Focus

Cerca Azienda

Ricerca Avanzata

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

15/01/2018   Compleanno in casa Stahlwille

Stahlwille festeggia i suoi primi 30 anni in Italia e lo fa mentre la casa madre tedesca ne compie 156 dalla sua fondazione. Sarà un anno ricco di iniziative, eventi e novità dedicate ai rivenditori e ai clienti di un'azienda sempre in fermento. "Stay tuned", come piace dire a Stahlwille.

12/01/2018   Trend fusioni 2018: Albrico entra in Bricolife

Dal 1° gennaio, Albrico è entrata a far parte del consorzio Bricolife. Albrico opera sul territorio campano, in particolare nel salernitano, con all’attivo 3 punti vendita di 1.200 mq ciascuno: Cava dei Tirreni, di Salerno, di Eboli. “Albrico - conferma Luca Benvenuti, responsabile sviluppo Bricolife – è un gruppo con una sua indentità e una sua storia. Aderendo al nostro consorzio, e sposando la filosofia Bricolife - basata sulla condivisione di esperienze tra imprenditori, per crescere insieme migliorando i risultati - siamo certi che Albrico potrà sviluppare ulteriormente le sue potezionalità di crescita”. 

10/01/2018   SiFerr 2018: OVER THE TOP

Mancano solo tre mesi al SiFerr, la Fiera Internazionale della Ferramenta, ed è già quasi overbooking per quanto riguarda gli spazi espositivi a disposizione delle aziende che vogliono partecipare. La Ma.Mu, organizzatrice dell’evento, sta considerando la possibilità di aggiungere un altro padiglione che possa ospitare non solo le aziende presenti l’anno scorso che hanno già da tempo confermato la loro presenza, ma anche le tantissime nuove realtà che non vogliono perdere l’occasione di essere presenti in quello che è diventata, senza ombra di dubbio, la manifestazione di riferimento per il settore della ferramenta, ma anche dell’edilizia, del giardinaggio e del comparto elettrico al centro-sud Italia. A breve sarà possibile per tutti gli espositori e visitatori registrarsi direttamente dal sito www.siferr.com per accreditarsi al SiFerr che si terrà il 14 e 15 aprile presso la Fiera d’Oltremare di Napoli. 

10/01/2018   Packaging per l'e-commerce: se ne parla a Milano

Il 15 Gennaio 2018, Netcomm, in collaborazione con Assolombarda e in particolare con la Filiera Largo Consumo, organizza una giornata di lavoro per approfondire e dibattere sui temi chiave della logistica e del packaging per l’e-commerce. 

La giornata prevede, tra le altre cose, interventi e dibattiti con esperti, la presentazione delle ricerche svolte da Netcomm con gli e-shopper e i merchant italiani, la presentazione della pubblicazione Netcomm «Libro bianco per lo sviluppo della logistica per l’e-commerce» e la presentazione del primo osservatorio Netcomm Ipack-Ima «Le evoluzioni tecnologiche del packaging per l’e-commerce». La giornata è organizzata in due sezioni: la mattina sarà dedicata prevalentemente alle tematiche inerenti alla logistica e alla delivery per l’e-commerce, il pomeriggio sarà dedicato prevalentemente alle tematiche inerenti al packaging.

09/01/2018   L'evento che non c'era!

Vianello Expo, 10 giugno 2018 - Camera di commercio di Chieti

Finalmente un evento dedicato alla filiera lunga della ferramenta approda nel cuore del versante Adriatico della Penisola.

A Chieti, nel modernissimo polo della Camera di commercio, la famiglia Vianello apre le porte a un appuntamento professionale (ma non solo) che vedrà protagonisti i dettaglianti di ferramenta di Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, ma anche Molise, Puglia, Basilicata e Calabria.

Il prossimo 10 giugno la catena del valore che fa capo a Vianello, storico riferimento nella distribuzione all'ingrosso in centro Italia, si incontrerà  per un evento dedicato agli affari, alla condivisione, all'informazione e alla formazione.

08/01/2018   Bricofer Italia e Gruppo Tec in partnership

Bricofer Italia  e Gruppo TEC annunciano l’accordo di partnership che sancisce l’ingresso nella rete Bricofer di 8 punti vendita a partire dal 1 gennaio 2018. La partnership aprirà una stagione di crescita condivisa mettendo a fattor comune competenza, professionalità e assistenza nell'acquisto di prodotti per il Fai da Te, Giardinaggio, Edilizia, Idraulica, Illuminazione, Ferramenta e Complementi d'arredo per far emergere al meglio il potenziale di fatturato dei punti vendita. Entusiaste le dichiarazioni delle rispettive sfere dirigenziali. Così Massimo Pulcinelli, Presidente del C.d.A. di Bricofer Italia, commenta l’operazione: “Siamo orgogliosi di poter crescere sul territorio, coerentemente con la nostra strategia di sviluppo, insieme ad un imprenditore come l’ Ing. Claudio Pangrazi, Amministratore del Gruppo TEC, che ha dimostrato negli anni competenza, visione commerciale e attenzione ai bisogni dei clienti. Oltre all’ingresso nella rete degli 8 punti vendita, questa partnership porterà nuove aperture e collaborazioni tra Bricofer e Gruppo TEC per lo sviluppo sul territorio di cui daremo notizie già dalle prossime settimane”.

04/01/2018   Detrazioni fiscali 2018 per il comparto caldo e verde

Sono state approvate nella legge di Bilancio 2018 detrazioni importanti per il nostro settore. Vediamo le più importanti nello specifico: la prima riguarda il ripristino a tutto il 2018 dell’Ecobonus al 65%per caldaie a condensazione di efficienza pari alla classe A abbinate a sistemi di termoregolazione evoluta e per generatori d’aria calda a condensazione. La seconda che avevamo anticipato qualche mese fa e che è stata effettivamente confermata riguarda il Bonus Verde, una nuova agevolazione consistente nella detrazione dell’Irpef nella misura pari al 36%delle spese sostenute per la sistemazione a verde di balconi, terrazzi, lastrici solari e giardini, privati o condominiali. Lo sconto fiscale è previsto per l’acquisto e messa a dimora di nuove piante e per le relative spese di manutenzione, per l’installazione di impianti di irrigazione e per la realizzazione di pozzi. Il limite di spesa ammesso è di 5.000 euro e la detrazione può arrivare ad un massimo di 1.800 euro, da ripartire in 10 rate annuali.

02/01/2018   UCCT riparte il 18 gennaio con nuovi corsi

Il 18 gennaio 2018 a Trento si terrà presso la sede di UCCT (Unioni Costruttori Chiusure Tecniche) una nuova sessione di corso di qualificazione installatori e manutentori di chiusure tagliafuoco, porte REI e porte in vie di esodo (UNI 11473 DM 10.03.98 e l. 4/2013). Il pomeriggio del 19 gennaio 2018, al termine del corso, UCCT offre la possibilità di iscriversi all'esame di certificazione ACCREDIA per manutentori di chiusure Tagliafuoco e porte in vie di esodo.

Per dettagli, moduli di iscrizione e costi potete scrivere a formazione@ucct.it

28/12/2017   BTicino parla con Amazon e Google

BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia e specialista delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio, ritorna al CES di Las Vegas, il principale evento internazionale dedicato all’elettronica di consumo, e al mondo dell’Internet of Things, che si terrą dal 9 al 12 gennaio 2018. In questa occasione verranno presentati il nuovo termostato Smarther che “parla” con Amazon Alexa e Google Home, il videocitofono Classe300x connesso alla serratura ENTR di Yale e alla telecamera di Samsung Techwin, oltre alla partnership con Samsung per la camera d’albergo.La manifestazione di Las Vegas terrą anche a battesimo il lancio ufficiale di “Works with Legrand, la piattaforma di interoperabilitą del programma Eliot. 

22/12/2017   Svelato l'identikit dell’e-Christmas Shopper italiano

Secondo la recentissima stima di Coldiretti almeno un terzo degli italiani ha detto addio alle vetrine dei centri commerciali per rivolgersi allo shopping online. Secondo la stessa stima, infatti, l’Italia è uno dei Paesi europei con il miglior trend di “mobile addicted” per lo shopping natalizio, con un numero sempre maggiore di persone che si affida al mobile per completare la lista dei regali da mettere sotto l’albero. A dirci come gli utenti si muovono nell’immenso mondo del web e delle app alla ricerca del regalo perfetto ci ha pensato un’analisi di Ogury – piattaforma di mobile data che fornisce la più completa visione del comportamento degli utenti mobile a livello globale - che tra novembre e dicembre 2017 ha preso in considerazione oltre 500 mila utenti mobile e i loro spostamenti sui siti e le app più popolari nei “classici” settori da regalo: tecnologia, elettrodomestici, moda, libri e cesti di leccornie. 

Ma chi sono gli italiani che comprano i regali di Natale da mobile? Quando si tratta di tecnologia gli uomini superano le donne, anche se di poco. Infatti, nei principali siti e app di questo settore la percentuale di utenti uomini si aggira intorno al 60-65% contro il 40%-35% di donne. Situazione che si ribalta con i siti di abbigliamento, dove la percentuale di utenti donne è del 75% o più, eccezione fatta per Zalando, dove la percentuale di uomini sale a circa 40%, pareggiando quasi i conti.

Sul piano geografico, invece, è la Lombardia la regione dove risiede il maggior numero di “mobile e-Christmas shopper”. La seguono in classifica il Lazio e la Campania, dove sembrano avere grande successo gli e-commerce di abbigliamento.

Focus > Logistica

Cos'e' un cruscotto Aziendale?

11/01/2016

L’odierna variabilità dei mercati impone alle aziende la necessità di monitorare costantementeb le proprie performance. Si cercano soluzioni valide per la business intelligence, strategie efficaci e flessibili, proprio per fare fronte allo scenario di alta competitività.

Gli strumenti a supporto del management devono inoltre garantire dinamicità e raggiungimento degli obiettivi in tempi brevi e costi contenuti. Individuare il fabbisogno fi nanziario e gestire il cash-fl ow, comprendere le aree di business in utile e in perdita, valorizzare il punto di pareggio, sono solo alcuni dei risultati che chi governa un’azienda deve conoscere. Nel nostro caso questo si traduce nel tenere sotto controllo le seguenti variabili:

1. Livello di servizio offerto ai clienti

2. Scorte di magazzino e la sua stratificazione a livello finanziario

3. Fatturato e calcolo delle vendite perse

4. Le rotazioni e i giorni di copertura per ogni articolo gestito a scorta.

Sono questi i principali KPI (Key Performance Indicators) che, se monitorati e gestiti correttamente da un efficiente software

specializzato come E3TRIM, consentono di ottimizzare le scorte e tutto il processo legato all’approvvigionamento.Per questo esistono i cruscotti aziendali (o anche “Dashboard”), interfaccia utente di sintesi dei dati, destinate al vertice aziendale, spesso

strutturati in modo tale da riprodurre i flussi inerenti i processi di business che monitorano. Gli utenti possono visualizzare graficamente i processi ad alto livello, per poi eventualmente scendere in profondità grazie a funzioni di “drill-down”. Tale livello

di dettaglio corrisponde spesso a dati sepolti in profondità nei sistemi aziendali e per altre vie del tutto inaccessibili ai top manager. Monitorare i processi aziendali critici e le attività,

utilizzando indicatori capaci di generare avvisi quando le prestazioni scendono al di sotto degli obiettivi predefiniti.

Analizzare la causa principale dei problemi esplorando informazioni provenienti da diverse prospettive e a vari livelli di dettaglio, che siano pertinenti e tempestive.

Gestire le persone e i processi per migliorare le decisioni, ottimizzare le prestazioni e guidare l’organizzazione nella giusta direzione avendo la possibilità di avere un feed-back dei benefici reali ottenuti.

IM AnAlytIc PlugIn:

Un salto di  qualita’ oltre Il classico cruscotto Aziendale IM Analytic Plugin si propone come un potente strumento di analisi a supporto delle decisioni aziendali per quanto riguarda la gestione delle scorte di magazzino e il servizio che si vuole offrire ai propri clienti.

IM Analytic Plugin si aggancia ai dati provenienti dal

software verticale specializzato E3TRIM senza la necessità

di effettuare alcuna installazione o realizzazione di specifici

connettori. Grazie ad un ambiente di importazione dei dati configurabile e a funzionalità avanzate di ETL (Extract Transform and Load) c’è anche la possibilità di collegarsi a qualsiasi altro

software gestionale, creando un proprio “data warehouse” centralizzato e rendendo disponibile agli utenti abilitati viste logiche dinamiche, indicatori di performance e andamenti nel tempo.

A differenza dei cruscotti aziendali, IMAP è una tecnologia di business intelligence pre-configurata da Inventory Management per il mercato della distribuzione di ferramenta, che consente di ottenere in pochi secondi visioni personalizzate dei propri dati utili per analizzare l’andamento del proprio mercato fino ad analizzare, se desiderato, l’andamento di ogni singolo articolo commercializzato. Questo permette al management di avere un potente strumento per prendere decisioni efficaci per quanto riguarda tutto quello che ruota attorno alla gestione delle scorte, non ultimo il grado di soddisfazione dei clienti del servizio a loro offerto, legato alla capacità di ogni grossista di aumentare il proprio fatturato.

IMAP è stato progettato per dare la possibilità agli imprenditori di tradurre la loro strategia aziendale in obiettivi misurabili, e consentire il loro oggettivo andamento nel tempo in modo semplice e rapido grazie soprattutto all’analisi “in Memory” e al database associativo.

L’utilizzo massiccio della RAM velocizza le performance di accesso al dato e gli algoritmi di compressione del software consentono di navigare attraverso grosse mole di dati.

IMAP è facilmente consultabile da PC, Tablet e Smatphone senza l’ausilio di nessun software aggiuntivo.

Caratteristiche principali di IM AnAlytIc PlugIn

. Interfaccia utente formata da più fogli gestiti a schede, ognuno dei quali contiene una vista specifica modificabile dal singolo utente grazie ad opportuni filtri e selettori

. Possibilità di creare logiche personalizzate di calcolo

e di aggregazione dei dati.

. Dispone di un numero quasi illimitato di modalità che diverse di visualizzazione delle informazioni (potenti funzionalità per grafi ci di ogni tipo, ad es. diagrammi, istogrammi, torte, tachimetri, semafori,

trend.. e possibilità di modificarne   le scale e gli assi temporali).

. Possibilità di esportare in Excel ogni contenuto presente in IMAP

. Consente la customizzazione per singolo cliente mediante configurazioni (implementazione delle specifiche richiesta dal cliente).

. Possibilità di stabilire un periodo di analisi a piacere sulla base dei dati disponibile.

. Funzioni di drill-down, zoom e filtro automatico direttamente sui grafici oBIettIVI e BeneFIcI:

Per consentire una rappresentazione attendibile della performance complessiva dell’organizzazione, IMAP permette di catturare e visualizzare specifici dati puntuali da ogni dipartimento, in modo tale da “fotografare” le performance in un dato istante.

Alcuni dei benefici derivanti dall’uso di IMAP:

. Rappresentazione grafica delle misure di performance

. Capacità di identificare e correggere tempestivamente i trend  negativi

. Misurazione dell’efficienza/ inefficienza

. Capacità di produrre report dettagliati che illustrano

i nuovi trend

. Capacità di prendere decisioni disponendo di informate precise e aggiornate

. Monitoraggio dello scostamento in tempo reale degli obiettivi aziendali rispetto a quelli effettivamente raggiunti

. Risparmio di tempo rispetto alla produzione di molteplici report separati

. Aumentata visibilità complessiva sui sistemi (tutti in un unico luogo, e temporalmente sincroni)

. Identificazione più rapida dei dati anomali e delle loro correlazioni

IMAP come strumento di controllo:

Ecco tre esempi tra i numerosi grafi ci e report che il sistema elabora, esplicativi per rendere l’immediatezza con cui consente di ottenere una serie di informazioni relative alla gestione delle scorte.

Una rapida analisi di questi indicatori quali il livello di servizio, il livello medio e puntuale delle scorte, il numero delle rotazioni oppure il fatturato sarà sufficiente per controllare l’andamento generale delle scorte e gli eventuali correttivi da apportare qualora i risultati non fossero in linea con gli obiettivi preventivamente fissati.

 


Torna indietro

Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra