considerazione.

Sicilia

25 settembre: chiarezza sul caso Carrefour?

11/09/2015

Si aspetta il 25 settembre per capire il destino di 500 dipendenti del Gruppo Carrefour di Palermo e Trapani. Si terrà infatti un nuovo tavolo per trovare un accordo tra i sindacati e la società che ha dichiarato di voler cedere un ramo d’azienda al gruppo Romano.
Ecco la storia: i 500 dipendenti dei punti vendita di Carrefour a Palermo e Trapani e del deposito di Carini sono in stato di agitazione, e l’incontro con i sindacati avvenuto lunedì 7 è stato vivace. Lo stato di agitazione non verrà sciolto fino a quando non sarà fatta chiarezza sul mantenimento delle condizioni economiche normative e contrattuali preesistenti e data garanzia che ai dipendenti non vengano assegnate mansioni che non corrispondono al loro inquadramento. Si aspetta il 25 settembre per un accordo soddisfacente tra le parti.

Leggi di più

A Torregrotta nuovo Kärcher Center

06/05/2015

Venerdì 8 maggio Kärcher, importante produttore di macchine per la pulizia, inaugura a Tottegrotta (Me) Gitto, il nuovo Kärcher Center nel cuore della zona industriale. Il negozio è specializzato nel settore del cleaning e si rivolge a un’utenza diversificata, privato, professionale e industriale. Con 100 mq di superficie e la disponibilità di un ampio parcheggio, il nuovo negozio conterà su 150 referenze e un bacino d’utenza proveniente da tutta la regione. Dispone di un vasto showroom per l’esposizione della gamma prodotto Kärcher: idropulitrici, aspiratori, lavasciuga pavimenti, spazzatrici, detergenza, gardening ed altro. Un’attività di sicuro riferimento per la provincia di Messina, con un ruolo di primo piano nel panorama commerciale di tutta la regione. www.kaercher.it

Leggi di più

Da Virlinzi inizia il conto alla rovescia per il Canvass di Autunno – Inverno 2014

26/09/2014

Mancano pochi giorni al via dell’operazione promozionale “Canvass Autunno – Inverno 2014” che, come nelle precedenti edizioni, sarà supportata da un volantone di 32 pagine che quest’anno si presenta con una veste totalmente rinnovata. Nel nuovo layout è dedicato più spazio ai prodotti Ferritalia in sintonia con le molteplici attività di marketing legate all’attivazione di numerosi Centri Specializzati Maurer su tutto il territorio siciliano. La pianificazione pubblicitaria del 2014, visibile fino a tutto novembre, continuerà a sostenere la crescita del brand Maurer, che ha già segnato l’adesione di moltissimi dealers in tutte le province dell’isola in parallelo allo sviluppo del nuovo format Spazio Papillon dedicato agli specialisti del giardinaggio. Su questi progetti di modernizzazione del retail l’azienda catanese sta puntando con decisione e conta di attivare 100 negozi partner in Sicila e  a Malta entro fine anno.

 

 

***

 

VIRLINZI  comunica inoltre:

 

LA RICERCA AGENTI DI VENDITA PER

TUTTE LE PROVINCIE DI SICILIA E CALABRIA

 

Con documentata esperienza nel settore e padronanza d’uso strumenti informatici pacchetto Office

 

-       Inquadramento Enasarco

-       Formazioe ed incentivi

 

Inviare dettagliato curriculum vitae a : agenti@virlinzi.com

Leggi di più

Promo Agricoltura 2014 da Virlinzi di Catania

29/07/2014

Virlinzi di Catania lancia una nuova iniziativa denominata Promo Agricoltura 2014.  La campagna è dedicata in particolare ai numerosi clienti che commercializzano  prodotti e servizi per agricoltura, irrigazione, giardinaggio. La Promo Agricoltura 2014 è supportata da un catalogo di 26 pagine che comprende quasi 200 referenze. In primo piano la sezione “Raccolta Olive” per la quale è prevista la possibilità di prenotare gli articoli con consegna a Settembre. Sul portale aziendale è possibile scaricare il pdf della campagna promozionale che è valida fino al 10 ottobre. Questa iniziativa affianca l’altra importante promozione in corso, “Promo Termoidraulica 2014”, che rimane in vigore fino al 31 Agosto con un’offerta di oltre 600 articoli.

Leggi di più

In Sicilia imprenditori a confronto: "Expandere 2014".

28/05/2014

Si è tenuto ieri ad EtnaFiere (Belpasso) l'open day di Compagnia delle Opere Sicilia Orientale, l'evento arrivato alla sua terza edizione. Erano circa 150 gli operatori che hanno partecipato, tra imprenditori, artigiani e professionisti. Hanno condiviso esperienze, hanno fatto conoscere la propria attività e scoperto quella altrui attraverso incontri B2B ed hanno avuto la possibilità di approfondire molte tematiche con workshop e focus on. Il vice presidente della Compagnia ha sottolineato che Expandere è un modo per creare sinergia e futuro alimentando la linfa vitale che Catania, nonostante la crisi, continua ad alimentare. Nella realtà catanese esistono molto realtà imprenditoriali interessanti che necessitano solo di un minimo supporto, per superare la crisi, ha poi concluso.

Leggi di più

Weekend delle start-up a Catania.

26/05/2014

Lo scorso weekend ha visto Catania come capitale dell'innovazione del Sud Italia. Si è svolto infatti il Working Capital Accelerator, un evento finalizzato a trasformare le idee in imprese. Il #Wcap catanese è stato teatro di un duplice appuntamento incentrato su sviluppo, idee innovative, storie di successo, cultura d'impresa e soprattutto voglia di fare: Make in South!, incontro organizzato in occasione dell'ampliamento della sede di via Novara, e la terza edizione dello Startup Weekend Catania. Per tre giorni oltre un centinaio di partecipanti tra sviluppatori, designer, esperti di business e specialisti del web, hanno formato team per creare un vero progetto di impresa, aiutati da diversi mentor, pronti a fornire dritte e consigli. Concluso il weekend, le startup sono state valutate da una giuria di investitori e personalità di spicco in ambito nazionale e internazionale, che hanno scelte le idee migliori.

Leggi di più

Sicilia: piano garanzia giovani.

20/05/2014

Il piano “Garanzia giovani”, o “Youth guarantee”, destina 178 milioni 821 mila euro di fondi Ue all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Sarà gestito congiuntamente dagli assessorati alla Formazione e al Lavoro e nasce per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro, attraverso accompagnamento, tutorato e tirocini extracurriculari, dei giovani fra i 18 e i 29 anni che non studiano, non lavorano e non sono impegnati in nessun percorso formativo (i cosiddetti “Neet, Not in Education, Employment or Training”). “Garanzia giovani” si affianca all’altro “Piano giovani” da 100 milioni, destinato ai ragazzi dai 18 ai 35 anni e finanziato anch’esso con risorse europee. Il governatore della Regione Sicilia ha illustrato il provvedimento approvato in giunta, attraverso il quale verranno assegnati in regione 278 milioni per la formazione mirata al lavoro, per i tirocini, auto impiego e bonus occupazionali. L’Italia ha ricevuto complessivamente un finanziamento da 1,5 miliardi di euro. Gli interessati potranno aderire all’iniziativa fino al 31 dicembre 2015 attraverso il nuovo sito nazionale www.garanziagiovani.gov.it, i portali regionali o direttamente al Centro per l’Impiego.

Leggi di più

Approvato il piano riconversione area industriale Fiat Termini Imerese.

19/05/2014

L'assessore alle Attività produttive della Regione Sicilia ha presentato a Palazzo d’Orleans, a Palermo, il progetto di riconversione del polo industriale ex Fiat di Termini Imerese. Attraverso il piano vengono disciplinati interventi di reindustrializzazione dell’area e si articola in una serie di sostegni per il settore automobilistico, della meccanica e della green economy, inclusa la produzione di auto ibride ed elettriche. Sono programmate opere infrastrutturali primarie e secondarie, fibra ottica, banda larga e soprattutto il porto di Termini Imerese, per il quale si è già avviato il bando di gara e composta la commissione che si occuperà della conferenza dei servizi. Per quanto riguarda la riconversione dell’area, invece, sono previsti due elementi di differenziazione: da una parte la meccanica, l’elettronica, la componentistica e l’automotive, dall’altra un’offerta delocalizzativa in cui si concentreranno gli incentivi per investimenti, brevetti, contratti di sviluppo, centri di ricerca, incubatori di imprese come il consorzio Arca e Pmi, oltre alla defiscalizzazione derivante dall’istituzione della Zona franca urbana di Termini Imerese.

Leggi di più

Per lo studio di pc "quantistici" anche due fisici siciliani.

15/05/2014

I pc tradizionali stanno esprimendo tutte le loro possibilità. Le capacità (e velocità) di calcolo non si amplieranno ancora per molto. Il futuro dell'informatica risiede nei pc, cosiddetti quantistici, che sono già una realtà. I prototipi sono stati realizzati. Li sperimentano colossi come Amazon, Google, Loocheed Martin e anche la Nasa. Rispetto a quelli tradizionali hanno una capacità di calcolo esponenziale. Attualmente questi pc hanno però problemi di stabilità. Ne tratta un articolo del "Rewiews of Modern Physics", la rivista internazionale a più alto impatto nel settore della Fisica, scritto da due docenti del dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania, insieme a due colleghi russi. L'elaborazione di dati complessi con pc quantistici sarebbero molto più veloci e molto più sicure.

Leggi di più

"Lo sportello dell'energia" a Palermo.

12/05/2014

Si tratta di un progetto che coinvolge sei associazioni di consumatori per tutelare i diritti dei cittadini nelle forniture di energia e gas. Si chiama "Lo sportello dell'energia" e mira a orientare il consumatore tra le varie offerte del mercato libero dell'energia, oltre a fornire assistenza su eventuali controversie e promuovere un consumo consapevole. Presentato lo scorso 9 maggio a Palermo e realizzato nell’ambito del Programma Generale di intervento 2013/2014 della Regione Siciliana, si avvarrà di 9 sportelli fisici sul territorio siciliano, uno per ogni provincia, che garantiranno un’apertura settimanale di 9 ore, distribuite in tre giorni, fornendo informazioni e assistenza sia per quello che riguarda i consumi, sia per la gestione di reclami e controversie.

Leggi di più

Smart City: recupero urbano, mobilità ed energia. Messina investe in progetti per 100mln.

08/05/2014

La nuova frontiera dei finanziamenti europei per le "città intelligenti" si chiama "Smart City". Sono stati predisposti tre bandi, da parte del Governo, con lo stanziamento da parte dell'Ue di 2 miliardi di euro, finalizzati alla realizzazione di progetti destinati a valorizzare le politiche di "smart community" (inclusione sociale, accoglienza migranti, recupero delle aree urbane degradate), oltre che gli interventi di mobilità sostenibile e di efficienza energetica. Tra le aspiranti a contendersi le risorse destinate alle città del sud, c'è anche Messina, che nei mesi scorsi ha presentato schede progettuali per un importo complessivo di 100 milioni di euro (33 per l'efficienza energetica, 59 per le "smart community" e 67 per la mobilità sostenibile).

Leggi di più

Bitcoin: Sicilia leader in Italia.

05/05/2014

Per quello che riguarda la sperimentazione del bitcoin, la moneta elettronica creata nel 2009 che non fa uso di un ente centrale, ma utilizza un database distribuito tra i nodi della rete che tengono traccia delle transazioni effettuate, sfruttando la crittografia per gestire gli aspetti funzionali di sicurezza, in Italia la Sicilia risulta essere la regione leader. I negozi che al Sud accettano attualmente i pagamenti in bitcoin sono 30 e 15 si trovano sull'isola.

Leggi di più

Moltivolti: il coworking a Palermo.

30/04/2014

Inaugurato per il pubblico lo scorso 24 aprile, alla presenza del presidente della Regione Sicilia Crocetta, il progetto della società "Moltivolti" nel quartiere palermitano di Ballarò mira a creare un centro che unisca competenze professionali e crei relazioni. Lo spazio di 400 mq diventerà un luogo polifunzionale che sarà in grado di ospitare 18 postazioni di coworking. Un progetto che va decisamente controcorrente e sfida la crisi, in un periodo di mancanza di opportunità lavorative. I sei ragazzi di varie nazionalità, provenienti dal mondo dell'associazionismo, a cui si deve l'avvio del progetto, hanno investito oltre 100 mila euro per dar vita a questa impresa sociale che offrirà posti di lavoro, possibilità di scambi culturali europei e tra associazioni e professionisti.

Leggi di più

Imprese palermitane in crescita dall'inizio del 2014.

28/04/2014

Il capoluogo siciliano guarda con ottimismo alla ripresa. Nei primi mesi del 2014 le imprese hanno resistito alla crisi almeno sul piano delle aperture/chiusure delle stesse. C'è stato un aumento delle iscrizioni (+16% le nuove imprese tra gennaio e marzo rispetto allo stesso periodo del 2013) e un forte rallentamento delle cancellazioni (-9%), il che produce un risultato migliore rispetto all'anno scorso e lascia anche ben sperare per il prossimo futuro. Ulteriore segnale positivo arriva dalla dinamica dei fallimenti e delle altre procedure concorsuali (1,5% in meno rispetto allo stesso periodo del 2013) e dall’andamento dell’occupazione che presenta una riduzione contenuta pari all’1,3%. Sono alcuni dei dati salienti che emergono dall'elaborazione statistica del primo trimestre 2014 prodotta da InfoCamere per la Camera di Commercio di Palermo.

Leggi di più

Salone Nautico Mediterraneo in Sicilia.

17/04/2014

La diciottesima edizione di NAUTA, Salone Nautico Mediterraneo, si svolgerà nel porto di Acitrezza, in provincia di Catania, nei giorni 25, 26, 27 aprile e 1, 2, 3, 4 maggio 2014. La manifestazione avrà a disposizione quattro pontili per l'esposizione a mare e una serie di tendo strutture e gazebo a terra, dove verranno esposte le imbarcazioni più piccole. L'evento sarà caratterizzato anche dalla nautica da provare, la possibilità di confrontare le numerose proposte direttamente in mare. La completezza merceologica, l’acquisizione del nuovo specchio acqueo, rendono NAUTA 2014 un evento assolutamente distinguibile nel panorama fieristico: imbarcazioni a vela, a motore, accessori, motori, strumentazioni, abbigliamento tecnico, servizi, broker & charter, turismo nautico, pesca sportiva e attrezzature subacquee e tanto altro.

Leggi di più

Pag. 1 di 3 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa Più
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2021 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra