Focus

Cerca Azienda

Ricerca Avanzata

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

23/06/2017   Assoferma sceglie Fausto Fustini

Assoferma, l'Associazione nazionale fabbricanti serrature ferramenta e maniglie, ha nominato ufficialmente Fausto Fustini, dell'azienda Cisa, come nuovo presidente che rimarrà in carica fino al 2019. Fustini ha accolto con molto entusiasmo il nuovo carico e ha espresso la volontà di far crescere l'importanza dell'associazione in Europa, come primo obiettivo del suo mandato.

22/06/2017   Corsi tecnici Accademia da Bricoman

Il 21 giugno a Roma nella sede del negozio Bricoman di Prenestina, si è svolto il primo corso tecnico di base a cui hanno partecipato 11 dipendenti già da tempo in azienda ma desiderosi di apprendere nuove conoscenze tecniche attraverso le quali rispondere a tutte le esigenze di un cliente sempre più informato che quando acquista desidera sapere quali sono i requisiti tecnici più approfonditi del prodotto scelto.

Sulla qualità delle informazioni e sulle specifiche tecniche si è concentrato il corso di Accademia Ferramentae per Bricoman.

www.accademiaferramenta.it

 

20/06/2017   Arregui presenta la sicurezza per l'infanzia alla ferramenta

Arregui, dopo anni di esperienza nel settore della sicurezza generica, ha presentato una linea di prodotti dedicati all'infazia, con articoli studiati per evitare qualsiasi incidente domestico per i più piccoli. Corrado Codebò, intervistato, ci ha confermato il successo della linea anche presso le ferramenta tradizionali.

19/06/2017   Vmd: un'azienda per la ferramenta

Tante novità in Vmd quest'anno, che ha da sempre una filosofia ben precisa: servire la filiera tradizionale della ferramenta. E lo fa anche in modo tecnologico: una nuova app gratuita dalla quale scaricare  solo i contenuti che interessano e consultare prodotti, promozioni tutto in tempo reale. E a breve saranno disponibili anche video tutorial. Stay tuned!

19/06/2017   Apple Pay per i clienti di Leroy Merlin

D’ora in poi, i clienti italiani di Leroy Merlin potranno pagare con apple pay alle casse dei negozi; questo nuovo metodo di pagamento è disponibile in tutti i 48 negozi italiani e offre ai clienti la possibilità di scegliere, in un ampio ventaglio, l’opzione che meglio soddisfa le loro esigenze. Quando si utilizza una carta di credito o di debito con apple pay, i dati della carta non vengono archiviati sul dispositivo o sui server Apple. Al dispositivo del cliente viene assegnato un codice univoco (Device Account Number), criptato e confinato nel SecureElement, e ogni transazione è autorizzata con un codice di sicurezza dinamico unico, generato ogni volta. www.leroymerlin.it

15/06/2017   L'e-commerce be to be vale 310 miliardi

Sono 120mila le imprese che hanno adottato soluzioni di ecommerce B2b nel 2016, il 20% in più rispetto all’anno precedente. Guardando alla “filiera delle filiere” la maggior parte dei volumi gestiti tramite soluzioni digitali si concentra tra produttori e rivenditori – il 50% dell’ecommerce B2b -, mentre il 30% riguarda produttori-fornitori e il restante 20% si divide tra grossisti e rivenditori e tra produttori e grossisti. Ecco alcuni dei dati della ricerca dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica & eCommerce B2b della School of Management del Politecnico di Milano.

14/06/2017   Assemblea Anie: domani a Milano

Si terrà domani a partire dalle 9.30, all'Excelsior Hotel Gallia di Milano, l'annuale assemblea Anie, Federazione Nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche, un momento di confronto tra le istituzioni e le imprese che nella loro quotidianità promuovono il valore della tecnologia e dell’innovazione come fonte di sviluppo per il territorio e occasione di nuove opportunità di lavoro. Sul sito dedicato all'Assemblea maggiori informazioni. 

http://anie.it/assemblea-2017/

13/06/2017   L'energia di Varta accende il sorriso dei bambini

Varta, azienda produttrice di batterie monouso e ricaricabili ad alte prestazioni, contribuisce a supportare Dynamo Camp, il primo camp in Italia strutturato per ospitare gratuitamente bambini e ragazzi con patologie gravi o croniche.

“Siamo felicissimi di supportare questa bella iniziativa - dichiara Nicoletta Mastromauro, Trade Marketing Manager di Spectrum Brands Italia –. Con questa prima attività La nostra energia per la loro allegria parte la collaborazione con Dynamo Camp che vedrà questa estate diversi prodotti Varta utilizzati in numerose attività ricreative.”  

www.varta-consumer.it/it-it

12/06/2017   Nuova veste per il sito Ullmann

È on line da pochi giorni il nuovo sito Ullmann, a caratterizzare il restyling una nuova veste grafica, moderna e dinamica, e nuovi contenuti, che valorizzano i punti di forza di questa storica azienda ligure. “Il nuovo sito – spiega Enrico Ullmann–è costruito intorno all’immagine che vogliamo dare ai nostri interlocutori: quella di un’azienda storica, che si prende cura dei suoi clienti scegliendo con la massima attenzione i prodotti propostiIn poche parole vogliamo raccontare l’entusiasmo, la professionalità e l’impegno che mettiamo ogni giorno da più di 80 anni nel nostro lavoro”.

09/06/2017   E' gią tempo di iFerr Day 2017!

Il Congresso nazionale grossisti ferramenta 2017 prende forma, e rinnova la partnership con Assofermet - ferramenta.

Decisa la data: 19 novembre 2017

Stabilita la sede: MalpensaFiere, Busto Arsizio in provincia di Varese

Definito il tema del Congresso nazionale grossisti ferramenta: Multicanalità nella distribuzione di prodotti di ferramenta utensileria e fai da te: stato dell'arte e prospettive. 

Ferma la data, sul tuo calendario, e preparati a partecipare all'unico evento nazionale di approfondimento e confronto, a proposito di imprenditoria, dinamiche distributive e loro evoluzione, nella filiera lunga della ferramenta.

Focus > Logistica

Cos'e' un cruscotto Aziendale?

11/01/2016

L’odierna variabilità dei mercati impone alle aziende la necessità di monitorare costantementeb le proprie performance. Si cercano soluzioni valide per la business intelligence, strategie efficaci e flessibili, proprio per fare fronte allo scenario di alta competitività.

Gli strumenti a supporto del management devono inoltre garantire dinamicità e raggiungimento degli obiettivi in tempi brevi e costi contenuti. Individuare il fabbisogno fi nanziario e gestire il cash-fl ow, comprendere le aree di business in utile e in perdita, valorizzare il punto di pareggio, sono solo alcuni dei risultati che chi governa un’azienda deve conoscere. Nel nostro caso questo si traduce nel tenere sotto controllo le seguenti variabili:

1. Livello di servizio offerto ai clienti

2. Scorte di magazzino e la sua stratificazione a livello finanziario

3. Fatturato e calcolo delle vendite perse

4. Le rotazioni e i giorni di copertura per ogni articolo gestito a scorta.

Sono questi i principali KPI (Key Performance Indicators) che, se monitorati e gestiti correttamente da un efficiente software

specializzato come E3TRIM, consentono di ottimizzare le scorte e tutto il processo legato all’approvvigionamento.Per questo esistono i cruscotti aziendali (o anche “Dashboard”), interfaccia utente di sintesi dei dati, destinate al vertice aziendale, spesso

strutturati in modo tale da riprodurre i flussi inerenti i processi di business che monitorano. Gli utenti possono visualizzare graficamente i processi ad alto livello, per poi eventualmente scendere in profondità grazie a funzioni di “drill-down”. Tale livello

di dettaglio corrisponde spesso a dati sepolti in profondità nei sistemi aziendali e per altre vie del tutto inaccessibili ai top manager. Monitorare i processi aziendali critici e le attività,

utilizzando indicatori capaci di generare avvisi quando le prestazioni scendono al di sotto degli obiettivi predefiniti.

Analizzare la causa principale dei problemi esplorando informazioni provenienti da diverse prospettive e a vari livelli di dettaglio, che siano pertinenti e tempestive.

Gestire le persone e i processi per migliorare le decisioni, ottimizzare le prestazioni e guidare l’organizzazione nella giusta direzione avendo la possibilità di avere un feed-back dei benefici reali ottenuti.

IM AnAlytIc PlugIn:

Un salto di  qualita’ oltre Il classico cruscotto Aziendale IM Analytic Plugin si propone come un potente strumento di analisi a supporto delle decisioni aziendali per quanto riguarda la gestione delle scorte di magazzino e il servizio che si vuole offrire ai propri clienti.

IM Analytic Plugin si aggancia ai dati provenienti dal

software verticale specializzato E3TRIM senza la necessità

di effettuare alcuna installazione o realizzazione di specifici

connettori. Grazie ad un ambiente di importazione dei dati configurabile e a funzionalità avanzate di ETL (Extract Transform and Load) c’è anche la possibilità di collegarsi a qualsiasi altro

software gestionale, creando un proprio “data warehouse” centralizzato e rendendo disponibile agli utenti abilitati viste logiche dinamiche, indicatori di performance e andamenti nel tempo.

A differenza dei cruscotti aziendali, IMAP è una tecnologia di business intelligence pre-configurata da Inventory Management per il mercato della distribuzione di ferramenta, che consente di ottenere in pochi secondi visioni personalizzate dei propri dati utili per analizzare l’andamento del proprio mercato fino ad analizzare, se desiderato, l’andamento di ogni singolo articolo commercializzato. Questo permette al management di avere un potente strumento per prendere decisioni efficaci per quanto riguarda tutto quello che ruota attorno alla gestione delle scorte, non ultimo il grado di soddisfazione dei clienti del servizio a loro offerto, legato alla capacità di ogni grossista di aumentare il proprio fatturato.

IMAP è stato progettato per dare la possibilità agli imprenditori di tradurre la loro strategia aziendale in obiettivi misurabili, e consentire il loro oggettivo andamento nel tempo in modo semplice e rapido grazie soprattutto all’analisi “in Memory” e al database associativo.

L’utilizzo massiccio della RAM velocizza le performance di accesso al dato e gli algoritmi di compressione del software consentono di navigare attraverso grosse mole di dati.

IMAP è facilmente consultabile da PC, Tablet e Smatphone senza l’ausilio di nessun software aggiuntivo.

Caratteristiche principali di IM AnAlytIc PlugIn

. Interfaccia utente formata da più fogli gestiti a schede, ognuno dei quali contiene una vista specifica modificabile dal singolo utente grazie ad opportuni filtri e selettori

. Possibilità di creare logiche personalizzate di calcolo

e di aggregazione dei dati.

. Dispone di un numero quasi illimitato di modalità che diverse di visualizzazione delle informazioni (potenti funzionalità per grafi ci di ogni tipo, ad es. diagrammi, istogrammi, torte, tachimetri, semafori,

trend.. e possibilità di modificarne   le scale e gli assi temporali).

. Possibilità di esportare in Excel ogni contenuto presente in IMAP

. Consente la customizzazione per singolo cliente mediante configurazioni (implementazione delle specifiche richiesta dal cliente).

. Possibilità di stabilire un periodo di analisi a piacere sulla base dei dati disponibile.

. Funzioni di drill-down, zoom e filtro automatico direttamente sui grafici oBIettIVI e BeneFIcI:

Per consentire una rappresentazione attendibile della performance complessiva dell’organizzazione, IMAP permette di catturare e visualizzare specifici dati puntuali da ogni dipartimento, in modo tale da “fotografare” le performance in un dato istante.

Alcuni dei benefici derivanti dall’uso di IMAP:

. Rappresentazione grafica delle misure di performance

. Capacità di identificare e correggere tempestivamente i trend  negativi

. Misurazione dell’efficienza/ inefficienza

. Capacità di produrre report dettagliati che illustrano

i nuovi trend

. Capacità di prendere decisioni disponendo di informate precise e aggiornate

. Monitoraggio dello scostamento in tempo reale degli obiettivi aziendali rispetto a quelli effettivamente raggiunti

. Risparmio di tempo rispetto alla produzione di molteplici report separati

. Aumentata visibilità complessiva sui sistemi (tutti in un unico luogo, e temporalmente sincroni)

. Identificazione più rapida dei dati anomali e delle loro correlazioni

IMAP come strumento di controllo:

Ecco tre esempi tra i numerosi grafi ci e report che il sistema elabora, esplicativi per rendere l’immediatezza con cui consente di ottenere una serie di informazioni relative alla gestione delle scorte.

Una rapida analisi di questi indicatori quali il livello di servizio, il livello medio e puntuale delle scorte, il numero delle rotazioni oppure il fatturato sarà sufficiente per controllare l’andamento generale delle scorte e gli eventuali correttivi da apportare qualora i risultati non fossero in linea con gli obiettivi preventivamente fissati.

 


Torna indietro

Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
FASTNER FAIR INDIA NEW DEHLI

FASTNER FAIR INDIA NEW DEHLI

Dall'11 al 12 agosto

Pragati Maidan Exhibition - New Delhi, India

PLANTARIUM

PLANTARIUM

Dal 23 al 26 agosto 2017

2391 PT HAZERSWOUDE-DORP - Boskoop, Olanda

EXPO FERRETERA

EXPO FERRETERA

Dal 30 agosto al 2 settembre

Costa Salguero Center - Buenos Aires, Argentina

 
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra